Apertura B&B in Campania

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aprire B&B in Campania

Messaggio  Dario B. il Gio Ott 21, 2010 1:42 am

Ciao a tutti,
sono un uomo oramai stanco del suo lavoro, nella mia esperienza di vita, ho viaggiato molto, conosco diverse lingue, per il mio attuale lavoro, ho grande esperienza in tutto cio'che riguarda l'informatica, ho sempre contatto con molta gente, uno dei pochi aspetti apprezzabili del mio lavoro attuale.
Sento di avere delle buone basi solide per lanciarmi in quest'avventura, qualcuno che già ne abbia esperienza puo'consigliarmi sui vantaggi e gli svantaggi dell'apertura di un B&B in una grande città come Napoli.
Grazie a tutti in anticipo study

Dario B.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  Ospite il Gio Ott 21, 2010 8:13 am

Piacere di leggerti Dario
credo che non ci sia nessuna controindicazione....
io credo che per iniziare basti solo tanta disponibilità e tanta tanta pazienza verso gli ospiti....
certo a far le cose per benino ci si mette un po' .... nessuno nasce maestro...
vedrai quante cose ancora ti riserverà la vita .... W i B&B cheers cheers cheers
peccato che a Roma per il meeting abbia dovuto prenotare in un Hotel non ho trovato un B&B libero in zona meeting appunto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  Ospite il Gio Ott 21, 2010 8:29 am

...benvenuto tra di noi...
...abbi pazienza...qualche napoletana del forum ti darà indicazioni precise....
...cmq, per prima cosa, leggi bene la legge regionale della tua regione sul turismo...li trovi tutto ciò che bisogna fare ed avere per aprire un BB....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  teresa il Gio Ott 21, 2010 9:08 am

Dario B. ha scritto:Ciao a tutti,
sono un uomo oramai stanco del suo lavoro, nella mia esperienza di vita, ho viaggiato molto, conosco diverse lingue, per il mio attuale lavoro, ho grande esperienza in tutto cio'che riguarda l'informatica, ho sempre contatto con molta gente, uno dei pochi aspetti apprezzabili del mio lavoro attuale.
Sento di avere delle buone basi solide per lanciarmi in quest'avventura, qualcuno che già ne abbia esperienza puo'consigliarmi sui vantaggi e gli svantaggi dell'apertura di un B&B in una grande città come Napoli.
Grazie a tutti in anticipo study

Very Happy scusa la domanda, quanti anni hai e che lavoro fai? Non è curiosità è che mi è capitata la stessa crisi lavorativa e con svariate motivazioni.

Se hai casa di proprietà, spazio da mettere a disposizione e ti trovi in centro credo che la tua strada per aprire un B&B sia spianata.
Se la situazione è questa, secondo me, puoi avere solo vantaggi.
Assieme a chi gestiresti il B&B? ...da soli non è facile.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

a Teresa

Messaggio  Dario B. il Ven Ott 22, 2010 12:12 am

Grazie a tutti per gli incoraggiamenti.
Per Teresa, io lavoro nell'ambito dell'informatica sanitaria, ho 35 anni, dirai embè già ti sei stancato di lavorare?
SI almeno in questo settore, e visto che amo troppo la mia città e visto che viaggiando molto vedo che anche altre persone la amano non conoscendola, nonostante tutti i suoi problemi, e il cannibalismo che ne fanno i media per screditarla e venderla, mettendola solo in prima pagina perchè Napoli fa sempre notizia.
Io lo gestirei da solo il B&B magari con l'aiuto a volte di un familiare.
vorrei iniziare magari con un locale in affitto per vedere se sono tagliato ;-).
Ciao e di nuovo grazie a tutti.

Dario B.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  teresa il Ven Ott 22, 2010 11:38 am

Sì, secondo me ce la farai e bene!

W Napoli, bella e matrattata! cheers

Confesso che l'ho pensato che a 35 anni è un tantino presto per essere stufi affraid

In bocca al lupo! Quando "aprirai" ti aspettiamo come iscritto.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  darioddd il Dom Nov 07, 2010 7:16 am

ciao,come procede?contattami in privato,anche io sto facendo le tue stesse valutazioni.

darioddd
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Nuovo B&B in Campania

Messaggio  joe joe il Mer Ago 01, 2012 1:04 pm

salve raga
sto per aprire un B&B ma ci sono alcuni punti oscuri e vari dubbi, cercherò di essere sintetico:

- IMU: come ci si regola? cambia essendo struttura ricettiva?
- imprenditoria giovanile: posso accedere ai fondi? quali sono i requisiti per tale attività?
- costi fissi annuali? tasse, pagamenti... che ne so... costi occulti insomma

Critica da un punto di vista pratico:
- non è un pò assurdo che i B&B stiano diventando strutture molto simili ad alberghi e non semplici stanze in case di reali famiglie?
Tipo terrazze con vasche idromassaggio, ceramiche dappertutto, etc etc... perchè vedendo la concorrenza mi sembrano tutt'altro che case dove abitano famiglie ma strutture alberghiere al 100%

grazie


joe joe
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  teresa il Mer Ago 01, 2012 2:25 pm

Credo tutto si evolva, il BB si è evoluto così. Perchè pensi ad Hotel e non a case molto belle?
In ogni caso ci sono anche semplici stanze, nel calderone c'è un po' di tutto.

Cambia se tu fai attività bb a casa tua o se ti prendi la partita IVA. Quali intenzioni hai?

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  Eli Giory il Mer Ago 01, 2012 3:40 pm

Hey Joe! (per citare Hendrix buon'anima)

IMU: per l'imu non dovrebbe cambiare niente, visto che la struttura ricettiva comunque la eserciti nella civile abitazione e che quindi non è soggetta a cambi di derstinazione d'uso (correggetemi se sbaglio perchè da chiorbona quale sono, la faccenda imu per me è ancora avvolta nella nebbia)

IMPRENDITORIA GIOVANILE: non posso risponderti, devi vedere tu che bandi sono eventualmente in corso nella tua regione/provincia e vedere se hai i requisiti

TASSE: tutto ciò che paghi ora + costi di gestione + Rai, Siae, commercialista, versamento periodico della tassa di soggiorno se il tuo Comune la prevede. Questo quello che mi è venuto in mente fino ad ora, poi dipende se sarai B&B professionale oppure non professionale, anche questo fa la differenza (ad esempio riguardo eventuali contributi da versare all'inps)

Riguardo alla tua critica, il concetto di B&B è vero, nasce con la filosofia del dare ospitalità in casa propria, però è anche vero che uno che lo fa professionalmente, ci deve campare, quindi ognuno cercherà di dare "un qualcosa in più" rispetto alla concorrenza per cercare di attirare clientela e questo si traduce con l'evoluzione del concetto stesso. Poi il concetto di "casa" è molto soggettivo, se io fossi ricca sfondata magari vivrei in un castello, avrei idromassaggio, terrazze, piscine, campo da tennis e chissà che altro, se fossi povera in canna casa mia potrebbe essere una baracca col tetto di lamiera con latrina alla turca e senza riscaldamento...
A riguardo di ciò mi è venuta in mente la proposta di legge in merito alla classificazione dei B&B di cui non ho più sentito parlare e che a mio parere per come l'avevano impostata era una cosa assurda: figurati che, se non ricordo male, tra le caratteristiche che un B&B doveva avere per ottenere l'assegnazione del massimo delle stelle, c'era proprio la presenza della piscina




avatar
Eli Giory

Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  joe joe il Mer Ago 01, 2012 8:14 pm

allora avevo dimenticato di specificarlo: aprirò un B&B senza P IVA

canone RAI & SIAE per me si possono pure "fregare" (per non usare un termine più volgare), non ho la tv a casa...l'ultima l'ho buttata e non intendo comprarla pagando il pizzo di una legge del 1938... si vergognassero! Punto ad una fetta di mercato prevalentemente straniera...figuriamoci poi se si mettono a guardare la RAI... al max vedrebbero un pò di SAT!


Ai clienti offrirò libri, percorsi culturali, escursioni che possono fare e altro...vivo in un paese che ogni giorno c'è un evento organizzato per l'estate.


In definitiva IMU + tassa di soggiorno + eventuale commercialista se ne avrò bisogno...


In riferimento alla concorrenza per me al 99,9% sono alberghi "declassati" forse per questioni fiscali... la differenza di una casa in cui VIVI...e una casa bomboniera adibita ad hoc al solo uso ricettivo penso riusciamo a vederla un pò tutti! ;)
Il problema è che son tutti così qui in zona... il mio unico vantaggio potrebbe essere propormi a prezzi più bassi e l'estrema vicinanza al mare!

joe joe
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  mariella =D il Mer Ago 01, 2012 9:50 pm

Ciao Joe,

dove vivi? Dove aprirai il B&B?
Per quel che ne so, per esperienza personale, accedere ai finanziamenti a fondo perduto implica che tu apra partita IVA. Almeno per me è stato così e ci rinunciai.
Informati bene.
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  joe joe il Mer Ago 01, 2012 11:53 pm

costiera amalfitana
in questi gg vado al comune a chiedere maggiori dettagli... ma se ci vuole la P IVA escludo a priori

joe joe
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Una casa vacanza a Napoli?

Messaggio  SandraC il Mer Ago 22, 2012 1:57 am

Salve a tutti, e complimenti per la gestione del forum, questo spazio aperto agli "aspiranti" è utilissimo, e giacchè cercando e ricercando con google le informazioni per valutare la fattibilità della mia "idea" (o del mio, per adesso, "sogno") continuavo ad essere inviata qui, ho deciso di fermarmi e di chiedere direttamente a voi aiuto e consiglio.
Ho la fortuna di possedere un piccolo appartamento a Napoli, in una bella zona (tranquilla, pulita, centrale, ben collegata, vicino al mare) dove adesso abito con marito e figlia. Abbiamo però deciso di trasferirci perchè la piccola cresce ed ha bisogno di uno spazio che qui non abbiamo, e quindi ... quindi ecco l'idea: mi piacerebbe aprire questa casetta che amo all'accoglienza di chi voglia visitare la mia città (che, nonostante i suoi mille difetti vale veramente la pena di visitare... Very Happy ).
Ovviamente, non potrebbe essere (e grazie a voi l'ho capito) un b&b giacchè non potrei viverci anch'io (la casa è composta da una camera da letto, un soggiorno che potrebbe essere attrezzato come seconda stanza, una piccola zona pranzo + bagno e cucina) e potrebbe essere occupata di volta in volta solo da 2 o massimo 4 persone che si conoscono tra loro... però l'atmosfera che vorrei creare è quella del b&b ... quindi credo che dovrei cercare i permessi come affittacamere (giusto?), ma sorgono i primi dubbi... come dovrei poi pubblicizzarlo? Ho visto il link di uno degli utenti del forum (questo: http://www.bbnientepaura.com/t5183-casa-vacanze-campania-salerno-il-duomo ) che mi sembra proprio ciò che potrei creare, ma i dubbi sono tanti. E veramente non so da che parte cominciare. Grazie a tutti coloro che mi vorranno dare un consiglio o un suggerimento Very Happy

SandraC
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  mariella =D il Mer Ago 22, 2012 6:58 am

Buongiorno SandraC,

Ben giunta fino a noi cheers
Intanto, il link che hai trovato è quello giusto. Si tratta della casa vacanze di Adriano a Salerno. Lui ti darà le dritte giuste, dagli solo il tempo di arrivare da queste parti.
Come hai già notato e scritto, gestire un B&B comporta degli obbligli di residenza e di abitazione della casa mentre per l'affittacamere non è così. Non avresti obbligo neanche di preparare la colazione però la disponibilità che devi dare è quasi totale nel senso che devi essere sempre rintracciabile e presente per diverse ore della giornata.
Non so quanto distante tu vada a vivere dall'appartamento ma tieni presente che, in caso di un qualsiasi problema ( e a volte si può trattare delle più piccole cose), tu debba correre ad aggiustare qualcosa.

Certo che Napoli vale la pena visitarla. E' una città favolosa e sta a noi campani rivalutare le nostre zone.
Se non lo facciamo noi, se non rispettiamo le nostre bellezze, come potrebbero farlo gli altri?

Dai....aspetta i consigli di Adriano e aggiornaci sui lavori.

cou30
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

B&B a Ischia

Messaggio  zenzen il Sab Gen 12, 2013 11:29 pm

Ciao a tutti,
Sto seriamente valutando l'idea di cambiare vita e aprire un b&b e ho trovato una struttura interessante a Ischia.

C'è qualcuno della zona?

Sono pieno di dubbi. Ho letto tanti post del forum, ma il terrore di sbagliare qualcosa è sempre presente!

Ciao!

zenzen
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  mariella =D il Dom Gen 13, 2013 8:13 am

Di Ischia non c'è nessuno ma siamo in tanti a poterti aiutare.
Inizia con le domande e proviamo insieme a sciogliere i dubbi sourire
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  PaolaB. il Dom Gen 13, 2013 8:59 am

Ischia è una meravigliosa isola! La conosco perchè ci sono stata diverse volte.La parte più bella per me è Sant'Angelo.
Tu dove vorresti aprire il B&B?

Anche se non sono del posto, la zona altamente turistica dovrebbe essere già un buon viatico per iniziare, ma poi bisogna valutare tantissime cose! Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  zenzen il Dom Gen 13, 2013 10:10 pm

Grazie per le vostre risposte.

Effettivamente Ischia è un'isola fantastica e sto valutando davvero di cambiare vita in toto. Ho letto tanti post, ho capito che avviare un b&b in una struttura non di proprietà (soprattutto quando l'affitto è alto) non sempre è conveniente e bisogna valutare bene i pro e i contro.

Ed è proprio quello che sto facendo. Vorrei capire se è possibile fare una valutazione approssimativa dell'occupazione delle camere. Da qualche parte ho letto che si può stimare il 50/55%, ma non so se magari per una meta turistica questo dato può essere differente. Dove posso trovare qualche dato utile?

Il vantaggio di Ischia è che non vive di sola estate, avendo diversi stabilimenti termali. Uno dei "contro" è la presenza di tantissime strutture ricettive, ce n'è una ad ogni angolo!

Un altro dubbio riguarda i tempi per l'apertura. Dovendo fare la SCIA, mi sembra di capire che già dal giorno successivo alla presentazione della documentazione al Comune è possibile lavorare. E' corretto?

Inoltre avevo letto su internet che è possibile optare per aprire un "b&b professionale" con P.IVA che permette di avere più di tre camere disponibili per l'attività. In realtà la legge regionale non ne parla affatto. Volendo avere più camere dovrei aprire un affittacamere? Oppure è possibile aprire due b&b nello stesso stabile? (uno io e uno mia moglie)

Ultima cosa: diciamo che apro e realizzo il sito internet. Dove vado per trovare gli ospiti??

Grazie di nuovo a tutti! A presto!
Mirko

zenzen
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  zenzen il Dom Gen 13, 2013 11:13 pm

Altra domanda: se non ho P.IVA, posso comunque prendere un POS per accettare pagamenti con carta di credito?

zenzen
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  zenzen il Mer Gen 16, 2013 1:18 pm

Nessuno può darmi un consiglio? Sad

zenzen
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

info costi di gestione

Messaggio  vito03 il Lun Apr 01, 2013 5:05 pm

Salve a tutti e complimenti per il forum :)
Vengo subito al dunque, premesso che ho letto il post e sono daccordissimo su tutto, io avrei 1 appartamento di 100 mq che vorrei trasformare in B&B, si trova sotto quello in cui vivo e lo tengo chiuso da anni (ora ci pago anche l'IMU!) perchè ha bisogno di essere ristrutturato.
Premesso che qui dove abito sta per uscire un finanziamento psr che incentiva la nascita di B&B con contributi a fondo perduto a cui vorrei fare domanda, resto 1 pò con dei dubbi sulla "gestione" relativa ai costi e cioè vorrei capire quanto effettivamente costa la gestione annua del B&B relativa a eventuali contributi, tasse, ecc.
Delle spese quali corrente, acqua calda ecc. mi preoccupo poco xchè ho il fotovoltaico ed il termico per l'acqua calda sanitaria, solo queste altre spese non riesco a quantificarle e a capire bene se come B&B siano dovute o se ci siano dei vantaggi, ecc...insomma in parole povere, a parte corrente e gas quanto costa la gestione annua del B&B tra tasse, contributi, ecc.?
Grazie mille in anticipo a chi vorrà aiutarmi! :)

vito03
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

differenze con o senza p.iva?

Messaggio  vito03 il Lun Apr 01, 2013 5:40 pm

Salve a tutti e complimenti per il forum :)
Vengo subito al dunque, abito in provincia di salerno ed ho 1 appartamento di 100 mq che vorrei trasformare in B&B, si trova sotto quello in cui vivo e lo tengo chiuso da anni perchè ha bisogno di essere ristrutturato.
Premesso che qui sta per uscire un finanziamento psr che incentiva la nascita di B&B con contributi a fondo perduto (che sembra obblighi ad avere P. Iva) a cui vorrei fare domanda, resto 1 pò con dei dubbi sulle spese e cioè vorrei capire quali e quante sono orientativamente le spese per il B&B con P. Iva e senza P. Iva, per capire insomma se il gioco vale la candela.
Grazie mille in anticipo a chi vorrà aiutarmi! :)

vito03
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vito

Messaggio  vito03 il Lun Apr 01, 2013 7:43 pm

Rieccomi, cercando sul web ho trovato questa opportunità chiamata "regime dei superminimi" che è stata introdotta nel 2012 e che darebbe la possibilità a chi ha P.Iva di pagare "solo" il 27,72% del fatturato iscrivendosi alla "Gestione Separata" e poi l'aliquota che va a sostituire Irpef, Irap e addizionali sarebbe del 5% invece che del 20%...ma il tutto solo e sempre sul fatturato e fino ad un massimo di 30.000 €/annui.
Questo per me sarebbe perfetto xchè appena aperto sicuramente fattturerò poco, e comunque credo che molto molto difficilmente riuscirò a raggiungere i 30.000 €/anno, e una tassazione "complessiva" in percentuale al fatturato credo sia davvero conveniente.
Non mi fa postare il link purtroppo, spero di non aver detto castronerie...chi mi da conferme/smentite? Grazie! cheers

vito03
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  mariella =D il Lun Apr 01, 2013 8:06 pm

Vito, è difficile rispondere a queste domande.
Tutto dipende molto dalla posizione in cui ti trovi e dal giro di lavoro che riusciresti a creare.


EDIT: Vito, ti consiglio di leggere prima la legge regionale per orientarti sulla scelta da fare. Intanto, ti dico già che la tipologia di B&B non rientra in quello che vuoi fare perchè si tratta di 2 appartamenti separati. Per il B&B devi avere la residenza nell'abitazione e viverci. Devi essere presente ed offrire la prima colazione. Per fare tutto questi devi presentare al Comune la planimetria degli spazi adibiti a B&B e perciò le metrature delle camere devono essere a norma. Altrimenti devi optare per la casa vacanze o l'affittacamere. Se hai dubbi perchè ci possono essere differenze da comune a comune anche nella stessa provincia, rivolgiti all'Ufficio Commercio del tuo comune oppure ad un ente turistico nelle vicinanze. E, poi, ci siamo anche noi cou30
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B in Campania

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum