Quando NON dovete aprire un B&B

Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomento

Pagina 1 su4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Brì il Mer Lug 07, 2010 12:10 pm

Molti di voi ci chiedono come aprire un B&B o se conviene farlo.
Spesso e volentieri bastano poche righe per capire che il B&B non è un'attività che fa per voi.
Vediamo quali sono i luoghi comuni da sfatare:

1) Col B&B si guadagna bene.
Se il vostro vicino di casa, da quando ha aperto il B&B, ha migliorato notevolmente il suo tenore di vita non necessariamente succederà lo stesso a voi.
Un B&B è un'attività, esattamente come un Bar, un ristorante, un negozio, ecc.
Quante volte abbiamo visto il bar all'angolo sempre pieno zeppo di clienti e quello a 10 metri di distanza perennemente vuoto????? L'attività è sempre la stessa, ma perchè uno guadagna e l'altro no? La risposta è ovvia: i gestori del primo bar sono più "bravi" di quelli del secondo. E vi assicuro che la fortuna non c'entra niente
2) Ho un appartamento/villa/cascina che mi rende in locazione 1.000 euro al mese. Se aprissi un B&B ne guadagnerei almeno 4.000.
Probabilmente è così.
Allora io vi dico: ho un immobile in locazione ad un bar che mi rende 500 di affitto. Se il bar fosse il mio ne guadagnerei 3.000.
La provocazione è alquanto ovvia. Il B&B richiede investimento e impegno ed è un lavoro a tutti gli effetti. Se guadagnerete di più rispetto all'immobile in locazione è perchè il vostro tempo e la vostra professionalità verrà ripagata. Se pensate che basti un'ora al giorno da dedicare al B&B avete sbagliato strada.
3) Nella mia villa ho 2 stanze che non uso. Se facessi un B&B ricaverei qualcosa.
I VERI B&B nascono proprio in seguito a questa idea, che non è assolutamente sbagliata. Però resta il fatto che vi ritroverete con estranei in casa, che dovete accoglierli, preparare la colazione, pulire le camere, ecc. Se non avete il tempo e la voglia di fare tutto questo, lasciate perdere.
4) Ho una casa di campagna che uso pochissimo. La faccio diventare B&B.
A voi sembrerà un'idea grandiosa, ma avete pensato se i clienti verranno in quella landa sperduta????
Se non ci abitate, sapete cosa significa andare ad attendere i clienti e aspettare ore e ore finchè non arrivano.....e forse neanche arriveranno???? E quanti soldi dovrete investire per adattare l'immobile? E la colazione chi la fa?
5) Ho appena perso il lavoro. Affitto un immobile e lo adibisco a B&B facendone la mia attività.
Le premesse sono buone: avete tempo a disposizione, voglia di lavorare e potete scegliere l'immobile e l'ubicazione ideale per il B&B. Ma avete idea di come potervi procacciare i clienti???? Pochissimi verranno da voi perchè avete una bella insegna o siete iscritti alle agenzie del turismo. Se utilizzate internet in maniera amatoriale, se non avete conoscenza della lingua inglese, se non conoscete le nozioni basilari del marketing, difficlmente avrete una sufficiente clientela che vi permetta di ammortizzare le spese e guadagnarci.

Concludendo, il TEMPO è la prima cosa che deve avere un gestore del B&B. E per tempo non si intende avere il "pomeriggio libero", ma essere a disposizione quasi 24/24h. La mattina è dedicata alle colazioni, poi ci si dedica alle pulizie. Infine il resto della giornata bisogna attendere gli ospiti che, vi assicuro, arrivano alle ore più impensabili. Capita a volte, che ospiti con cui hai concordato l'arrivo alle 12.00 si presentino alle 20.00. La cosa peggiore è poi quando non si presentano neanche e voi dovete aspettarli fino a notte fonda.
Altra cosa importante è l'ubicazione dell'immobile. Una bella cascina nel Monferrato è molto meno appetibile di un semplice appartamento nel centro di Roma.
Infine......dovrete avere una certa propensione all'accoglienza.....


Spero di aver dato buoni consigli...e buona fortuna!




Brì
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  carmen il Mer Lug 07, 2010 2:25 pm

vorrei applaudirti.........e lo faccio con questo emoticon

complimenti bri
ti merito pure un bacio ....

carmen

Data d'iscrizione: 18.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  PaolaB. il Mer Lug 07, 2010 2:27 pm

cheers cheers cheers

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.

PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione: 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Daniela il Mer Lug 07, 2010 2:32 pm

sì, baciamo questo ragazzo bisous19

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)

Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione: 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  teresa il Mer Lug 07, 2010 2:54 pm

Brietto, considerati stritolato di baci Very Happy

_________________
§corso di laurea per Tecnici del benessere §

teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione: 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mer Lug 07, 2010 3:14 pm

-----considerati ""stritolato""" di baci-----


no no no chi è che poi ci da consigli???

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Roberta il Mer Lug 07, 2010 3:54 pm

Bravo bravo bravissimo!
Baci riconoscenti! cheers cheers

_________________



www.collesantamargherita.it
info@collesantamargherita.it

Roberta
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione: 09.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Anita il Mer Lug 07, 2010 4:58 pm

Bravo Francesco!
Sfatato luoghi comuni e rinforzato chi vuol davvero far questo lavoro.....perchè come hai detto tu, di lavoro si tratta! non di passatempo o di "un paio d'ore libere da impiegare"
Ci vuol propensione, disponibilità, comprensione, accoglienza e sacrificio! Si, il sacrificio di non andare a dormire, come me l'altra sera pechè per tre ore siamo stati senza corrente con la sola luce d'emergenza, qualcuno lamentava la mancanza d'acqua calda dopo un giorno intero in giro! Vero! come vero che non ci si poteva far niente, ma dire "buonanotte" e chiudermi nel mio spazio privato non me la son sentita! Oppure il sacrificio di non accettare un invito proprio piacevole perchè arrivano gli ospiti che....mica è colpa loro se il volo ha ritardato di tre ore!!
A chi guarda da fuori sembrano tutte rose e fiori, ma non è così, bisogna saper capire chi abbiamo davanti, capire che hanno un'esigenza particolare, magari non sono da noi per vacanza ma per una necessità ed allora lo spirito è un altro, capire quando è il momento di salutare e basta ed il momento di dedicare loro una parola in più, anche se la nostra giornata è stata pesante.
A rispondere ad un-mail di richiesta di disponibilità tutto sommato ci vuol poco, magari se ne possono trovare sul web anche di carine da adattare a noi....ma non basta, bisogna accogliere soprattutto quando arrivano e far fronte alle più varie situazioni, con capacità anche di rispondere no quando le richieste sono esagerate, quando la richiesta mina troppo il nostro spazio...perchè a lungo andare questo sfianca. ci vuole capacità di ripresa perchè possono esserci periodi in cui un ospite va ed uno viene, tipologie diverse di persone, di richieste e di situazioni e noi...noi siamo sempre noi a far fronte.
Con questo non c'è da spaventarsi, ma da aver chiarezza che non è un diversivo, un passatempo, è si un lavoro meraviglioso, che ti mette in contatto con tante persone, che ti fa girare il mondo in casa....ma tutto questo non ti viene regalato, te lo guadagni sudandoci sopra...


Ultima modifica di Anita il Lun Gen 10, 2011 7:45 pm, modificato 1 volta

Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione: 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mer Lug 07, 2010 9:00 pm

bravo Bri...bel post....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  andfb il Gio Lug 08, 2010 3:43 pm

Sil ha scritto:bravo Bri...bel post....

Quoto!

andfb
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione: 08.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Gilberta il Sab Lug 10, 2010 8:43 am

Bravissimo Bri e bravissima Anita.
Tanto lavoro, ma anche tanti "piaceri", " ti fa girare il mondo in casa".

Gilberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione: 13.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  lugagnano81 il Mer Dic 22, 2010 9:57 pm

analisi concisa ma dettagliata. complimenti per la capacità di sintesi. l'unica cosa su cui non sono in perfetto accordo è l'indispensabile conoscenza del marketing.
personalmente me la sto facendo sul campo , di pari passo con quella più tecnica che riguarda la gestione di internet. per alcune cose bisogna essere naturalmente, disposti, come in molte attività.
penso che possiamo anche dire "yes we can" con la dovuta modestia.

lugagnano81

Data d'iscrizione: 15.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mer Dic 22, 2010 10:23 pm

ho già letto un paio di volte questa pagina, da quando sono qui.
Mi piace moltissimo sia quello che scrive brividus che quello che scrive Anita.
Bravi! cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

L'ho letta solo ora

Messaggio  Ospite il Lun Gen 10, 2011 5:36 pm

La descrizione veritiera è impressionante,c'è di più non c'è da credere che tutto sia cosi facile e neanche il guadagno..costi che non ti aspetti come l'abbonamento speciale T.V
difficoltà burocratiche che durano mesi oltre oneri per una semplice freccia indicatoria,
e altro What a Face aprire un B&B non è una passeggiata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando NON dovete aprire un B&B

Messaggio  melly il Mer Mar 09, 2011 1:55 pm

questo è il mio post preferito, quando mi faccio prendere troppo dall'entusiasmo me lo rileggo e vado avanti più "saggia" Very Happy

melly
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum