Aprire un b&b o altro in società

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

b&b intestato a società

Messaggio  fiodor il Dom Ago 26, 2012 11:16 am

ciao a tutti,
dopo diverse ricerche ho trovato dei locali che mi permetterebbero di avviare le pratiche per aprire un B&B(toscana).
l'edificio però è intestato ad una soc. agricola! ovviamente i soci sono favorevoli ma io non potrei avere ne la residenza ne la proprietà...
qualcuno mi sa dire se è cmq possibile "eserecitare"??
grazie 1000
fiodor

fiodor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  mariella =D il Dom Ago 26, 2012 11:30 am

Beh....Fiodor, se si sta alla regolamentazione di base per la gestione di un B&B e cioè residenza a bitazione nella casa, la risposta è no.
Comunque, oltre ad aspettare i consigli degli amici toscani che ne sanno più di me inizia ad informarti presso il COmune di residenza e l'EPT più vicino. Nessuno meglio di loro ti saprà rispondere.

E, poi, non dimenticare di farci sapere, le informazioni sono tutte utili.
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  fiodor il Dom Ago 26, 2012 11:59 am

ok,ora mi risulterà piu difficile passare negli uffici...devo ancora fare le ferie!!??!!
ma appena avrò notizie vi aggiornerò..grazie
fiodor

fiodor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Ospite il Dom Ago 26, 2012 12:35 pm

fiodor ha scritto:ciao a tutti,
dopo diverse ricerche ho trovato dei locali che mi permetterebbero di avviare le pratiche per aprire un B&B(toscana).
l'edificio però è intestato ad una soc. agricola! ovviamente i soci sono favorevoli ma io non potrei avere ne la residenza ne la proprietà...
qualcuno mi sa dire se è cmq possibile "eserecitare"??
grazie 1000
fiodor
Scusa, ma tu a che titolo usufruiresti dell'immobile? Te lo fittano? In questo caso non vedo perché non puoi fare la residenza. Sempre che l'immobile sia ad uso residenziale. Altrimenti non puoi fare un bel nulla!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  PaolaB. il Dom Ago 26, 2012 2:14 pm

Per fare B&B ci vuole la residenza, te lo dico perchè io lo faccio così in casa mia.

Come affittacamere no, ma ci vuole la P.I ed altre adempienze che ti potrà spiegare meglio chi svolge accoglienza a questo titolo.

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Eli Giory il Lun Ago 27, 2012 12:46 pm

Non funziona esattamente così, credo si stia facendo un po' di confusione: in Toscana la normativa tratta allo stesso modo AFFITTACAMERE e B&B, ovvero un affittacamere che dia anche la colazione agli ospiti può assumere la denominazione di Bed & Breakfast, il discorso dell'avere la residenza o meno è invece legato esclusivamente al fatto di essere attività professionale (quindi con partita iva) o meno.

L'attività di B&B o affittacamere deve essere svolta in immobile ad uso di civile abitazione, poi non importa chi sia il proprietario del suddetto immobile, basta che costui te lo affitti o ti faccia un contratto di comodato d'uso o quello che ti pare
avatar
Eli Giory

Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  fiodor il Gio Ago 30, 2012 12:14 pm

grazie ragazzi,
le vs risposte iniziano a fare un po di luce!
cercherò di contattare un ufficio competente.

fiodor

fiodor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

aprire un b&b in società a Venezia

Messaggio  Chia_Ver il Mar Mar 05, 2013 1:07 pm

Ciao a tutti,

siamo due amiche e vorremmo rilevare un b&b già esistente a Venezia centro storico.
La legge regionale del veneto non dà indicazioni chiare riguardo all'aprire un b&b in società, si limita a dire che bisogna avere la residenza e che è un'attività familiare (non è possibile aprire una azienda).
Premettiamo che tutto il resto è in regola (camere, posti letto, struttura ecc.) e il nostro unico dubbio è questo della società quando non è una vera e propria azienda.
Abbiamo letto in altri post che la soluzione a volte è stata intestare il b&b a solo uno dei due soci. In questo caso l'altro come viene remunerato? Ci sono problemi di fisco?

Grazie mille

Chia_Ver
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  teresa il Mar Mar 05, 2013 1:24 pm

Il B&b è principalmente un'attività a livello familiare: una famiglia ha stanze in più e, dopo una comunicazione agli uffici deputati, ottiene una SCIA che consente ufficialmente l'attività stessa. Ovviamente ci vuole (tranne che in rarissimi casi) la residenza.
Non in tutte le Regioni è consentito chiamarsi B&b ed essere "portatori" di PI, ossia una forma imprenditoriale.
Dovresti scaricare la legge veneta o recati negli uffici preposti per avere risposte certe.

Quasi sicuramente avreste la possibilità di diventare "affittacamere" e gestire la struttura in forma imprenditoriale.

Non sono ferratissima su questi argomenti, ma mi pare funzioni così.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Chia_Ver il Mar Mar 05, 2013 1:34 pm

Il nostro problema era proprio sapere se potevamo gestire il b&b in forma familiare (quindi senza aprire partita IVA) nonostante non siamo una famiglia.
Avremmo una nostra stanza, spazio abitativo nostro e volevamo prendere entrambe lì la residenza.
Proveremo in ogni caso a sentire gli uffici del comune.

Chia_Ver
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  teresa il Mar Mar 05, 2013 2:06 pm

Una delle 2 si "intesta" la SCIA, entrambe no. Non cambia se famiglia o meno, "l'intestatario" è sempre uno, entrambe potete avere la residenza.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Tiberio il Mar Mar 05, 2013 5:29 pm

O magari, se il b&b ha 4 camere, ne prendono due per uno e fanno due b&B.........
avatar
Tiberio
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 04.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Brividus il Dom Mar 10, 2013 12:15 pm

Chia_Ver ha scritto:Ciao a tutti,

siamo due amiche e vorremmo rilevare un b&b già esistente a Venezia centro storico.
La legge regionale del veneto non dà indicazioni chiare riguardo all'aprire un b&b in società, si limita a dire che bisogna avere la residenza e che è un'attività familiare (non è possibile aprire una azienda).
Premettiamo che tutto il resto è in regola (camere, posti letto, struttura ecc.) e il nostro unico dubbio è questo della società quando non è una vera e propria azienda.
Abbiamo letto in altri post che la soluzione a volte è stata intestare il b&b a solo uno dei due soci. In questo caso l'altro come viene remunerato? Ci sono problemi di fisco?

Grazie mille
Aprire un B&B in società è come andare in ristorante e chiedere di dividere un piatto di spaghetti: rimarrete entrambe a bocca asciutta.
Non so che conti avete fatto, ma il reddito da B&B è complementare al reddito familiare. Nei casi migliori, esce fuori uno stipendiuccio....due sicuramente NO!
avatar
Brividus
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 13.02.13

Tornare in alto Andare in basso

compenso gestione

Messaggio  luca rodati il Mer Nov 25, 2015 9:33 pm

Salve a tutti sto per aprire in societa' con un mio amico un B&B dio 4 camere .. siccome dovrei essere io a gestirlo , quindi occuparmi dell'accoglienza, delle prenotazion i( e volendo dipende anche delle pulizie)..volevo sapere piu' o meno da voi che gia' lo fate quanto puo' essere monetizzata la gestione in percentuale sul fatturato totale mensile? ed in piu' invece le pulizie quanto costerebbero se affidate ad una persona esterna? e se invece decidessi di fare tutto io quanto dovrebbe riconoscermi il mio socio in tale eventualita' ..grazie in anticipo ..ciauu[/b]

luca rodati
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Daniele il Gio Nov 26, 2015 4:11 pm

Scusa Luca, ma il tuo "socio" cosa ci mette nella societa'?
Te lo chiedo perche' molti anni fa anche io ho avuto un socio cosi'........... e mi sono ritrovato con il classico pugno di mosche, per non dir peggio!!!!!!!!! affraid affraid affraid affraid
avatar
Daniele
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 03.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  PaolaB. il Gio Nov 26, 2015 4:40 pm

Me lo sono chiesto anche io. Lui, che ci metterebbe?

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

costi gestione

Messaggio  luca rodati il Gio Nov 26, 2015 4:59 pm

eh lui ci mette il capitale al 50% per comprare e ristrutturare l'appartamento e le spese di gestione ordinarie e straordinarie divise in parti uguali... insomma lui non partecipa allo sviluppo degli utili ... io dovrei gestirlo come se fosse mio e dovrei quantizzare questo costo... credo che la domanda si potrebbe porre in questi termini: se dovessimo prendere una persona per gestire il tutto e percepire solo gli utili quanto dovremmo pagarla ? e se questa farebbe anche le pulizie ? solo che io faccio parte della societa'
Come affluenza abbiamo considerato di prendere in considerazione tre stanze su 4 che lavorano per 25 giorni.

luca rodati
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

costi gestione

Messaggio  Erica il Gio Nov 26, 2015 5:22 pm

Il mio umile consiglio è di contrarre con il cooproprietario  dell'immobile un affitto e di gestire da te tutte le spese ordinarie e straordinarie della struttura ricettiva,solo così parti mettendo in chiaro le cose.
Il lavoro di gestore impegna 24 ore su 24 e soprattutto le festività. ...è un'attività che non sempre va d'accordo con un compenso economico soddisfacente,direi che si può paragonare ad una scelta di vita personale più che ad un lavoro vero e proprio
avatar
Erica
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 26.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Compenso gestione

Messaggio  luca rodati il Gio Nov 26, 2015 5:46 pm

GRAZIE erica..beh potrebbe essere un'idea risolutiva, ma non so se lui accetterebbe, e se invece metteremo una persona a fare questa cosa quanto dovremmo pagarla'? ovviamente una persona che non vive nell'appartamento ...ma che farebbe tipo dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 18 compreso pulizie ed exstra quando l'ospite arriva in ritardo

luca rodati
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Compenso gestione

Messaggio  Erica il Gio Nov 26, 2015 8:19 pm

Non so potrebbe essere una soluzione quella di stipendiare una persona fidata,ma io ho esperienza diretta solo con il mio beb che viene gestito da tutta la mia famiglia...colazioni ad orari flessibilissimi cioè che partono anche dalle 5 della mattina ed orari di arrivo che vanno oltre le 24.
Insomma vedo la cosa del dipendente stipendiato non tanto in sintonia con la disponibilità che una piccola struttura ricettiva richiede....ciao
avatar
Erica
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 26.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  PaolaB. il Gio Nov 26, 2015 8:29 pm

D'accordo con quello che ha scritto Erica.
In genere gestiamo in proprio questa attività......Insomma facciamo tutto da noi, che è poi la caratteristica di questo tipo di accoglienza.

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Compenso gestione

Messaggio  luca rodati il Gio Nov 26, 2015 9:38 pm

beh certo mi rendo conto che non avete esperienza di tipo commerciale o economica e che e' difficile monetizzare il lavoro...ma la mia domanda era quanto dovrei chiedere al mio socio per la gestione del tutto..anche orientativamente :P

luca rodati
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  teresa il Gio Nov 26, 2015 10:02 pm

Essendo un B&b, ossia una casa privata che accoglie ospiti in famiglia in modo saltuario, ci si arrangerà in famiglia per come spendere il contenuto ricavo. O no? Questa è la regola di massima che applichiamo praticamente tutti. Un b&b non prevede nè soci in affari e nemmeno dipendenti o persone stipendiate.
Se invece aprite un'attività con PI tipo hotel, allora hai ragione manchiamo di questo tipo di esperienza economica.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Francesco il Ven Nov 27, 2015 9:01 am

teresa ha scritto:
Se invece aprite un'attività con PI tipo hotel, allora hai ragione manchiamo di questo tipo di esperienza economica.

Teresa parla per te Very Happy Io credo di avere un'esperienza economica, finanziaria e anche commerciale per cui dico al nostro amico che deve vedere le cose da una altro punto di vista. Quanto costa il suo tempo ? Perchè di questo si tratta, stabilire uno stipendio per un lavoro che ti impegna minimo 12 ore al giorno sulla base delle sue esperienze e delle sue capacità. E queste le conosce solo lui

_________________
Francesco


Never give up !  It's wiser always to hope than once to despair. ( W.C.)

Anyone who says "there's no place like home" hasn't stayed with you
avatar
Francesco
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Daniele il Ven Nov 27, 2015 10:38 am

Francesco ha scritto:
teresa ha scritto:
Se invece aprite un'attività con PI tipo hotel, allora hai ragione manchiamo di questo tipo di esperienza economica.

Teresa parla per te Very Happy  Io credo di avere un'esperienza economica, finanziaria e anche commerciale per cui dico al nostro amico che deve vedere le cose da una altro punto di vista. Quanto costa il suo tempo ?  Perchè di questo si tratta, stabilire uno stipendio per un lavoro che ti impegna minimo 12 ore al giorno sulla base delle sue esperienze e delle sue capacità. E queste le conosce solo lui
Mi associo in toto a Francesco, bisogna cambiare la prospettiva....... e comunque in caso di societa' ci sono sempre le tabelle del CCNL Turismo che stabiliscono le retribuzioni minime orarie su cui considerare INPS e IRPEF.
Anche io comunque ti consiglierei di stabilire un affitto mensile da versare al socio di capitale e di aprire un affittacamere non professionale, avresti un sacco di rogne in meno.
Auguri, comunque..................
PS Tieni presente che attualmente viene considerato un ritorno annuale congruo sul capitale investito una percentuale dal 4 al 6% annuo.... fatti due conti........
avatar
Daniele
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 03.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un b&b o altro in società

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum