Aprire un B&B a Roma

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  PaolaB. il Mar Giu 14, 2011 9:30 am

[quote="teresa"]Per fare l'"industriale" la cifra è bassa, per fare un B&b ad accoglienza familiare manca la mentalità, così la penso.
Siete una serie di soci...tutta la serie ci deve vivere di quello che guadagna e pure pagare tasse, affitti e prestiti: non basta investire, si deve poi guadagnare abbastanza per far mangiare parecchi di loro.

La ragione dovrebbe bastare a capire il rischio dell'operazione senza dover ricorrere a termini "internazionali".

Very Happy una cosa difficile da spiegare pare essere che noi non vogliamo impiantare un hotel...quasi tutti investiamo sulle NOSTRE case e su noi stessi...molti di noi hanno un lavoro che niente c'azzecca con il turismo.
Inorridisco all'idea di essere parte di un qualsiasi consiglio di amministrazione...amministro me stessa che mi piace tantissimo!
Voi cercate tutt'altro e anche "l'abito mentale" è tutt'altro.

Concordo con il caro Sil...buonauscita, soldi buttati a mare! Pare che a Roma ultimamente siano un esercito quelli che abbandonano strutture in cerca di buoneuscite. Mah!

Domande. Di dove sei? Perchè Roma? Zona Termini di preciso dove?

Mi scuso nuovamente se le mie argomentazioni e i miei tentativi di capirci una cippalippa (i business plan per intenderci) dovessero inquinare l'armonia del blog.


Nessun pericolo d'inquinamento, ci vuole altro!...e questo è un forum, ad essere precisi






QUOTO ANCORA TERESA!!!! cheers cheers

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Mar Giu 14, 2011 11:55 am

lol! Paoletta, quotiamoci! (non in borsa, precisiamo, non vorrei che il nostro ospite facesse confusione coi termini) bisou

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Mar Giu 14, 2011 12:28 pm

teresa ha scritto: lol! Paoletta, quotiamoci! (non in borsa, precisiamo, non vorrei che il nostro ospite facesse confusione coi termini) bisou
Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh Laugh

Teresita, sei tremendaaaaaaaaaaaaaaaa!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

re re re....

Messaggio  diego_78 il Mar Giu 14, 2011 1:51 pm

Ciao a tutti,
l'idea che stiamo coltivando è di realizzare una attività di affittacamre, non di B&B, non gestita in maniera privata e senza la necessità di abitare nell'abitazione oggetto dell'attività (anche se alla mia socia che andrebbe a gestire piacerebbe abitarvici)
Di 3 soci solo uno lavorerebbe al progetto in maniera stabile, gli altri 2 (me compreso) una volta allestita la struttura tornerebbero a fare altro.

La buonuscita ha pro e contro, è interessante quando supportata da uno storico di dati contabili ed è normale che se una attività va già bene debba essere pagata. Ma l'idea di partire da zero è molto molto più motivante.

E' la prima volta che scrivo in un forum (che differenza c'è con un blog?), ammetto (e mi scuso) che ho saltato di leggere le premesse e eventuali regolamentazioni di comportamento per gli ospiti. Se sono nel posto sbagliato perchè il blog è limitato ad attività di B&B, fatemelo presente, non è assolutamente mia intenzione disturbare.
Diversamente aiutatemi a capire, sempre in funzione dello spirito del forum, perchè investire nella propria abitazione anzichè in una abitazione presa in affitto debba essere più lodevole.

io sono della provincia di Pesaro. Sono orientato a Roma per via dell'alto flusso turistico e soprattutto perchè la mia socia che andrebbe a gestire (che grazie al cielo ha forse una mentalità più da B&B, non insensibile e fredda come la mia) ha dato la disponibilità a trasferirsi solo a Roma o Milano perchè ha già degli amici in queste città. Milano ho la sensazione che sia meno idonea all'idea.
Zona stazione Termini semplicemente perchè ci sono le buoneuscite più economiche e un notevole flusso di turisti. Ma l'entusiasmo per questa zona sta scemando.

Ieri sono stato a Roma e ho individuato un appartamento in zona piazzale Flaminio (piazza del Popolo) per la realizzazione dell'affittacamere. Pare si possano realizzare 6 Suites più un comodo spazio comune per le colazioni e cucinotto (preferibile alla realizzazione di 8-9 camere di cui quelle eccedenti alla sesta non regolamentari), per un totale di 18 posti letto (mi hanno detto che si è passati da 12 a 18, sempre col vincolo delle 6 camere ma consentendo camere triple o quadruple. qualcuno può confermare?)
Chiedono 6mila euro al mese (trattabili), l'appartamento e da ristrutturare e pare partecipino parzialmente ai lavori di ristrutturazione.
Qualcuno potrebbe darmi un parere su prezzo minimo e massimo per il costo di una Suite con 3 posti letto (molto ben messa e luminosa) in quella zona? (sempre che l'argomentazione sia attinente al Forum)
Molto graditi giudizi e pareri (e critiche naturamlmente).
Grazie a tutti.
Diego

diego_78
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  PaolaB. il Mar Giu 14, 2011 2:00 pm

Vedi Diego, proprio per il fatto che quasi tutti noi abbiamo investito in un capitale proprio (casa) siamo forse i meno adatti a suggerire e/o a consigliare un tipo di investimento come il tuo, che ha bisogno di soci, di trasferimenti, di soldini contanti e quindi di tutto un iter che ai più di noi è sconosciuto...come si fa a consigliare.... io almeno non saprei.
hein4

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

re again

Messaggio  diego_78 il Mar Giu 14, 2011 2:17 pm

Paola apprezzo vivamente la tua considerazione. Ma ti garantisco che ogni piccola informazione è d'oro, ogni critica è costruttiva e mi servono molto considerazioni o punti di vista diversi dal mio, magari apparentemente "non competenti" ma comunque utili. Parallelamente cerco di rintrracciare consulenti del settore cui però non ci si deve affidare completamente perchè pure loro hanno interesse a dirigerti verso una certa direzione. Prima si ascoltano tutte le considerazioni e poi si valuta.

Soprattutto una cosa: io per primo tendo ad abbinare una struttura di lusso ad un'ambiente formale e indoppiopettito, dove il personale sorride a stento. Perchè non può esistere una struttura lussuosa e gestita in una maniera più umana? alla B&B per capirci? Secondo me sarebbe un valore aggiunto notevole.

Diego

diego_78
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  PaolaB. il Mar Giu 14, 2011 2:56 pm

diego_78 ha scritto:Paola apprezzo vivamente la tua considerazione. Ma ti garantisco che ogni piccola informazione è d'oro, ogni critica è costruttiva e mi servono molto considerazioni o punti di vista diversi dal mio, magari apparentemente "non competenti" ma comunque utili. Parallelamente cerco di rintrracciare consulenti del settore cui però non ci si deve affidare completamente perchè pure loro hanno interesse a dirigerti verso una certa direzione. Prima si ascoltano tutte le considerazioni e poi si valuta.

Soprattutto una cosa: io per primo tendo ad abbinare una struttura di lusso ad un'ambiente formale e indoppiopettito, dove il personale sorride a stento. Perchè non può esistere una struttura lussuosa e gestita in una maniera più umana? alla B&B per capirci? Secondo me sarebbe un valore aggiunto notevole.



Diego

Ma chi l'ha detto che nelle strutture di lusso non si è trattati umanamente, magari direi più formalmente, ma proprio perchè il tipo di impostazione della struttura lo richiede.

Ci sono in giro B&B o meglio case adibite a B&B, anche in bellissime ville e/o palazzi perchè è proprio questo il discorso di base: ognuno di noi mette a disposizione quello che ha, che sia un appartamento ,o una villa, o un castello.

Il lato umano è già intrenseco nel fatto stesso che tu metti a disposizione anche un po' di te con la tua casa e questo "spirito" aleggia e si percepisce in ogni B&B dai presupposti familiari, proprio per il FATTO di esserlo.

Diversamente, con i presupposti da te descritti, faresti meglio a investire allora magari su un piccolo Hotel, ma chiamare un B&B un Hotel è fuorviante per i clienti e anche per te, che non saresti nè carne nè pesce, e questo alla gente non piace.

Inutile chiamare una cosa con un nome che non gli appartiene, cercare di far star insieme, il sacro e il profano, l'olio e l'acqua.
Quando si fanno degli investimenti, ed è la sola cosa cosa che posso consigliarti, è scegliere una strada precisa e inequivocabile.

Cercare di fare e di essere un po' dell'uno e un po' dell'altro, essere di lusso ma familiarmente, è una cosa che non sta insieme a mio parere, se non ci sono i requisiti descritti sopra.

Questo è il suggerimento che ti posso dare, perchè viene drittodritto dal "businnesplan" della (mia) vita. Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Mar Giu 14, 2011 6:08 pm

Diego, Paola è stata molto esplicita nel dirti ciò che pensiamo tutti qui, almeno credo.
Adesso devi essere tu a valutare ciò che vuoi fare, fai solo attenzione ad una famosa "equazione": volere-potere-ottenere-.
I consigli che ti hanno suggerito Teresa e Paola ci rappresentano ed io come tutti gli altri, o comunque molti di questo forum, li condividiamo. Se poi qualcuno ha da dire e pensa qualche cosa di diverso, te lo dirà, stai tranquillo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Mar Giu 14, 2011 6:18 pm

diego_78 ha scritto:Paola apprezzo vivamente la tua considerazione. Ma ti garantisco che ogni piccola informazione è d'oro, ogni critica è costruttiva e mi servono molto considerazioni o punti di vista diversi dal mio, magari apparentemente "non competenti" ma comunque utili. Parallelamente cerco di rintrracciare consulenti del settore cui però non ci si deve affidare completamente perchè pure loro hanno interesse a dirigerti verso una certa direzione. Prima si ascoltano tutte le considerazioni e poi si valuta.

Soprattutto una cosa: io per primo tendo ad abbinare una struttura di lusso ad un'ambiente formale e indoppiopettito, dove il personale sorride a stento. Perchè non può esistere una struttura lussuosa e gestita in una maniera più umana? alla B&B per capirci? Secondo me sarebbe un valore aggiunto notevole.

Diego



a me piacerebbe...è anche una buona idea..per quanto riguarda i prezzi però come riferimento dovresti tenere quelli degli alberghi non quelli degli altri B&B di Termini...hai pensato come pubblicizzarlo? secondo me dovresti fare una ricerca di portali con B&B di pregio e cominciare a fare due raffronti...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Effettivi guadagni

Messaggio  alfred il Ven Giu 24, 2011 9:17 pm

Salve, sono un ragazzo che vorrebbe aprire un'attività di b&b a Roma, avrei intenzione di prendere un appartamento in affitto zona San Pietro, possibilmente con 2 camere da letto, quindi 4 posti letto; quanto potrebbe essere l'ipotetico guadagno annuale, secondo la vostra esperienza?

alfred
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  gigi7609 il Sab Giu 25, 2011 2:30 am

veramente su Roma + prevista un occupazione media annua solo del 40 per 100 ?? chiedo agli esperti del settore ... non è troppo poco ??

gigi7609
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Sab Giu 25, 2011 8:59 am

Dipende da infiniti fattori ed è difficilissimo, se non impossibile, quantificare.
Come fai a valutare seriamente fattori come fortuna, caso e sorte?
Certamente con un B&b non diventi ricco... Very Happy

Direi che il 40% è ciò che rimane dal ricavo complessivo, questo è l'unico calcolo abbastanza sicuro.

In questo forum, e penso sia così in generale, ci sono strutture che non vedono ospiti da mesi e altre che faticano a gestire le prenotazioni.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  gigi7609 il Sab Giu 25, 2011 6:18 pm

scusami , che intendi per ricavo complessivo ??
io parlo di percentuali medie di occupazioni su base annua , di un bb di livello medio in zona roma centro .
ovviamente poi , oggi tramite internet , se si lavora male si inizia a prendere una serie di recensioni negative , poi è normale che le persone siano restie a prenotare in tale struttura .

diventere ricco oggi è difficile , pero magari si puo guadagnare bene con un bb ( almeno spero ) .
certo che se si puo ottenere una rendita di mille euro al mese , forse è meglio lavorare come dipendente .

scusatemi , sono nuovo e vorrei capire bene cosa si puo ottenere monetariamente da una attivita del genere .

grazie a tutti

gigi7609
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Numero di camere per licenza affittacamere.

Messaggio  diego_78 il Mar Giu 28, 2011 7:21 pm

Cosa si rischia a realizzare più di 6 camere in una struttura ricettiva con licenza di affittacamere?

diego_78
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Mar Giu 28, 2011 8:21 pm

Tanti soldi di multa e anche chiusura temporanea. Vale per il FVG, ma dicono che, ultimamente, a Roma ci sono moltissimi controlli.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

afittacamere

Messaggio  paolove il Mer Giu 29, 2011 4:58 pm

non volevo intromettermi.ma poi non ho resitito,,anche perche' non capisco (avendo letto in fretta..) se ti sei accorto che tale Luxury..ti stia prendendo per i fondelli!
Scrive: vista l'esigua somma che dovrai pagare come buonauscita..in 2 settimane la recuperi.. What a Face
Ripeto...se non ho letto male...ti sta prenendo per il c..sbaglio??
Non voglio fare il sapientone...ma 4900 di affitto x 7 camere non sono pochi ma nemmeno tantissimi..(io sono a Venezia..) e ti assicuro che i prezzi son quelli...
quello su cui sbagli..( e di molto!!!!) sono i costi di gestione.....
Buona fortuna..Paolo

paolove

Data d'iscrizione : 22.01.11

Tornare in alto Andare in basso

B&B in gestione a roma

Messaggio  Emicol il Ven Set 02, 2011 8:19 pm

salve a tutti, mi chiamo Emilaino e grazie per l'opportunità che date per saperne di più su un mondo affascinante come quello del B&B

da qualche tempo ho in testa l'idea di aprire un B&B, ma non possedendo una casa di proprietà adatta e non avendo al momento possibilità di acquistarne una pensavo di prenderne in gestione uno...

ne ho trovato uno fronte Colosseo (100 mt) 4 camere (una tripla, due doppie, una singola) ognuna con bagno e cucinino privato, che ha ottimi feedback su siti come booking e venere, e il prezzo è 100 € a notte per una doppia.

per la gestione mi sono state chieste 3600 € mensili comprensive di affitto ma non di spese.

considerando che per le pulizie e tutto il resto faremmo io e la mia compagna, per le spese (gestione+spese di gestione?+spese condominiali) riusciremmo a starci dentro?

grazie in anticipo a tutti quelli che risponderanno

inoltre abito a 20 km da dove è il B&B...mi muovo con lo scooter ma secondo voi considerando la distanza è possibile?

Emicol
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  emicol il Ven Set 09, 2011 7:22 pm

anche io avevo chiesto dei consigli per un B&B in gestione a roma ma nessuno mi ha risposto..... Question

emicol
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Anita il Ven Set 09, 2011 7:58 pm

eccomi da roma caro emicol! qui siamo in tanti e si risponde...magari sei capitato in un momento in cui si era impegnati....ma eccomi dai!!!!!!!!
allora mi ripeti le tue domande? posso intant oanticiparti qualcosa: a roma alcuni hanno affittato degli appartamenti per abitarci e fare anche il bb, alcuni vanno, altri un pò meno...dipende dalle zone ma tantissimo dall'investimento personale in termini di tempo, inventiva, capacità di accoglienza degli ospiti, innovazione e denari iniziali da investire in pubblicità.
roma è una grande città dove credo ci sia posto per chiunque abbia quewsti requisiti. io sono in periferia, estrema periferia, a ridosso di frascati, lavoro da circa 4 anni, con tante titubanze e paure perchè molti mi chiedevano: ma chi ci viene allo sprofondo come stai tu??? ed invece la geente viene!!! certo non entrano solddi per camparci, io ho un altro lavoro anche , ma l'arrotondamento c'è! le regole le trovi all'APT, azienda di promozione turistica, diretta dal dipartimento al turismo del comune di roma e si trova in via leopardi, a piazza vittorio. poi su internet troverai tutte le regole della regione lazio, perchè devi sapere che variano da regione a regione.
Se ti necessita altro...scrivi.!!!!!
quanto scritto è stato utile anche a te tony? i mniei colleghi precedenti comunque sono stati molto esaustivi e chiari!!!!
avatar
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Ven Set 09, 2011 8:03 pm

se ne era discusso anche qui, magari trovate qualcosa che vi torna utile

http://www.bbnientepaura.com/t5126-vorrei-aprire-un-bb-affittacamere

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Lalla32 il Ven Set 09, 2011 9:10 pm

Ciao Emicol! Benvenuto!

Non so bene cosa dirti per la faccenda economica perchè sono negatissima in materia... What a Face pale

Posso però regalarti un dubbio... io credo che per essere definito B&B una struttura richieda che tu viva nello stesso edificio. Forse il tuo sarebbe un affittacamere.

20 Km di distanza sono parecchi. Il problema è che uno deve essere presente sul luogo per accogliere gli ospiti (che quasi mai sono puntuali) e poi c'è la colazione da servire (in caso si tratti di B&B) e comunque è richiesta una certa presenza sul posto per essere sempre disponibile. Il B&B secondo me richiede un certo impegno umano... cioè, una certa interazione con il cliente. E' come avere degli ospiti in casa che un po' vanno anche coccolati.

Differentemente credo che un affittacamere sia una cosa un po' diversa che non richieda questo genere di cose. Ma semplicemente una consegna delle chiavi all'arrivo, il cambio della biancheria e qualche pulizia (con non so quali scadenze) e poi il ritiro dele chiavi alla fine. A questo punto i 20 Km sarebbero realtivi.

Non so, magari ho sparato stupidaggini... in verità sono una novellina nel campo! cyclops Sicuramente qualcuno dei veterani qui saprà essere più preciso e esauriente.
avatar
Lalla32

Data d'iscrizione : 29.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  emicol il Sab Set 10, 2011 3:14 pm

Grazie per la risposta...un pò di incoraggiamento da chi ha già iniziato fa sempre bene! Very Happy

emicol
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

grazie anita

Messaggio  emicol il Sab Set 10, 2011 3:22 pm

Ciao Anita, grazie per la risposta intanto.

l'attività di b&b o affittacamere (sono più propenso per questa seconda ipotesi) dovrebbe diventare un attività full time per me e la mia compagna dato che siamo entrambi senza lavoro.

sono propenso all'affittacamere per tenere appunto aperto tutto l'anno e senza l'obbligo di risiederci.

al momento ne sto cercando uno in gestione e mi hanno proposto 4 camere (1 singola, 2 doppie, 1 tripla) tutte con bagno e cucinino in camera al colosseo per 3600 euro al mese (gestione+affitto) a cui andrebbero aggiunte le spese.

in media quanti giorni potrei riuscire a riempire ogni camera al mese? sui 3600 euro che credo siano molti quanto posso provare a controproporre?

in più e di certo non da poco abito a 20 km da questo appartamento..è vero che mi muovo in scooter, ma secondo voi abitare così lontano e gestire un posto del genere è fattibile?

grazie
Emiliano

emicol
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

grazie

Messaggio  tony75 il Dom Set 11, 2011 6:08 pm

grazie anche a te antonio....i tuoi consigli saranno sicuramente presi in considerazione...

tony75
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Dom Set 11, 2011 7:57 pm

emicol ha scritto:Ciao Anita, grazie per la risposta intanto.

l'attività di b&b o affittacamere (sono più propenso per questa seconda ipotesi) dovrebbe diventare un attività full time per me e la mia compagna dato che siamo entrambi senza lavoro.

sono propenso all'affittacamere per tenere appunto aperto tutto l'anno e senza l'obbligo di risiederci.

al momento ne sto cercando uno in gestione e mi hanno proposto 4 camere (1 singola, 2 doppie, 1 tripla) tutte con bagno e cucinino in camera al colosseo per 3600 euro al mese (gestione+affitto) a cui andrebbero aggiunte le spese.

in media quanti giorni potrei riuscire a riempire ogni camera al mese? sui 3600 euro che credo siano molti quanto posso provare a controproporre?

in più e di certo non da poco abito a 20 km da questo appartamento..è vero che mi muovo in scooter, ma secondo voi abitare così lontano e gestire un posto del genere è fattibile?

grazie
Emiliano

Ciao Emiliano
molti sono stati gli ospiti nell'ultimo anno che son intervenuti per chiedere informazioni su B&B e Affittacamere da aprire a Roma, rispondo a te come agli altri ...
Io sinceramente son scettica ... motivo Question Affitto troppo alto per poche stanze, ci campano quelli che lo ricevono ma non rimarrebbe altrettanto a Voi...
difficile fare delle previsioni sul percentuale camere occupate, guadagno ecc.. ogni zona è diversa, ogni persona che lo gestisce è diversa...
invece di prendere un Affittacamere da gestire, fossi in Voi proverei a cercare in affitto un appartamento grandino e chiedere all'amministratore se il regolamento condominiale permette di adibirlo a Affittacamere l'affitto quasi sicuramente si dimezzerebbe Very Happy
In bocca al lupo
Lucia

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum