Apertura B&B Lazio

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Richiesta consigli per l'apertura di un B&B

Messaggio  Cinzia il Ven Ago 20, 2010 3:39 pm

Io e la mia famiglia abitiamo a Colleferro (37km da Roma), a 9 km dal Fashion District outlet e dal futuro Parco Divertimenti Rainbow Magicland di Valmontone la cui apertura è prevista nell'arco del 2011. Saremmo intenzionati ad avviare una attività di b&b avendo disponibile un appartamento nella residenza di mia madre da ristrutturare per l'occasione ricavandone così 2 mini unità abitative. E' un pò che ci stiamo documentando sulle normative in vigore ed il prossimo 2 settembre abbiamo fissato un appuntamento di consulenza presso l'APT di Roma. Abbiamo molti timori, anche se la voglia è tanta, perchè non sappiamo se questo tipo di attrattiva possa garantire, considerata la distanza, un gran numero di presenze per gran parte dell'anno. I parenti ce l'hanno sconsigliato perchè secondo loro il gioco non vale la candela.... cosa ci consigliate voi invece? Un saluto a tutti voi Gianni e Cinzia

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Daniela il Ven Ago 20, 2010 5:05 pm

Ciao Cinzia, benvenuta!
Intanto i parenti lasciali perdere: se avranno voglia di intervenire, abbiamo sul forum fior di forumisti i cui parenti hanno sconsigliato l'apertura anche nelle località più rinomate, e ai quali il B&B funziona, contrariamente alle previsioni del parentame, grazie al loro impegno e alla loro determinazione.
Non conosco la tua zona, ma già la vicinanza con il parco di imminente apertura, nonchè con l'Outlet, fa ben sperare.
La presenza di altre strutture ricettive in zona, i collegamenti e le distanze con le località del circondario, le specifiche caratteristiche della tua struttura, e voi stessi come gestori, saranno poi da considerare.
Se deciderai di diventare un gestore come noi, ti aspetteremo tra gli iscritti.Intanto, puoi continuare a scriverci e saremo lieti di risponderti.
A presto, ciao! cucu

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Sab Ago 21, 2010 12:42 pm

Ti ringrazio per queste parole d'incoraggiamento, sai l'incertezza c'è come in ogni investimento, ma del resto se qualche presupposto c'è , serve solo un pizzico di rischio. Spero veramente che questa cosa possa andare a buon fine!! Ciao e complimenti a tutti voi che avete creato questo spazio di comunicazione che viene da esperienze vissute in prima persona.

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Anita il Sab Ago 21, 2010 12:55 pm

Ciao Cinzia e ben arrivata tra noi, per ora come ospite, ma certamente poi come gestore di B&B.
Perchè dico certamente? Perchè come dice Dani lascia stare i parenti che non ne sanno niente di B&B!!!!
ti dico la mia esperienza: sono a Roma, vicino ai Castelli romani, quindi ...non distantissima da te! Very Happy ho cambiato casa 4 anni fa per aprire il mio B&B, ho una porzione di quadrifamiliare; investito quindi non pochi soldi! anche perchè la zona adibita a B&B il costruttore ce l'ha consegnata completamente grezza.
Nessuno ci credeva, le mie colleghe-amiche erano preoccupate di questo investimento economico, pernsavano che in estrema periferia non avrei mai avuto ospiti; anche i miei vicini antipatici pensavano che non ne avremmo mai avuti, ed invece....si sono ricreduti tutti!
lavoriamo molto, vuoi per la vicinanza la polo universitario di tor vergata, vuoi perchè abbiamo prezzi competitivi con il centro, vuoi perchè adoro questo lavoro e sull'accoglienza ho puntato la riuscita dell'impresa, oggi ne sono orgogliosissima!
Vero che è un impegno, vero che non ti viene regalato niente, ma è un vero e proprio lavoro con anche momenti difficili, con ospiti a cui in qualche modo "devi tener testa" ma a tre anni dall'apertura posso ritenermi più che soddisfatta.
Qui siamo in tanti, un grande, bello, meraviglioso e soprattutto unito e disponibile gruppo.
chiedi qualcunque cosa e ci sarà sempre qualcuno, anzi più di qualcuno pronto a risponderti.
a presto
anita
avatar
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Sab Ago 21, 2010 5:19 pm

Anita grazie mille anche a te, che con le tue parole hai riacceso quel fuoco che per qualche giorno si era affievolito, sai questa idea è venuta a mio marito, all'inizio mi è sembrata assurda, poi piano piano mi sono fatta coinvolgere ed ora stiamo muovendo qualche passo, ma certo in questo periodo è tutto fermo. Non sappiamo bene da dove cominciare quindi i vostri consigli ci stanno aiutando a mettere in ordine le idee. Se vi fà piacere vi terrò al corrente degli sviluppi. Cinzia

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Roberta il Sab Ago 21, 2010 6:11 pm

Ciao Cinzia, io ho il mio B&B a Montichiari provincia di Brescia...non siamo in città...ma ci sono alcuni punti di interesse nella zona.
Anche tutti dico tutti i nostri parenti erano molto scettici, riguardo all'idea del B&B. Io ero la rpima che aveva mille dubbi, come te, e mio marito, come il tuo aveva avuto l'idea e ha insistito per portarla avanti.
Abbiamo aperto 8 mesi fa e non mi posso lamentare; stiamo lavorando, certo abbiamo rinunciato alle ferie, quest'anno perchè dovendo coprire i debiti derivanti da questa nuova avventura...e per adesso ce la stiamo facendo benone.
Tutti i parenti, genitori compresi, si sono ricreduti e ci hanno detto che non avrebbero mai pensato che aremmo lavorato.
Siamo felicissimi, anche stanchi fisicamente certo, ma soddisfatti!
W il B&B!!
avatar
Roberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 09.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Mer Set 01, 2010 10:57 pm

Ciao a tutti, rieccomi qui, a parlare con voi questa volta a chiedervi delle notizie più tecniche rivolgendomi in particolare ad Anita ( nulla togliere alle altre che hanno comunque con le loro parole riacceso quello sprint che si era affievolito, ricordate?) che ha il suo b&b nel Lazio con una tipologia tipo quella che vorremmo fare noi, facendo due appartamenti e che può delucidarmi su certi conteggi rigurdanti le metrature delle stanze. Io non riesco a capire quanti mq deve essere un appartamento (per 4 posti letto ) dove vorrei creare un soggiorno con angolo cottura , una stanza da letto e un bagno. Spero di leggervi presto ciao Cinzia

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Ospite il Gio Set 02, 2010 9:18 pm

Cinzia ha scritto:Ciao a tutti, rieccomi qui, a parlare con voi questa volta a chiedervi delle notizie più tecniche rivolgendomi in particolare ad Anita ( nulla togliere alle altre che hanno comunque con le loro parole riacceso quello sprint che si era affievolito, ricordate?) che ha il suo b&b nel Lazio con una tipologia tipo quella che vorremmo fare noi, facendo due appartamenti e che può delucidarmi su certi conteggi rigurdanti le metrature delle stanze. Io non riesco a capire quanti mq deve essere un appartamento (per 4 posti letto ) dove vorrei creare un soggiorno con angolo cottura , una stanza da letto e un bagno. Spero di leggervi presto ciao Cinzia
credo che la metratura sia uguale a livello nazionale....
la stanza doppia a 2 letti deve avere minimo 14 mq e la singola min 9 mq....
ma tu Cinzia vuoi affittare 2 appartamenti o abitarci e quindi predisporli a B&B scratch scratch

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Ven Set 03, 2010 11:30 am

Io volevo creare due mini appartamenti in un appartamento grezzo che si trova in una casa indipendente dove al piano superiore abita mia madre e del quale io e mia sorella siamo ereditari, però ieri avevo un appuntamento all'APT di Roma e mi hanno chiaramente detto che per il B&B non posso fare nulla perchè io dovrei abitare in quell'appartamento, potrei fare una casa vacanze sempre non imprenditoriale perchè al di sotto dei 3 appartamenti, e sono di nuovo nel pallone con il morale sotto i piedi. Devo trovare una soluzione

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  teresa il Ven Set 03, 2010 12:39 pm

Ciao Cinzia. A mio parere non c'è motivo di mollare. Ti è impossibile far aprire l'attività alla mamma (che mi pare di capire) è residente e poi darle una mano o gestire insieme? Anche fare 2 mini appartamenti vacanza non mi pare una cattiva idea....

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Ospite il Ven Set 03, 2010 1:52 pm

Ciao, io gestico, per conto di mia suocera che è la proprietaria, degli appartamentini in affitto turistico.
Non è male come attività, e poi sono meno impegnativi del B&B ma danno ugualmente delle sodisfazioni.
Male che va ti ritrovi comunque degli appartamenti completi che puoi in ogni momento affittare in modo definitivo.
La zona, così come l'hai descritta, pare buona, iscriviti in tanti siti...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Ven Set 03, 2010 3:00 pm

Grazie Teresa sai mi hanno detto che, anche se avessi la residenza nell'appartamento di mia madre non potrei fare b&b, cioè dovrei avere una scala interna che faccia comunicare i due appartamenti, il discorso della casa vacanza non è che non va bene, come in tutte le cose ci sono i pro e i contro esempio niente colazione, ma minimo 3 notti al contrario del b&b in cui è possibile pernottare anche una notte, qui da noi dove non ci sono ne montagne ne mare, (dove in genere ci si trattiene di più ) potrei avere difficoltà nell'affittare. A Milena volevo rispondere che avevamo pensato di fare un b&b con due mini appartamenti proprio perchè se la cosa non fosse andata in porto ci saremmo ritrovati comunque a poterli affittare in modo fisso. Oggi mi ritrovo ad avere veramente timore perchè devo rivedere tutto nella mia testa che è sempre fermamente salda sulle mie spalle e che ha paura di affrontare il lato economico.

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Ospite il Ven Set 03, 2010 6:43 pm

Cinzia ha scritto:Oggi mi ritrovo ad avere veramente timore perchè devo rivedere tutto nella mia testa che è sempre fermamente salda sulle mie spalle e che ha paura di affrontare il lato economico.

Qualsiasi scelta tu faccia nel ristrutturare un immobile non si rivelerà mai una perdita. Che tu decida di venderlo, affittarlo o trasformarlo acquisisce valore, ovunque si trovi. Consideralo solo un investimento. Ciauuu

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Cinzia il Ven Set 03, 2010 8:21 pm

Hai ragione Simona, devo solo metabolizzare il fatto di indebitarmi, fortunatamente non so cosa voglia dire pagare un mutuo e di conseguenza mi spaventa affrontarlo, in un momento come questo in cui ho mollato il lavoro e quindi c'è un solo stipendio da gestire. Ciao

Cinzia
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

B&B in provincia di Rieti, aiuto e consigli

Messaggio  Dreamer il Lun Ago 29, 2011 12:13 pm

ciao,

sono Antonio e vorrei farvi i complimenti per la passione e competenza che dimostrate.
Mi piacerebbe entrare a far parte di questo mondo e per questo sono qui a chiervi delle informazioni.
Sto valutando la fattibilità del mio progetto, un B&B in provincia di Rieti, e ci sono alcune questioni che non riesco a sbrogliare.
Vi spiego:
ho a disposizione un palazzetto di due piani dove, al primo piano, c'è il mio appartamento.
Il palazzetto non è diviso legalmente e costituisce un'intero (quindi non ci sono problemi di accatastamento).
Al secondo ho un altro "appartamento" libero dove vorrei realizzare tre camere.
Il primo problema è questo: non c'è ascensore e gli ospiti dovrebbero salire due piani a piedi. Questa situazione è compatibile con i regolamenti realitivi all'accessibilità?
Poi (e passiamo al tecnico cyclops ), che tipo di scaldabagno si deve avere per evitare che nell'ora di punta l'acqua calda debba essere suddivisa tra le tre docce?
A casa mia (caldaia a gas) se mentre faccio la doccia mia moglie apre l'acqua in cucina la pressione e la temperatura diminuiscono.
Non vorrei che accadesse questo anche agli ospiti quando sono tutti insaponati douche
Non voglio esagerare con le domande e quindi smetto Cool
Grazie a tutti per le risposte.
Ciao,

Antonio

Dreamer
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Daniela il Lun Ago 29, 2011 12:38 pm

Ciao Antonio, e grazie per esserci venuto a trovare.
Se installi una caldaia a gas appropriata, con boiler interno, di uso esclusivo per le tre camere, non avrai problemi.Ci sono e funzionano benissimo pure se fanno tutti la doccia contemporaneamente, e un tecnico ti saprà consigliare al meglio.

Quanto all'ascensore, attualmente vigono le normative per le case di civile abitazione, a meno che il tuo comune non abbia deliberato in maniera diversa nel caso di strutture ricettive non imprenditoriali, ma credo di no.Chiedi all'ufficio tecnico.
A presto, e se hai domande ulteriori, siamo qui.




_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Ospite il Lun Ago 29, 2011 12:56 pm

Dreamer ha scritto:ciao,

sono Antonio
....
Il palazzetto non è diviso legalmente e costituisce un'intero (quindi non ci sono problemi di accatastamento).
Al secondo ho un altro "appartamento" libero dove vorrei realizzare tre camere.
Il primo problema è questo: non c'è ascensore e gli ospiti dovrebbero salire due piani a piedi. Questa situazione è compatibile con i regolamenti realitivi all'accessibilità?
Se hai l'abitabilità al secondo piano tutto ok, io ho il B&B al II piano senza ascensore...qualche vecchietto o disabile stai tranquillo si informa prima di prenotare Very Happy


Poi (e passiamo al tecnico cyclops ), che tipo di scaldabagno si deve avere per evitare che nell'ora di punta l'acqua calda debba essere suddivisa tra le tre docce?
A casa mia (caldaia a gas) se mentre faccio la doccia mia moglie apre l'acqua in cucina la pressione e la temperatura diminuiscono.
Non vorrei che accadesse questo anche agli ospiti quando sono tutti insaponati douche
Con la caldaia di vecchia generazione accadeva anche a me, ed eravamo noi che dovevamo dar la precedenza agli ospiti e non far la doccia... risolto il problema con la nuova caldaia ed ora è tutta un 'altra vita... chiedi a varie ditte un preventivo e fai presente il problema

Non voglio esagerare con le domande e quindi smetto Cool
Grazie a tutti per le risposte.
Ciao,

Antonio

Grazie a te Antonio
e chiedi pure Very Happy le risposte che possono essere utile a te, lo saranno anche per altri a venire Very Happy Very Happy


Ultima modifica di Lucia il Lun Ago 29, 2011 2:24 pm, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  teresa il Lun Ago 29, 2011 2:04 pm

Concordo con le colleghe, non è nemmeno una spesa proibitiva...la nostra caldaia a condensazione "serve" 5 bagni in contemporanea senza problemi.

Buon inizio di lavori e a presto come iscritto!

In bocca al lupo cheers

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  Dreamer il Lun Ago 29, 2011 4:03 pm

Grazie davvero Very Happy siete delle persone professionali e pure simpatiche (mica facile eh).
La prima questione (il secondo piano senza possibilità di ascensiore) è in realtà quella che mi preoccupa maggiormente: una caldaia si compra, una prerequisito non soddisfatto no. Mi informerò meglio sui regolamenti regionali comunque ho letto per intero la legge e non mi pare che ci siano vincoli: un B&B sembra possa operare in un normale immobile residenziale senza dover per forza predisporre strutture speciali (un ascensore non potrei proprio metterlo).
Visto che mi spronate a porgere domande io mi butto:
leggevo che alcuni usano (almeno per l'anno di inizio) servizi come booking.com ma che questi chiedono prezzi esorbitanti. Secondo voi conviene davvero usufruirne?
Il sito web: quando costa realizzare un sito bello e magari promuoverlo verso le prime pagine dei search engine?
Posso imporre il non-smoking nelle stanze?
Guardate che se mi lasciate a briglia sciolta diventi un fiume di domande... toma3

Ciao e sempre grazie ;)

Dreamer
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Daniela il Lun Ago 29, 2011 5:33 pm

Antonio, quanti scalini sarebbero per raggiungere il secondo piano? L'importante è che il cliente ne sia informato, ma tranne casi di disabilità, far due piani di scale non mi pare una situazione disagevole.La clientela che potresti perdere causa scale è minima.
I portali a percentuale, specie agli inizi e per chi lavora prevalentemente con il turismo, aiutano molto, anche per farsi un'immagine che poi riporterà lo stesso turista, si spera soddisfatto, nella stessa struttura, tramite contatto diretto.Hanno una enorme visibilità perchè fanno enormi investimenti, che un comune sito web di una struttura ricettiva non può raggiungere.
Oggi più che mai il PASSAPAROLA viaggia su Internet, e mi fanno sganasciare dalle risate quelli che si fanno il sito, ci stanno dietro, e poi stanno con il dente avvelenato nei confronti del web, dei social, e dei mezzi tecnologici che li favoriscono.Mi sto un po' allargando, ma il problema è: uno, questa attività, la fa per sport, oppure ci campa, come me, e gli interessa avere un riscontro economico? TUTTO, oggi passa dal web, che è LIBERA INFORMAZIONE, e che è pure CULTURA.Ristretto il discorso al nostro ambito, se non sei sul web, è inutile sperare che gli ospiti piovano dal cielo, o tornino gli amici degli amici degli amici, perchè quelli saranno sempre una minoranza.
Quindi, tornando ai siti che ci promuovono: un giusto mix di siti validi, dove si spende qualcosa, che sia canone annuale o percentuali sulle prenotazioni, è indispensabile.Altri sitarelli sono gratuiti, ma essendo tali, hanno il riscontro per l'investimento che possono fare.

Per il sito web della struttura: partendo dal presupposto che nessuno è inabile, e che davanti alla tastiera, per svariati motivi, ci stiamo quasi tutti durante il giorno, consiglierei FATTELO DA SOLO.Parti magari da roba semplice, che andando avanti implementerai, parti da alcune piattaforme gratuite all'inizio dove poi potrai comprare il dominio (se vuoi ti do qualche suggerimento), e piano piano imparerai a gestirlo DA SOLO.Leggi, appassionati a quello che farai, e tutto verrà da sè.
E il sito web della tua struttura crescerà con te e grazie a te.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  Dreamer il Mar Ago 30, 2011 1:46 pm

Grazie davvero per gli ottimi consigli che mi state dando.
A livello tecnico non è un problema realizzare il sito ma è la tutta la parte "artistica" che mi preoccupa (sono davvero inetto all'arte): viviamo nella civiltà del marketing e un sito ben fatto, esteticamente accattivante e ricco potrebbe essere l'arma vincente che tramuta un'attività utile per integrare un po in una fonte di guadagno extra (ma ho i piedi ben piantati a terra).
Poi, un buon sito non potrà mai compensare una località poco richiesta, è ovvio, o un'accoglienza poco curata.
Mi potresti citare alcuni di questi siti così magari gli do un'occhiata e cerco pure qualche sito web di qualche attività già avviata?
Ciaooo :)

Antonio

Dreamer
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Lalla32 il Mar Ago 30, 2011 2:09 pm

Ciao Antonio! :)

Anche io (che ci lavoro nel campo) ho sempre pensato che un buon sito, esteticamente curato, potesse fare la differenza. Ma più il tempo passa più mi rendo conto che il gusto personale è relativo e che la gente "comune" poco si cura dei font appropriati, dei colori, dello stile. Sto arrivando ad arrendermi davanti al fatto che un sito vale l'altro. pale (certo, non stiamo parlando di siti di grandi aziende che hanno tutti altri traguardi) Magari alcune cose si possono evitare... tipo le scritte colorate, le musichine noiose e gli sfondi che rendono illeggibile il testo. Ma alla fine se ci sono delle buone informazioni e delle belle foto (secondo me quelle contano sempre) uno può accontentarsi di un sito pulito e ordinato. Magari investire in un logo carino può portare i suoi frutti.

In verità, come si diceva, all'inizio il sito personale ha un impatto limitato all'inizio. Ci vuole del tempo e del lavoro per farlo risalire in Google e nel frattempo, per iniziare, ci si affida prevalentemente ai portali con canone o percentuale che già loro pubblicano delle schede con tutte le informazioni e le foto necessarie.

Il sito fondamentale credo sia: http://www.bed-and-breakfast.it/
Si paga un canone annuo di circa 190 euro. Ma è un'ottima vetrina e forse la più conosciuta.

Per quelli a canone i principali sono Venere.com e BBPlanet.it. Certo, uno gli deve lasciare ogni volta un po' di soldi ma se portano clienti si può fare. Anche perchè poi magari i clienti tornano senza passare dal portale! Twisted Evil A me funziona anche Viaggiaedormi.it che ho messo a percentuale.
avatar
Lalla32

Data d'iscrizione : 29.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Ospite il Mar Ago 30, 2011 2:56 pm

Ciao Antonio! (Ti chiami come mio figlio) smil
Confermo tutto ciò che dicono le mie colleghe/amiche forumiste.

La caldaia non è un problema: la mia è a condensazione, con un boiler INTERNO di circa 60 lt, e riscalda contemporaneamente 230mq di appartamento.
Se finisce la riserva del boiler riesce a fornire acqua sufficiente a 2 docce ininterrottamente e contemporaneamente. Ricordati però di mettere soffioni A BASSO CONSUMO: utili sia dal punto di vista economico (riduci il consumo d'acqua) che per il discorso caldaia.

Anche il divieto di fumare non è un problema. Credo che in tutte le nostre strutture sia così.
Da me fumano nel terrazzo e spengono le cicche lì.
Se piove vanno in bagno, aprono tutte e due le finestre e buttano la cicca nel WC
Tutto specificato nel regolamento!

Per il sito non preoccuparti. Ci sono mille modi per farlo o farselo fare.
Io ne ho utilizzato uno per prova. Mi è piaciuto e l'ho tenuto. Costa circa 8€ al mese e mi forniscono assitenza online.
Si parte da qui:
http://www.editarea.it/
E' preconfezionato ma puoi modificarlo TOTALMENTE o lasciarlo così se sei negato... Very Happy
Ce ne sono per tutti i gusti ma quelli che riguardano i B&B sono già pronti con frasi e immagini d'effetto, se non vuoi ammattirti.

Non preoccuparti per gli scalini! Ovvio che non potrai indicarla come struttura per i disabili ma nelle abitazioni private (B&B) non c'è necessità di adeguarsi alle norme per l'abbattimento delle barriere architettoniche (come per gli alberghi ad es.).
Da me ci sono 17 scalini per arrivare all'appartamento e 1 scalino per entrare in bagno.

Per quanto riguarda i portali in cui iscrivere la tua struttura dovrai regolarti man mano. Io ho scelto di iscrivermi solo a quelli gratuiti perchè ho il sito già ben posizionato, scarsa concorrenza e una clinica che mi fornisce ospiti durante l'anno.
Tu dovrai capire qual è la situazione dalle tua parti e decidere di conseguenza...

cou30

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Apertura B&B Lazio

Messaggio  Etrusco il Mer Set 28, 2011 11:53 am

Buonasera a tutti, nel cercare notizie e consigli utili sull’attività di B&B mi sono imbattuto in questo interessante forum e, dato che è un po’ che mi sta frullando in testa l’idea di aprirne uno, vorrei esporre le mie domande, dubbi e perplessità e conoscere soprattutto il parere di chi, come molti fra voi, ha o ha avuto a che fare con questa realtà.
Sono proprietario di un appartamento situato nel centro storico di Viterbo, in un palazzo dell’800 (credo, comunque di costruzione antecedente al ‘900), su due piani, di circa 240 mq (c’è anche un 10 mq circa di terrazzo con tavolino e visione panoramica)….al piano inferiore ci sono 3 camere da letto (2 di medio-grandi con piccolo terrazzino e una medio-piccola) con annessi bagni, piu’ un bel salone e il piano superiore per il momento lo abito io……
Ovviamente il dubbio maggiore concerne il guadagno che andrei a realizzare mensilmente (ci dovrei sostanzialmente campare), dato che ritengo che se il B&B deve funzionare ci si deve dedicare quotidianamente e personalmente (sbaglio?) e a quel punto non mi sarebbe possibile fare un altro lavoro…Ovviamente è una domanda che non puo’ avere una risposta precisa, forse pero’ approssimativa si: per la vostra esperienza quanto è possibile in genere ricavare da 3 stanze annualmente?
In una zona come la mia (per carità: piccola città d’arte, città dei papi, quartiere medioevale san pellegrino, necropoli etrusche vicine, le terme, Orvieto, il lago, il mare e diverse altre località non distanti) è reputabile un azzardo aprire un B&B di discreta qualità (credo immodestamente di poter definire tale la mia abitazione, come arredamento, contesto, dettagli ecc…) considerato che Roma “assorbe” gran parte del turismo laziale?
Voi avete (magari nella grandi città tipo Roma, Firenze, Napoli, Venezia è diverso…) prenotazioni lungo tutto il corso dell’anno (al di la’ dei 2 o3 mesi chiusura coatta)? O, per esempio, avete settimane o persino mesi di “magra” assoluta?
Se io aprissi questo B&B (è uno dei miei innumerevoli piccoli dubbi) con 3 stanze e bel salone al piano inferiore, potrei ad esempio servire la colazione al piano superiore anche se vi risiedo io?
Sarebbe possibile lasciare libero accesso agli ospiti ai locali del salone del primo piano o andrebbe contro qualche norma? Gente che sfascia tutto o non paga ne avete mai riscontrata (domanda paranoica)?
E se, ipoteticamente, un giorno avessi 6 persone ospiti e tutte decidessero di fare colazione alla stessa ora?…..come vedete le domande sarebbero infinite, e perlopiu’ stupide…..
E per la promozione (pubblicità internet, convenzioni agenzie turistiche ecc) si spende molto?
Mi rendo conto che per essere il primo messaggio mi sono dilungato oltre il lecito, ma, trattandosi di una scelta per me cruciale a 31 anni passati, vorrei avere le idee piu’ chiare possibile.
Ovviamente ringrazio sin d’ora le persone che risponderanno alle mie domande, vorranno consigliarmi o persino dissuadermi.
Ciao
Gianni





Etrusco
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Daniela il Mer Set 28, 2011 5:36 pm

Ciao Gianni, le domande che poni sono tantissime Very Happy
Non è umanamente possibile poter quantificare gli introiti di una attività come il B&B, perchè incidono TROPPI fattori.Puoi avere una vaga idea giusto informandoti presso le strutture della tua zona, o all'APT, per sapere quanto il fenomeno B&B abbia preso piede e sistemazioni del genere siano richieste.
Da quel che descrivi, hai un bell'ambiente, è casa tua, e già parti con due grossi punti a favore.Se lavorerai o se lavorerai tutto l'anno, a noi non c'è dato sapere: dipende dalla zona, dai servizi che hai attorno, se sei in prossimità di cliniche, ospedali, enti, organizzazioni che ti potrebbero garantire presenze abbastanza costanti.Potrebbe garantirti un'entrata anche il solo turismo, ma a noi non è dato saperlo.
Quanto al locale in cui servirai la colazione, se è compreso all'interno dell'abitazione, non vedo problemi.In alcuni casi, ma dipende dalle leggi regionali, è necessario dichiarare QUALE sia il locale in cui verranno servite, e sceglierai tu.Se sono 6 ospiti contenporaneamente a far colazione, ti attrezzerai per l'eventualità.
Poi: ospiti un po' scalmanati ne capitano, ma fortunatamente sono un'esigua minoranza.
Per la promozione, sì, è necessario spendere qualcosa e anche auspicabile far da sè ABBASTANZA.
In bocca al lupo, Gianni!

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Lazio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum