Apertura B&B Emilia Romagna

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  MataX il Gio Mag 17, 2012 11:12 pm

Bene Antonella! Sei nel posto giusto per partire con entusiasmo e tante info utili:)
avatar
MataX

Data d'iscrizione : 04.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  mariella =D il Gio Mag 17, 2012 11:33 pm

Ciao Antonella,

ben giunta fino a qui. Parlaci di te, da dove scrivi, di come ti stai organizzando con l'inizio attività.
Noi siamo qui per leggerti e, se ne avrai bisogno, ad iutarti.

lol!
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Chiara il Ven Mag 18, 2012 10:48 am

Ciao Antonella, e ben arrivata!
ti troverai bene, qui. Si sta comodi anche se siamo in tanti...
Buon lavoro!

Very Happy
avatar
Chiara
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 26.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  F&B il Lun Mag 21, 2012 5:13 pm

Buon pomeriggio a tutti...ci presentiamo...siamo Fabio e Camilla e stiamo prendendo in seria considerazione l' idea di avviare un' attività a Riccione dove per nostra fortuna abbiamo una villetta su Viale Ceccarini.
Veniamo entrambi da attività non proprio andate a buon fine...quindi capite bene che abbiamo molti dubbi e perplessità.
Il nodo principale è cosa fare di questa villetta di 2 piani.Facendo 2 conti molto semplicistici possiamo ricavarne 8 stanze tutte con bagno di mq 20 + la sala per le colazioni e un' altra stanza che funzionerebbe come ufficio, però sembra che per i b&b non si puo superare le 4 stanze e per affittacamere le 6.
Come superare questo ostacolo?
Un' altra nostra perplessità sono le varie spese vive tenendo presente che noi fortunamente non andremo a pagare l' affitto.Come spese abbiamo calcolato : LUCE-GAS-ACQUA-RFIUTI-SIAE-RAI-COMMERCIALISTA-TASSE-COLAZIONI..PULIZIE..
Abbiamo dimenticato qualcosa?
Per le pulizie meglio affidarsi ad una società e se si quanto costa circa?
Come ovvio che sia abbiamo parlato di questo progetto con amici e parenti e le loro risposte sono state tutte positive e ottimistiche del tipo....CERTO CHE LO DOVETE FARE...NON PUO CHE ANDARE BENE...ANCORA CHE CI PENSATE!!ecc..ecc..quindi dopo una sfilza di risposte di questo genere noi ci siamo fatti una semplice domanda...e cioe:
MA LA FREGATURA DOV'E'????!?!?!?!?...
Vi ringraziamo in anticipo per le risposte e mi scuso per il pessimo italiano ma sono a lavoro e devo scrivere MOLTO velocemente per evitare CAPI E CAPETTI!!!!!!!!

F&B
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Lun Mag 21, 2012 5:36 pm

Ciao Fabio,
essendo a Riccione non vedo fregature, nella mia piccola esperienza di un anno ho notato che da noi si lavora 3/4 mesi l'anno ma lì a Riccione credo che la stagione sia senz'altro più lunga, inoltre è molto frequentata anche dagli stranieri che spesso prediligono i periodi di bassa stagione Aprile/Maggio - Sett/Ottobre.

Tra l'altro la zona in cui hai questa villa credo che sia centralissima e anche vicino al mare quindi non dovresti davvero avere problemi.

Forse un limite può essere dato dai bagni (adesso chiedono tutti la stanza con bagno privato, però avendone parecchie potresti magari realizzarne qualcuno col bagno privato e alcune le puoi dare col bagno coniviso (magari a gruppi familiari o di amici)...

Valuta bene comunque io al posto tuo non avrei dubb i, anche perchè la casa è di vostra proprietà....
Per il numero di stanze non ti so risponderere, le leggi variano da regione a regione, ma 8 credo davvero che siano troppe (forse da affittacamere ci rientri ...) ma informati bene...

In bocca al lupo! cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Roberta il Lun Mag 21, 2012 5:50 pm

Ma ci andrete anche ad abitare?
avatar
Roberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 09.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Lun Mag 21, 2012 6:18 pm

Ciao Fabio e Camilla!
Io sono ad un tiro di schioppo da Riccione.
Siete sicuri che il numero minimo di camere per il B&B sia di 4? Se non sbaglio nel 2004 la norma è stata aggiornata al ribasso: da 4 a 3 camere, per un numero massimo di 6 posti letto (+1 letto aggiunto per camera per minori di anni 12). Quindi non sarebbe proprio il caso.
Tra l'altro dovreste viverci e mi pare di capire che abitiate altrove.

Dovete leggervi bene le norme che regolano le strutture ricettive extra-alberghiere nella speranza di trovare un'alternativa...soprattutto se pensate di non abitarci.
Poi vi conviene andare in Comune e farvi dare tutte le delucidazioni del caso: dato che alla fin fine saranno loro a darvi i permessi, fatevi dire i limiti e fatevi dare qualche dritta... sourire

Quanto al farlo lavorare...beh...Riccione è Riccione!! cheers

P.S. Non mi è molto chiaro: la casa ha un solo bagno?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

A RICCIONE?

Messaggio  F&B il Lun Mag 21, 2012 7:17 pm

INTANTO GRAZIE PER LE RISPOSTE!!!!!

Sicuramente non sarà la nostra casa...
3/4/5 stanze sarebbero troppo poche rispetto alla metratura della casa...è per questo che vi chiedevo se esiste qualcos' altro oltre ai b&b e affittacamere...ad esempio locande pensioni o alberghi..
Quello che non so è se la legislazione cambia e se si come?
Per quanto riguarda il business plan le nostre perplessità riguardano principalmente le pulizie e i pernottamenti e cioè:
LE PULIZIE se affidate ad una società quanto costano circa..e se esiste la possibilità di affidare le pulizie nei periodi di maggior affluenza e nei periodi diciamo morti far da se
I PERNOTTAMENTI..facendo un ipotesi al ribasso come è giusto che sia ho calcolato 100 giorni( tutte le stanze full) su 365.ho esagerato?
GRAZIE PER IL TEMPO CHE CI DEDICATE!!!!!

F&B
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Daniela il Lun Mag 21, 2012 7:36 pm

Ciao e grazie a te per esser qui.
Per locande, pensioni, alberghi, residenze turistico alberghiere, cambia in primis la destinazione d'uso dell'immobile al catasto, che non è più casa di civile abitazione: devi vedere se il tuo Comune permette il cambio, se il piano regolatore lo permette, e soprattutto se ti conviene, oltre a quanto dovrai pagare.Questo non possiamo dirtelo noi.
Se ti mantieni sulla destinazione d'uso attuale, ovvero casa di civile abitazione, al massimo puoi prendere la partita iva e aprire un affittacamere utilizzando non più di 6 camere.
Viale Ceccarini pullula di alberghi, e una risposta orientativa attendibile per quanto riguarda le spese di gestione e la possibilità di riempire le camere, te la può dare solo una struttura del genere di quella che hai intenzione di aprire, ubicata proprio lì.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Mar Mag 22, 2012 2:30 pm

Ciao F&B,
non conosco la normativa romagnola, ma 8 camere non le puoi fare...credo.
A parte questo, supponendo che con qualche escamotage sia possibile, il turismo stagionale per un B&B è sempre molto rischioso.
Per gli alberghi è diverso. Hanno tale capienza, che 3 mesi a pieno regime sono sufficienti per ammortizzare spese e guadagni per il resto dell'anno, quando rimangono chiusi. E quei pochi che rimangono aperti, tra fiere, eventi, viaggi organizzati.....riempiono 3 giorni e hanno ammortizzato le spese di tutto il mese.
Valuta molto bene.
La pensione-albergo mi sa che parte da 9 camere. Hai pensato ad un ostello? Guadagneresti molto di più se fai camere con dormitori. Ma devi adeguarti ad antincendio e disabili. Io valuterei bene questa possibilità!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

A RICCIONE?

Messaggio  F&B il Mar Mag 22, 2012 4:09 pm

GRAZIE PER IL TEMPO CHE CI STATE DEDICANDO...
Vi faccio qualche ultima piccola domanda così da avere un quadro piu chiaro
Partendo dal presupposto che i costi variano da città a città che le leggi variano da città a città ecc. ecc., credo che pero ci siano dei valori che siano standard sia se apri un qualcosa a trento che se lo apri a siracusa e cioè le incidenze.
quindi vi chiedo molto semplicemente se io affitto una camera a € X quant' è l incidenza dei costi(10%15%20%)?
e quali costi comprendete?
Le colazioni ad esempio...io ho calcolato circa 2/3 euro a persona...mi sbaglio?
le pulizie..qualcuno di voi si affida ad una società che vi gestisce lavanderia e pulizia? e se si quanto vi costa? (tenendo sempre presente il numero di stanze e le differenze che ci sono nelle varie città..roma il servizio puo costare di piu che a rieti ecc e tenendo presente chi ha piu stanze chi meno)
oppure le pulizie ve le fate in casa?e se si quanto vi costa?
Un canone rai quanto puo costare con 6 televisori?
assicurazioni...fabbricato e infortuni?
Non chiedo risp precise ma basandovi sulle vostre esperienze io posso riportare con le dovute proporzioni i dati sulla mia di situazione
Grazieee a tuttiii!!!!

F&B
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Mar Mag 22, 2012 6:49 pm

F&B ha scritto:GRAZIE PER IL TEMPO CHE CI STATE DEDICANDO...
Vi faccio qualche ultima piccola domanda così da avere un quadro piu chiaro
Partendo dal presupposto che i costi variano da città a città che le leggi variano da città a città ecc. ecc., credo che pero ci siano dei valori che siano standard sia se apri un qualcosa a trento che se lo apri a siracusa e cioè le incidenze.
quindi vi chiedo molto semplicemente se io affitto una camera a € X quant' è l incidenza dei costi(10%15%20%)?
e quali costi comprendete?
Le colazioni ad esempio...io ho calcolato circa 2/3 euro a persona...mi sbaglio?
le pulizie..qualcuno di voi si affida ad una società che vi gestisce lavanderia e pulizia? e se si quanto vi costa? (tenendo sempre presente il numero di stanze e le differenze che ci sono nelle varie città..roma il servizio puo costare di piu che a rieti ecc e tenendo presente chi ha piu stanze chi meno)
oppure le pulizie ve le fate in casa?e se si quanto vi costa?
Un canone rai quanto puo costare con 6 televisori?
assicurazioni...fabbricato e infortuni?
Non chiedo risp precise ma basandovi sulle vostre esperienze io posso riportare con le dovute proporzioni i dati sulla mia di situazione
Grazieee a tuttiii!!!!

Il B&B è a gestione familiare....così nasce e così ci guadagni. Supponiamo un guadagno netto di 1000 euro al mese.
Tua moglie...non vuole fare le pulizie ....è stanca e vuoi avere la donna delle pulizie? Ok. Paghi la moldava. Siamo a 800 euro di guadagno
Non compri le lenzuola e ti affidi a lavanderia a noleggio? Ok. siamo a 500 di guadagno NETTO
e così via.....
Penso che sia stato molto chiaro.......Se pensi di fare l'imprenditore, con dipendenti che gestiscono, e tu che vai un'ora al giorno a vedere se tutto va bene.....ti chiamerà Equitalia dopo 10 giorni perché sarai già nella cacca
Per le altre spese....Rai, fitti, luce, ecc....beh...le devi mettere in preventivo....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Grazie mille per il benvenuto :)

Messaggio  anto76 il Mar Mag 22, 2012 11:15 pm

Grazie a tutte per l'accoglienza :) :) :) ... al momento sto per creare un bagno in più in casa e poi terminato il bagno si parte.
Questa sarà la mia unica attività ... sono disoccupata da aprile scorso e così ho deciso di sfruttare la mia casa che è abbastanza grande per creare una attività tutta mia.
Qui a Bologna gli adempimenti burocratici non sono impegnativi ho il limite però dei pernottamenti al massimo 500 all'anno e poi devo sospendere.
Mi auguro di darvi presto nuove notizie presentandovi la mia creaturina ... incrocio le dita ...
DOMANDONA : " CE LA POSSO FARE A VIVERCI ??? Per ora non ho figli ... ho un cane che è un pò come il mio bimbo ... ce la faremo ? :)))
Grazie ancora

anto76
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Benvenuta!

Messaggio  genzgenz il Mer Mag 23, 2012 10:00 am

Ciao Antonella,
ben venuta e in bocca al lupo anche da Roma!
E che la cosa peggiore che ti possa accadere sia questa:
laver repassez
avatar
genzgenz

Data d'iscrizione : 25.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Erebus il Gio Mag 24, 2012 12:45 pm

Ciao anche da parte mia, anche se non ho visto le scritte verdi ^__^

Giorgio

Erebus
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Gio Mag 24, 2012 3:00 pm

Ciao benvenuta, datti da fare e parti, Bologna è una bella realtà perchè tra turismo e fiere credo abbia molte richieste.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Gio Mag 24, 2012 6:20 pm

In bocca al lupo Antonella cheers cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Ospite il Ven Mag 25, 2012 12:08 am

auguri per la nuova avventura che comincia bene perchè hai già trovato nientepaura

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Grazie a tutti tutti

Messaggio  anto76 il Ven Mag 25, 2012 11:04 am

Ciao e grazie a tutti per l'accolglienza e gli incoraggiamenti Very Happy
Spero di essere presto così :
laver repassez

E non vedo l'ora di iscrivermi come gestore e darvi l'indirizzo del mio sito , che per ora praticamente è solo una bozzetta , così potrete anche conoscere il mio compagno di avventura Oliver danseuse

anto76
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

apertura B&B a Bologna

Messaggio  anto76 il Lun Ago 20, 2012 8:02 pm

Ciao a tutti,
tra poco aprirò il mio bed a Bologna, la cosa che un pò mi " spaventa " quando vi leggo è che parlate spesso di difficoltà nel mantenervi con questa attività ... insomma mi pare da quello che leggo che avete tutti un lavoro e fate questo solo per arrotondare ... è così ?
Qui a Bologna conosco diversi gestori che vivono e bene solo di bed and breakfast ovviamente ubicati, come me, in zone buone e vicine ad ospedali, fiera eccetera ... forse sono casi isolati ?
L'attività di gestore di bed and breakfast è davvero e ancora da considerarsi come integrativa di reddito ?
Con una stanza credo sia dura effettivamente viverci ma con tre è possibile che non si tiri su un buon stipendio ?
I costi a fronte di un business plan con il commercialista non mi sembrano così alti...

Cosa mi dite ?
Ogni opinione frutto delle vostra esperienza è sicuramente gradita.
Io sono nel limbo della pre apertura e comincio a dormire poco la notte ;)


anto76
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  teresa il Lun Ago 20, 2012 8:52 pm

anto76 ha scritto:Ciao a tutti,
tra poco aprirò il mio bed a Bologna, la cosa che un pò mi " spaventa " quando vi leggo è che parlate spesso di difficoltà nel mantenervi con questa attività ... insomma mi pare da quello che leggo che avete tutti un lavoro e fate questo solo per arrotondare ... è così ?
Qui a Bologna conosco diversi gestori che vivono e bene solo di bed and breakfast ovviamente ubicati, come me, in zone buone e vicine ad ospedali, fiera eccetera ... forse sono casi isolati ?
L'attività di gestore di bed and breakfast è davvero e ancora da considerarsi come integrativa di reddito ?
Con una stanza credo sia dura effettivamente viverci ma con tre è possibile che non si tiri su un buon stipendio ?
I costi a fronte di un business plan con il commercialista non mi sembrano così alti...

Cosa mi dite ?
Ogni opinione frutto delle vostra esperienza è sicuramente gradita.
Io sono nel limbo della pre apertura e comincio a dormire poco la notte ;)


Personalmente ci potrei vivere, sicuramente non divento ricca Very Happy
Non so come calcoli il commercialista, ma i costi sono elevati...ovviamente se si fanno le cose per bene.
Su cosa si è basato il commercialista per stillare il business plan? Che parametri ha usato? ...e che voci ha "messo in conto"?


_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

ciao Teresa

Messaggio  anto76 il Lun Ago 20, 2012 10:51 pm

Ciao Teresa,
io come costi ho calcolato :

bollette ( prevedo un aumento ma una mia amica che ha aperto da marzo mi ha detto che lei non ha visto molta differenza nei consumi considerando che gli ospiti escono alle 8 di mattina e tornano per dormire alle 9 di sera ... fa più lavatrici ma per il resto sembra che i consumi non siano lievitati molto )
colazioni

Non vedo altre spese, per ora, c'è altro ?
Non assumerò nessuno per essere aiutata in casa quindi laverò e pulirò da sola e credo si risparmi parecchio.
Quali altre spese di gestione hai ?





anto76
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Francesco il Mar Ago 21, 2012 7:12 am

anto76 ha scritto:Ciao Teresa,
io come costi ho calcolato :

bollette ( prevedo un aumento ma una mia amica che ha aperto da marzo mi ha detto che lei non ha visto molta differenza nei consumi considerando che gli ospiti escono alle 8 di mattina e tornano per dormire alle 9 di sera ... fa più lavatrici ma per il resto sembra che i consumi non siano lievitati molto )
colazioni

Non vedo altre spese, per ora, c'è altro ?
Non assumerò nessuno per essere aiutata in casa quindi laverò e pulirò da sola e credo si risparmi parecchio.
Quali altre spese di gestione hai ?



Aggiungerei il costo, seppur modesto, dei kit di cortesia e il costo delle commissioni per i portali di prenotazione tipo Booking.com o Expedia. Costano un botto ( dal 15 al 18%) ma specie all'inizio dell'attività aiutano molto. Io ho iniziato da un anno e più del 50% delle prenotazioni mi è arrivato da Booking.


_________________
Francesco


Never give up !  It's wiser always to hope than once to despair. ( W.C.)

Anyone who says "there's no place like home" hasn't stayed with you
avatar
Francesco
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.08.11

Tornare in alto Andare in basso

kit si cortesia?

Messaggio  Ninonero il Mar Ago 21, 2012 1:52 pm

Salve gente!
Io ancora devo trovare l'appartamento giusto però anch'io ho intenzione di partire relativamente presto.
Francesco cosa intendi per kit di cortesia? Sono i set da bagno per la pulizia degli ospiti?
E per quanto riguarda i siti di pubblicità? Ho visto che booking "spacca" :) nel senso che ho visto è un sito davvero ottimo, con bellissime foto e ben dettagliato. Ed altri siti, quali possono essere?!
Non so quanto tempo ci possa volere per andare in attivo, considerate le spese iniziali per lavori edili, arredamenti ed adeguamenti potenziali, però mi sembra che come dicevi tu, anto76, con tre camere ci debbano rientrare buone entrate!
Suvvia, dovrò cercare in fretta questo appartamento, ne ho già visti alcuni su internet e sognare è magnifico, però bisogna pure realizzare in qualche modo nella realtà, che di soli sogni non si vive!!!

Ninonero
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Chiara il Mar Ago 21, 2012 2:12 pm

anto76 ha scritto:Ciao a tutti,
tra poco aprirò il mio bed a Bologna, la cosa che un pò mi " spaventa " quando vi leggo è che parlate spesso di difficoltà nel mantenervi con questa attività ... insomma mi pare da quello che leggo che avete tutti un lavoro e fate questo solo per arrotondare ... è così ?
Qui a Bologna conosco diversi gestori che vivono e bene solo di bed and breakfast ovviamente ubicati, come me, in zone buone e vicine ad ospedali, fiera eccetera ... forse sono casi isolati ?
L'attività di gestore di bed and breakfast è davvero e ancora da considerarsi come integrativa di reddito ?
Con una stanza credo sia dura effettivamente viverci ma con tre è possibile che non si tiri su un buon stipendio ?
I costi a fronte di un business plan con il commercialista non mi sembrano così alti...

Cosa mi dite ?
Ogni opinione frutto delle vostra esperienza è sicuramente gradita.
Io sono nel limbo della pre apertura e comincio a dormire poco la notte ;)


Ciao anche a te!
Io ho aperto da un anno. E una qualche esperienza me la sono fatta. Sono in una citta' di mare, quindi lavoro soprattutto nei mesi estivi. Autunno e inverno: e' piu' dura. Da qui si evince che "guai se non avessi un'altro lavoro".
Chi vive esclusivamente di cio' per me significa che non ha molte spese grosse (tipo mutuo e figli, per citare i piu' importanti) e che forse lo fa da parecchi anni, quindi e' possibile che si sia creato anche un bel giro di clienti che tornano.
Con una stanza, nel senso di 1 posto letto, io la vedo dura ricavare una "buona" entrata (cosa significa "buona"?)
Io non ho un "businness plan con il commercialista": entrate - uscite = imponibile. E fatto il lavoro!
Kit di cortesia: c'e' chi lo da e chi non. Dipende.
Iscrizioni ai portali: questo si' e' un bel costo, ma indispensabile assolutamente. E si puo' detrarre...
In questo forum ci sono tanti contributi, di tutti i tipi. Basta avere un po' di tempo e voglia e saprai trovare tutti i consigli e suggerimenti che cerchi!
:-)
avatar
Chiara
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 26.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apertura B&B Emilia Romagna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum