Tasse, spese e redditi da B&B

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  LauraLau il Mar Dic 20, 2011 6:06 pm

Salve a tutti,
vi avevo già scritto un messaggio a giugno, per chiedervi aiuto, il link era questo:
http://www.bbnientepaura.com/t5767-aprire-un-bbma-che-caos
ma alla fine non si è fatto più niente con quell'appartamento. Comunque la mia ricerca di un appartamento in affitto, in questi mesi è continuata assiduamente, ma i proprietari sono sempre contrarissimi, sembra che sentono parlare del diavolo!!!!!!!!!
Ora finalmente sembra che ne abbia trovato uno dove siamo tutti d'accordo; ma come al solito c'è un altro tipo di problema.
La persona con cui dovevo fare questa attività insieme, sembra non volerla più fare!!!!!! Quindi devo decidere se continuare io da sola
Calcolate che: l'affitto è di € 1.500,00 - la zona è Roma, vicino piazza Re di Roma (sono 4 minuti a piedi alla metro, ho cronometrato Embarassed ) - le stanze sono 3, (1 stanza con dentro il bagno privato e 2 stanze con il bagno in comune)
Ora io vi chiedo di nuovo un aiuto: secondo voi è una cosa che posso rischiare di fare da sola? Cosa mi consigliate? Ci sarà un guadagno tra le entrate e le uscite? Come mi regolo? Quale sarà la previsione dell'occupazione in un mese? (quelli di Roma me lo sapranno dire meglio).
Grazie infinite a tutti, siete veramente di grandissimo aiuto per tutti quelli che vogliono intraprendere quest'attività!!!!

LauraLau
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Guadagno nell'attività di B & B

Messaggio  LauraLau il Mar Dic 20, 2011 6:27 pm

Grazie Daniela, ma allora come devo fare per scrivere un nuovo post ?????

LauraLau
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Daniela il Mar Dic 20, 2011 6:47 pm

Questo qui sopra è quello che avevi postato.Continua qui, così si segue il progredire della tua iniziativa su un unico topic.

Ora ti rispondo:

Carissima, far previsioni di ordine economico come chiedi ci è impossibile.Potremmo dirti, come facciamo spesso a fronte di richieste del genere, di informarti presso strutture già attive in zona, ma quello che potrebbero dirti potrebbe avere poco fondamento.Se guadagnerai o meno, non può dirtelo nessuno.Io, ripeto, sono poco propensa a intraprendere un'attività pagando un affitto, ma è un limite personale: una buona parte dei colleghi locali paga un affitto, riesce a sostenere le spese e pure a guadagnarci.Io però, dormirei poco la notte.
Ti auguro in bocca al lupo.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  PaolaB. il Mar Dic 20, 2011 6:56 pm

Daniela ha scritto:

Ora ti rispondo:

Carissima, far previsioni di ordine economico come chiedi ci è impossibile.Potremmo dirti, come facciamo spesso a fronte di richieste del genere, di informarti presso strutture già attive in zona, ma quello che potrebbero dirti potrebbe avere poco fondamento.Se guadagnerai o meno, non può dirtelo nessuno.Io, ripeto, sono poco propensa a intraprendere un'attività pagando un affitto, ma è un limite personale: una buona parte dei colleghi locali paga un affitto, riesce a sostenere le spese e pure a guadagnarci.Io però, dormirei poco la notte.
Ti auguro in bocca al lupo.

Quoto tutto quello che ha scritto Daniela.

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Guadagno nell'attività di B & B

Messaggio  LauraLau il Mar Dic 20, 2011 7:05 pm

Daniela ti ringrazio della risposta, ma volevo un nuovo post visto che l'argomento è totalmente diverso. Ho visto che anche altre persone hanno aperto più topic con nuove argomenti. Perchè io non riesco a farlo??

LauraLau
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Guadagno nell'attività di B&B

Messaggio  Daniela il Mar Dic 20, 2011 7:20 pm

Guarda, ti accontento subito.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  LauraLau il Mar Dic 20, 2011 7:58 pm

Daniela ti ringrazio per la tua pazienza!!!!! Comunque quello che volevo era proprio un confronto con strutture già attive, volevo qualche consiglio da chi ci è già passato.....sò che è difficile ma credo che chi già faccia questo lavoro ha già una visuale un pò più aperta rispetto a chi stà iniziando.
..........abbiate pazienza per chi ha questa "ansia" del nuovo!!


LauraLau
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  mariella =D il Mar Dic 20, 2011 9:18 pm

Ciao Laura,

io sono proprietaria di casa e in una zona che lavora solo in estate, ormai.
Rispetto a Roma non posso essere d'esempio ma so x certo che il consiglio di Daniela è prezioso, non lo sottovalutare.
Le spese sono tantissime e pagare un affitto, a lungo andare, ti peserà.

Non scoraggiarti, continua a cercare informazioni. A roma ce ne sono tanti che prendono una casa in affitto per gestire un B&B, se spulci tra gli argomenti di questo spazio ne trovi a volontà.

Continua a scriverci e a tenerci aggiornati
cucu
avatar
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Chiara il Mer Dic 21, 2011 7:31 pm

PaolaB. ha scritto:
Daniela ha scritto:

Ora ti rispondo:

Carissima, far previsioni di ordine economico come chiedi ci è impossibile.Potremmo dirti, come facciamo spesso a fronte di richieste del genere, di informarti presso strutture già attive in zona, ma quello che potrebbero dirti potrebbe avere poco fondamento.Se guadagnerai o meno, non può dirtelo nessuno.Io, ripeto, sono poco propensa a intraprendere un'attività pagando un affitto, ma è un limite personale: una buona parte dei colleghi locali paga un affitto, riesce a sostenere le spese e pure a guadagnarci.Io però, dormirei poco la notte.
Ti auguro in bocca al lupo.

Quoto tutto quello che ha scritto Daniela.

Io non sono di Roma ma mi associo assolutamente e senza riserve a quanto detto da Daniela e Paola nager :impiccata:
avatar
Chiara
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 26.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Anita il Mer Dic 21, 2011 8:28 pm

io non credo che sia solo il posto a dire se un B&B funzionerà e porterà guadagno........
vero che bisogna fare il calcolo delle spese e l'affitto incide sul serio, ma non è solo di questo che va tenuto conto; A roma sono in molti a prendere appartamenti in affitto per aprire un bb, molti lo scelgono per permettersi un appartamento centralissimo...........
se leggi questo post comprendi meglio cosa è importante per aprire e far funzionare un B&B http://www.bbnientepaura.com/t4826-quando-non-dovete-aprire-un-bb.
avatar
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Mer Dic 21, 2011 9:24 pm

Secondo me molto dipende dall'importo mensile d'affitto che deve essere ampiamente ammortizzato, da quante stanze hanno il bagno in camera e ovviamente dalla zona, che ottimamente deve essere ben servita dai mezzi, questo vale penso per ogni città.
Fai bene i tuoi calcoli ... solo questo mi sento di consigliarti Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Ven Dic 23, 2011 10:26 am

concordo dire a priori se ci guadagnerai o perderai è difficile, però posso darti alcuni suggerimenti per fare i tuoi calcoli:

stima delle entrate.

prima di tutto devi stabilire le tariffe da applicare, per fare ciò devi valutare le tariffe applicate dalla concorrenza, puoi farlo direttamente in internet cercando i B&B nella zona dove intendi aprire il tuo B&B, quindi devi cosa offre il tuo B&B, per esempio è importante nel definire la tariffa la dimensione delle camere, l'arredo, la presenza del bagno in camera e gli altri servizi che offri (tv, wifi). una volta stabilita la tariffa potrai fare una stima delle entrate moltiplicando la somma della tariffa giornaliera per il numero di notti di apertura e per il coefficiente di occupazione; il coefficiente di occupazione è la parte più difficile da stimare, devi tener conto che nei primi mesi sarà molto basso (tipo il 20% delle notti occupate ti darà un coefficiente di 0,2), passati i primi mesi potrai ottenere un occupazione del 40-50%, quindi un coefficiente di 0,4-0,5), anche il numero di camere incide sul coefficiente di occupazione: più camere hai più difficile sarà occuparle tutte, però sei hai una sola camera dovrai rinunciare ad ospitare gruppi di 4-6 persone che vogliono alloggiare nello stesso posto. Io nei primi due mesi di attività sono riuscito ad avere un coefficiente di occupazione del 40% e mi ritengo molto fortunato, il mio obiettivo è quello di arrivare a fine anno al 60%, per me è un obiettivo ottimistico ma raggiungibile.
Sul fronte delle spese devi calcolare le spese di impianto (eventuali lavori di ristrutturazione all'alloggio e/o adeguamento degli impianti, arredo, lenzuola, ascugamani, stoviglie, sito web, promozione iniziale del B&B, ...).

Poi devi stimare le spese fisse annuali (l'affitto annuale, le spese condominiali e di riscaldamento, le utenze (luce, gas, raccolta rifiuti, canone Rai, canone del provider internet, canone per i siti che promuovono le strutture, commercialista, ...)

Infine le spese variabili (colazioni, lavanderia, provvigioni per le prenotazioni, ...)

Finalmente potrai stimare il guadagno o la perdita sottraendo al valore delle entrate quello dei costi fissi e variabili); sull'eventuale guadagno dovrai sottrarre ancora la tassazione Irpef)

Spero di esserti stato utile

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Anita il Ven Dic 23, 2011 2:19 pm

Ministro...che valutazione approfondita e tecnica! inclass coucou21
avatar
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Ven Dic 23, 2011 3:07 pm

Candeloro ha scritto:concordo dire a priori se ci guadagnerai o perderai è difficile, però posso darti alcuni suggerimenti per fare i tuoi calcoli:

stima delle entrate.

prima di tutto devi stabilire le tariffe da applicare, per fare ciò devi valutare le tariffe applicate dalla concorrenza, puoi farlo direttamente in internet cercando i B&B nella zona dove intendi aprire il tuo B&B, quindi devi cosa offre il tuo B&B, per esempio è importante nel definire la tariffa la dimensione delle camere, l'arredo, la presenza del bagno in camera e gli altri servizi che offri (tv, wifi). una volta stabilita la tariffa potrai fare una stima delle entrate moltiplicando la somma della tariffa giornaliera per il numero di notti di apertura e per il coefficiente di occupazione; il coefficiente di occupazione è la parte più difficile da stimare, devi tener conto che nei primi mesi sarà molto basso (tipo il 20% delle notti occupate ti darà un coefficiente di 0,2), passati i primi mesi potrai ottenere un occupazione del 40-50%, quindi un coefficiente di 0,4-0,5), anche il numero di camere incide sul coefficiente di occupazione: più camere hai più difficile sarà occuparle tutte, però sei hai una sola camera dovrai rinunciare ad ospitare gruppi di 4-6 persone che vogliono alloggiare nello stesso posto. Io nei primi due mesi di attività sono riuscito ad avere un coefficiente di occupazione del 40% e mi ritengo molto fortunato, il mio obiettivo è quello di arrivare a fine anno al 60%, per me è un obiettivo ottimistico ma raggiungibile.
Sul fronte delle spese devi calcolare le spese di impianto (eventuali lavori di ristrutturazione all'alloggio e/o adeguamento degli impianti, arredo, lenzuola, ascugamani, stoviglie, sito web, promozione iniziale del B&B, ...).

Poi devi stimare le spese fisse annuali (l'affitto annuale, le spese condominiali e di riscaldamento, le utenze (luce, gas, raccolta rifiuti, canone Rai, canone del provider internet, canone per i siti che promuovono le strutture, commercialista, ...)

Infine le spese variabili (colazioni, lavanderia, provvigioni per le prenotazioni, ...)

Finalmente potrai stimare il guadagno o la perdita sottraendo al valore delle entrate quello dei costi fissi e variabili); sull'eventuale guadagno dovrai sottrarre ancora la tassazione Irpef)

Spero di esserti stato uti
Sei stato chiaro e limpido..dicendo anche che bisogna vedere nel raggio la concorenza,a oggi vogliono tutti la camera con bagno,in caso contrario bisogna abassare i prezzi bounce

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Ven Dic 23, 2011 3:16 pm

Anita ha scritto:Ministro...che valutazione approfondita e tecnica! inclass coucou21
merito tuo Anita, dopo quello che mi hai fatto a Firenze, ho tutti i chakra aperti

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Anita il Ven Dic 23, 2011 7:20 pm

Candeloro ha scritto:
Anita ha scritto:Ministro...che valutazione approfondita e tecnica! inclass coucou21
merito tuo Anita, dopo quello che mi hai fatto a Firenze, ho tutti i chakra aperti
Laugh Laugh bisou Very Happy
avatar
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Tornare in alto Andare in basso

quante tasse ???

Messaggio  saretta il Dom Feb 19, 2012 11:08 am

salve, spero voi possiate aiutarmi!!! Sto valutando di aprire un b & b (o affittacamere, da valutare in base alla legge regionale, essendo l'appartamento interessato quello sottostante al mio che vorrei affittare. in realtà all'interno dell'appartamento c'è ancora una scala che sale in casa mia, scala che abbiamo chiuso essendo ormai gli appartamenti divisi anche al catasto e di due proprietari diversi).

Ho letto qua e là che un bed & breakfast paga solo il marginale irpef (il 23% tolti i costi ???? ). Un affittacamere, invece?? Vorrei proprio sapere la % di tasse...

Grazie a tutti e buona giornata!! cat

saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Dom Feb 19, 2012 6:35 pm

Ciao Saretta
premetto che non so rispondere a questa tua domanda... dipende .... vuoi aprire un affittacamere con o senza Partita Iva ? Al reddito derivante devi aggiungere un altro da dipendente scratch ? La percentuale non sarà sicuramente quella che tu hai indicato ... forse ti conviene chiedere lumi ad un commercialista Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Dom Feb 19, 2012 7:25 pm

Ti confermo che i B&B pagano pagano l'irpef sul reddito (quello che incassi dedotti i costi documentati e riferibili al B&B), l'aliquota è quella marginale. per marginale si intende l'aliquota relativa allo scaglione di reddito che raggiungi, cioè se tu ha già un reddito ad esempio di 20.000 euro ed il reddito del B&B è di 15.000 euro, il tuo reddito complessivo sarà di 35.000 euro. L'irpef che paghi in più per il reddito del B&B sarà quindi la percentuale relativa agli scaglioni compresi tra 20.000 e 35.000 euro.
Quindi tra 20.000 euro e 28.000 laliquota sarà del 27% (più le addizzionali regionali e comunali) mentre tra 28.000 e 35.000 l'aliquota sarà del 38%, sempre con l'aggiunta delle addizionali regionali e comunali).
Questi gli scaglioni IRPEF del 2011:

Scaglioni reddito 2011 Aliquota Irpef lordo 2011
da 0 a 15.000 euro 23% 23% del reddito
da 15.000,01 a 28.000 euro 27% 3.450 euro + 27% sull'eccedenza dei 15.000 euro
da 28.000,01 a 55.000 euro 38% 6.960 + 38% sull'eccedenza di 28.000 euro
da 55.000,01 a 75.000 euro 41% 17.220 + 41% sull'eccedenza dei 55.000 euro
oltre 75.000 euro 43% 25.420 + 43% sull'eccedenza dei 75.000 euro

Tieni comunque conto che ci sono delle tasse occulte per i B&B:

- canone rai
- raccolta rifiuti
...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  TwinAstir il Lun Feb 27, 2012 3:30 pm

Candeloro ha scritto:Ti confermo che i B&B pagano pagano l'irpef sul reddito (quello che incassi dedotti i costi documentati e riferibili al B&B), l'aliquota è quella marginale. per marginale si intende l'aliquota relativa allo scaglione di reddito che raggiungi, cioè se tu ha già un reddito ad esempio di 20.000 euro ed il reddito del B&B è di 15.000 euro, il tuo reddito complessivo sarà di 35.000 euro. L'irpef che paghi in più per il reddito del B&B sarà quindi la percentuale relativa agli scaglioni compresi tra 20.000 e 35.000 euro.
Quindi tra 20.000 euro e 28.000 laliquota sarà del 27% (più le addizzionali regionali e comunali) mentre tra 28.000 e 35.000 l'aliquota sarà del 38%, sempre con l'aggiunta delle addizionali regionali e comunali).
Questi gli scaglioni IRPEF del 2011:

Scaglioni reddito 2011 Aliquota Irpef lordo 2011
da 0 a 15.000 euro 23% 23% del reddito
da 15.000,01 a 28.000 euro 27% 3.450 euro + 27% sull'eccedenza dei 15.000 euro
da 28.000,01 a 55.000 euro 38% 6.960 + 38% sull'eccedenza di 28.000 euro
da 55.000,01 a 75.000 euro 41% 17.220 + 41% sull'eccedenza dei 55.000 euro
oltre 75.000 euro 43% 25.420 + 43% sull'eccedenza dei 75.000 euro

Tieni comunque conto che ci sono delle tasse occulte per i B&B:

- canone rai
- raccolta rifiuti
...

Candeloro,
volevo chiederti se questo schema (il reddito da B&B va aggiunto al reddito personale) vale anche per Case Vacanza in forma non imprenditoriale? Avevo letto da qualche parte che per questo tipo di ricettività (CAV) si poteva scegliere o quello che dici tu o la cedolare secca al 21% sui ricavi netti.

Grazie e ciao
Alberto

TwinAstir

Data d'iscrizione : 30.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  andfb il Lun Feb 27, 2012 5:05 pm

Credo che la cedolare secca vada applicata per affitti a lunga permanenza,ovvero quelli anno per anno almeno....la casa vacanze affitta anche settimanalmente,quindi nn credo possa usufruire della cedolare secca.

And
avatar
andfb
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 08.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Lun Feb 27, 2012 7:17 pm

saretta ha scritto:
Ho letto qua e là che un bed & breakfast paga solo il marginale irpef (il 23% tolti i costi ???? ). Un affittacamere, invece?? Vorrei proprio sapere la % di tasse...

Grazie a tutti e buona giornata!! cat
Ma che te frega se pagherai il 23 o il 30% di tasse?????
Se i clienti vengono non saranno le tasse il tuo problema. E anche se i clienti non vengono....perchè non le pagherai!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

grazie a tutti

Messaggio  saretta il Lun Feb 27, 2012 7:52 pm

mi interessa perchè, dovendo pagarci anche un affitto, farsi qualche conto in tasca prima e' d'obbligo. Grazie a tutti Very Happy

saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Ospite il Lun Feb 27, 2012 8:24 pm

saretta ha scritto:mi interessa perchè, dovendo pagarci anche un affitto, farsi qualche conto in tasca prima e' d'obbligo. Grazie a tutti Very Happy
Scusa se insisto...ma non capisco la tua logica.
Cosa c'entra l'affitto o le altre spese?????????????
Le tasse si pagano in base ai guadagni NON AL LORDO perchè le spese si scorporano.
Esempio...mese X: hai avuto 100 ospiti per un totale di 4.000 euro lordi. Hai avuto spese tra affitto, luce, colazioni, per 700 euro. Totale netto 3.300 euro.
Pagherai le tasse sui 3.300 euro. Che queste siano il 23 o il 30 o il 40 per cento.....alla fine ti sei pappato comunque il tuo guadagno.




Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

percentuale degli utili nella gestione di un BED & BREAKFAST

Messaggio  Francesc il Mar Mar 06, 2012 3:33 pm

Qualcuno può indicarmi come vanno ripartiti gli utili di un BED & BREAKFAST tra il gestore e il proprietario?
Non vi è un contratto di locazione, ma solo la ripartizione degli utili a fine mese.
Il gestore si occupa di tutto. Il proprietario, in quanto residente all'estero, non fà nulla.
Grazie per indicazioni o consigli e commenti.
Francesca

Francesc
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tasse, spese e redditi da B&B

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum