Affittare una casa per aprire un B&B

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mar Gen 31, 2012 1:54 pm

jackie27 ha scritto:Salve cari gestori e amici , Ho pensato che per non investire troppo di colpo ho riflettuto a lungo quindi semplicemente prendere in affitto in un primo tempo e poi comprare , primo per tastare il terreno la zona ec.. e secondo perchè inizialmente lo farei come hobby solo il weekend e periodi di festa.Cosa mi potete suggerire la gente difficilmente affitterebbe in quel caso?Ho mandato già diverse email per delle case in affitto con poche risposte però!
Il contratto sarebbe meglio di uno anno alla volta oppure i soliti 4 più 4?
Grazie leggo sempre con piacere le vostre risposte e consigli.Apresto.

Jackie
Fammi capire. Tu vuoi prendere in affitto un appartamento per farci un B&B e poi parli di hobby e di aprire quando ti fa comodo??????

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  teresa il Mar Gen 31, 2012 2:21 pm

Trattandosi di un'attività impegnativa, non ritengo possibile prenderla così alla leggera. Parti male e ti troverai male, diceva mia nonna!
La gente verrà a casa tua solo se offrirai buoni servizi e vi dedicherai tempo.
Pagare un affitto per confidare che qualcuno prenoti nei fine settimana e nel tempo libero del gestore, mi pare COME MINIMO un azzardo. Azzardo nel senso che potresti non ricavare i soldi dell'affitto e delle spese e delle tasse e delle colazioni e del riscaldamento e dell'acqua e ... continuo?

Questa è un'attività e non è un hobby, ormai i BB sono tantissimi e per tenerli in piedi c'è da dedicare tempo ed energie.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  PaolaB. il Mar Gen 31, 2012 2:58 pm

Concordo pienamente con i miei "colleghi".

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mar Gen 31, 2012 3:26 pm

Aprire un B&B implica il rispetto di leggi, regolamenti e ovviamente attenzione alla parte fiscale, quindi anche se non attività principale di certo non è un hobby. Come detto dai colleghi non si può partire con superficialità altrimenti si rischia non solo di non guadagnarci ma di rimetterci. Il consiglio è di pensarci bene.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mar Gen 31, 2012 7:10 pm

jackie27 ha scritto:
Il contratto sarebbe meglio di uno anno alla volta oppure i soliti 4 più 4?
Jackie
A sentire queste domande rimango perplesso..... Shocked Shocked Shocked Shocked
I contratti di locazione hanno il compito di tutelare il locatario (o affittuario) molto più che il locatore.
Un contratto 4+4 può essere disdetto in qualunque momento dal locatario previa comunicazione al locatore entro i termini stabiliti nel contratto stesso (generalmente 6 mesi...ma puoi anche concordare 3 mesi...volendo).
Detto questo, mi sembra ovvio che saresti poco accorto a fare un contratto di 1 anno! Per il semplice fatto che dopo un anno il locatore può non rinnovarti il contratto e tu devi chiudere il B&B. Invece col 4+4.....almeno 4 anni te li fai senza preoccupazioni. Se poi gli affari vanno male puoi sempre lasciare l'immobile.
E' indispensabile che nel contratto sia specificata una clausola nella quale il locatore ti autorizza espressamente all'utilizzo dell'immobile a scopo B&B.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  jackie27 il Mer Feb 01, 2012 5:21 pm

Forse non mi sono spiegato bene , io desidero veramente aprire un b and b. Come ho scritto all'inizio sarebbe solo tutti i weekend per poi se prende piede farlo a tempo pieno, non lascio il mio lavoro attuale all'instante dovrei prima vedere se la zona scelta e quella giusta e tanti altri fattori .Anche perchè quella casa diventerebbe la mia casa di residenza, di ferie a tutti gli effetti! So che ha un costo ed è per quello che partirei cauta, magari la maggioranza di voi gestori ha avuto la fortuna di possedere già una casa di proprietà, per me e diverso vorrei comprarla ma intanto per capire se la zona da me scelta è quella giusta inizierei in affitto. Ho scritto come hobby per fare capire che da subito non sarebbe la mia fonte di guadagno ma sola il modo di valutare se continuare questa scelta oppure no!Sono a contatto con la gente da anni (ho una portineria dove vivo anche).Sto valutando bene i pro , i contri ma vorrei fare qualcosa che mi piace e sono anni che frequento il b and b per darmi le idee , i consigli ec..
Vi ringrazio per i vostri consigli , e perchè no anche critiche .P.S il contratto e meglio 4 per 4 come mi e stato suggerito Very Happy (per maggiore tutela)
Jackie

jackie27
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Mer Feb 01, 2012 6:46 pm

Jackie i miei amici/colleghi hanno detto cose sacrosante.

Il B&B può essere un "hobby" se fatto nella propria abitazione quando si ha un'altra fonte di reddito. Pensare di affittare una casa per usarla come B&B nei fine settimana è da incoscienti, secondo me. A meno che tu non abbia "le spalle ben coperte" e non abbia voglia di buttare via un sacco di soldi. Sarà comunque una rimessa.
Non potresti mantenere le spese dell'affitto e della gestione del B&B con le entrate dei week end! Non faresti neanche pari...ci rimetteresti un sacco di soldi a meno che tu non lo apra in Piazza del Duomo a Milano o a San Pietro a Roma e non affitti ogni camera a centinaia e centinaia, se non migliaia, di € a notte.
Tieni anche conto che ci sono zone d'Italia in cui i B&B non vedono un ospite per mesi e mesi nonostante diano la disponibilità delle camere in qualsiasi giorno della settimana. Figuriamoci con soli 2-3 giorni alla volta! E se poi uno ti chiama e ha bisogno della camera dal giovedì oppure fino al lunedì, che fai? Rinunci alla prenotazione perchè non puoi accontentarlo? E pensi di avere così tante prenotazioni da poterti permettere di dire di no a qualcuno, in attesa del cliente ideale che ha bisogno di una stanza solo per il week end?

A quanto pensi di affittare una camera per rientrare nelle spese? Come pensi di gestire gli arrivi, le partenze, le colazioni, i cambi ospiti, i lavaggi della biancheria, lo stiro, le pulizie, etc...se non vivi lì?
Considera anche che per aprire un B&B è richiesta la residenza e/o dimora nell'abitazione (dipende dalla Regione).
Quindi se abiti altrove non ti verranno concessi i permessi per aprirlo.

Concludendo...ti consiglio di leggere le 3 pagine del topic che ti copincollo e chiarirti un po' di idee.
Clicca qui:
http://www.bbnientepaura.com/t4826-quando-non-dovete-aprire-un-bb?highlight=quando+non+aprire+un+B+B

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 02, 2012 12:05 pm

jackie27 ha scritto:Forse non mi sono spiegato bene
Invece sei stai molto chiaro!
Sinceramente ritengo che la soluzione "affitto" è la scelta ideale. Il problema è che è molto difficile trovare un immobile adattabile a B&B e con un proprietario dalle "vedute larghe".
Riguardo il tempo da dedicarci, come ti hanno già detto gli amici, se pensi di aprire solo nel weekend sei fallito in partenza! Tra l'altro ti assicuro che molti B&B lavorano più in settimana che nel weekend! Tutto dipende dal target della tua clientela. E lo capirai solo quando apri.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 02, 2012 12:13 pm

Brividus ha scritto:
jackie27 ha scritto:Forse non mi sono spiegato bene
Invece sei stai molto chiaro!
Sinceramente ritengo che la soluzione "affitto" è la scelta ideale. Il problema è che è molto difficile trovare un immobile adattabile a B&B e con un proprietario dalle "vedute larghe".
Riguardo il tempo da dedicarci, come ti hanno già detto gli amici, se pensi di aprire solo nel weekend sei fallito in partenza! Tra l'altro ti assicuro che molti B&B lavorano più in settimana che nel weekend! Tutto dipende dal target della tua clientela. E lo capirai solo quando apri.

"Chiara" - "proprietaria" - "fallita" Bri, credo che Jackie sia una giovane fanciulla, e forse questo "addolcirà" i tuoi interventi.... Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 02, 2012 1:46 pm

Gabriele100 ha scritto:
"Chiara" - "proprietaria" - "fallita" Bri, credo che Jackie sia una giovane fanciulla, e forse questo "addolcirà" i tuoi interventi.... Very Happy Very Happy
Che la Jackie sia donna o uomo poco cambia. Quello che dovevo dire l'ho detto Cool Cool Cool Cool Cool

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  PaolaB. il Gio Feb 02, 2012 1:51 pm

jackie27 ha scritto:Forse non mi sono spiegato bene


[/quote]

Ha coniugato il verbo al maschile, ma il nick sembra femminile scratch scratch Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  jackie27 il Gio Feb 02, 2012 10:57 pm

Scusate mi presento sono francese(ecco perchè a volta coniugo e scrivo in modo sbagliato!)e sono una lei!
Avevo già letto"quando non aprire un bed and breakfast" ed è scritto molto bene ma mi prenderete forse per pazza ma la cosa non mi fa paura! Anzi non vedo l'ora di poterla fare, io una casa me la devo prendere che sia in affitto o comprata semplicemente perchè vivo dove lavoro e non e sempre bello!Vorrei tanto avere un posto tutto mio dove potere vivere passare i weekend , le vacanze ec..So benissimo che non devo contare su un guadagno iniziale e sicuro, ma la casa in anzi tutt0 sarebbe per me , un posto un abitazione qualcosa da personalizzare un posto tranquillo, diciamo tutto quello che mi piacerebbe condividere con chi sarebbe mio ospite.Si forse mi prenderete per una sognatrice, tutto e difficile oggi giorno ma vorrei provarci, se non dovesse andare la casa sarebbe sempre comunque mia Very Happy .
Vi ringrazio già molto per il fatto che mi avete letto e risposto.

jackie27
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  PaolaB. il Ven Feb 03, 2012 9:52 am

Da "straniera" Sei brava comunque a scrivere in italiano...è questo che mi ha tratto in inganno. A quel punto un verbo coniugato al maschile non ha nessuna importanza Very Happy

Per tornare all'argomento del tuo post, visto che hai chiesto consigli e pareri, noi te li abbiamo dati forti della nostra esperienza.
Poi ognuno fa come gli pare Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Ven Feb 03, 2012 10:06 am

Non c'è niente di più bello che coltivare un sogno Jackie, tuttavia visti i tempi i consigli che ti sono stati dati ritienili preziosi, perchè provengono da chi questa esperienza l'ha già fatta....

La cosa in sè potrebbe realizzarsi ma ti devo fare alcune domande "personali": saresti sola in questa avventura ?
Il lavoro che hai ti permetterebbe di assentarti in determinati orari per accogliere i clienti??

Valuta bene tutti gli aspetti, positivi e negativi.... Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  jackie27 il Gio Feb 09, 2012 2:34 pm

Grazie Gabriele e tutti voi,
si le domande da pormi e le risposte da darmi sono tante.
Purtroppo sono sola in questa impresa , ho mia figlia ma è studente.
In effetti solo per la ricerca di un abitazione ho cominciato da quasi 10 mesi, in affitto non mi rispondono quasi mai alle inserzione dove scrivo!Quelle in vendita invece non e semplice a volta la casa potrebbe andare ben ma l'ubicazione no, oppure il luogo e giusto ma la casa no!
Cerco di non perdere l'ottimismo una casa per un domani me la devo trovare, ho ampliato la ricerca diciamo che guardo in più posto anche se del piemonte me ne sono innamorata!
Vi ringrazio di cuore.
Jackie.

jackie27
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

B&B in affitto in Umbria

Messaggio  saretta il Lun Feb 27, 2012 8:49 pm

Salve a tutti!!!

Vi riassumo un po la situazione..

Avrei la possibilità di affittare, per farne un bed and breakfast, l'appartamento sottostante al mio a soli 400 euro mensili (140 mq + giardino, località umbria in una cittadina, non campagna). vorrei farne la mia attività principale (mio marito lavora e qui non dovrebbero esserci problemi).
Ci sono 2 camere da letto con bagno interno (volendo ridurre il salone si potrebbe ricavare una 3 camera)

e' da chiarire la situazione residenza in quanto la via e il numero civico sono ovviamente gli stessi di quelli in cui risiedo, ma al catasto sono 2 appartamenti distinti.

L'idea è fare un qualcosa di un po piu ricercato, poichè la villa è d'epoca e si presta bene anche per ospiti un pochino piu esigenti (quindi vorrei inserire set di cortesia, una bella colazione raffinata servita direttamente etc, mantenendo cmq prezzi sui 70 euro a notte a camera, con sconti per periodi piu lunghi)

Secondo voi puo' essere una buona opportunità? quel che mi spaventa è il fatto di pagare l'affitto (ho gia il mutuo per casa mia) e non riuscire a tirarci fuori uno stipendio.

Per ricavare un ulteriore bagno, essendo cambio di destinazione d'uso del locale, ci sono molte procedure da affrontare?

come vedete la possibilità di colazione servita in camera?

Come funziona con la pubblicità nei portali? Si paga un canone fisso o una percentuale sulle prenotazioni?

Scusate le tante domande drunken

saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Lun Feb 27, 2012 9:06 pm

saretta ha scritto:Salve a tutti!!!

Vi riassumo un po la situazione..

Avrei la possibilità di affittare, per farne un bed and breakfast, l'appartamento sottostante al mio a soli 400 euro mensili (140 mq + giardino, località umbria in una cittadina, non campagna). vorrei farne la mia attività principale (mio marito lavora e qui non dovrebbero esserci problemi).
Ci sono 2 camere da letto con bagno interno (volendo ridurre il salone si potrebbe ricavare una 3 camera)

e' da chiarire la situazione residenza in quanto la via e il numero civico sono ovviamente gli stessi di quelli in cui risiedo, ma al catasto sono 2 appartamenti distinti.

L'idea è fare un qualcosa di un po piu ricercato, poichè la villa è d'epoca e si presta bene anche per ospiti un pochino piu esigenti (quindi vorrei inserire set di cortesia, una bella colazione raffinata servita direttamente etc, mantenendo cmq prezzi sui 70 euro a notte a camera, con sconti per periodi piu lunghi)

Secondo voi puo' essere una buona opportunità? quel che mi spaventa è il fatto di pagare l'affitto (ho gia il mutuo per casa mia) e non riuscire a tirarci fuori uno stipendio.

Per ricavare un ulteriore bagno, essendo cambio di destinazione d'uso del locale, ci sono molte procedure da affrontare?

come vedete la possibilità di colazione servita in camera?

Come funziona con la pubblicità nei portali? Si paga un canone fisso o una percentuale sulle prenotazioni?

Scusate le tante domande drunken
Cara Saretta, lascia perdere!
Dopo quel post sulle tasse ci proponi quest'altro....molto confusionario.
Però io ho tanta pazienza e ti rispondo:
1) Località umbra: capisco la tua privacy ma come possiamo valutare? Sei a Perugia Centro o a San Venanzo (con tutto il rispetto per gli amici di San venanzo)?
2) Hai fatto i conti senza l'oste ovvero il proprietario del'appartamento: al 99% non ti farà fare alcuna modifica al SUO appartamento....altro che terza camera!
3) Situazione residenza: questo è il punto da cui iniziare. Informati bene...altrimenti è inutile fantasticare se un progetto non fattibile!
4) set cortesia, colazioni.....non sono la proprietà adesso...vedi punto 3
5) La colazione non va servita in camera ma va allestita una saletta apposita.
6) Il B&B ha destinazione d'uso residenziale. Perchè dovresti cambiarlo?
7) I portali....alcuni hanno un costo fisso...altri a percentuale. Ma non è il momento per decidere a chi iscriverti.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Lorenza il Lun Feb 27, 2012 9:29 pm

saretta ha scritto:
Secondo voi puo' essere una buona opportunità? quel che mi spaventa è il fatto di pagare l'affitto (ho gia il mutuo per casa mia) e non riuscire a tirarci fuori uno stipendio.

Cara Saretta, vorrei aiutarti ma proprio ieri ho rotto la sfera di cristallo Very Happy
Il fatto è che tu stai parlando di un investimento che comporta un rischio, quello, appunto, di non riuscire a coprire le spese. Impossibile dirti se andrà bene o male, le varianti in gioco sono molte. Ti consiglio di fare bene i conti e una bella indagine di mercato e poi valutare se buttarti in quest'avventura.
avatar
Lorenza

Data d'iscrizione : 21.07.10

Tornare in alto Andare in basso

allora

Messaggio  saretta il Lun Feb 27, 2012 9:30 pm

ti rispondo subito.

Ovviamente per prima cosa debbo sfatarti il 99%la proprietaria è d'accordo che io ci faccia un bed and breakfast (se no non avrei neanche fatto la domanda, ti pare??!?!?) E' una casa che ,per vari motivi, non abiterà nè venderà mai, quindi è chiusa da anni e rischia solo di andarle in malora. perdonami ma ovviamente non starei neanche qui a parlare con voi, se non sapessi che posso farci un bed and breakfast Shocked

Per l'aspetto della residenza, devo ovviamente sentire l'APT perche io non ho intenzione di lasciare la mia abitazione sovrastante, quindi se mai dovrei optare per affittacamere ma non mi sembra un ostacolo insormontabile.

la zona è una zona turistica (infatti ci sono già tanti alberghi e agriturismi, se mai è piu questo che mi preoccupa).

Chiedo scusa ma sto facendo domande in maniera educata e, poichè non sono una sprovveduta, e' ovvio che le stia facendo con una qualche logica, non perchè mi sono svegliata stamattina con la fantasia del bed and breakfast pale

saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Lun Feb 27, 2012 9:35 pm

Per l'aspetto della residenza, devo ovviamente sentire l'APT perche io non ho intenzione di lasciare la mia abitazione sovrastante, quindi se mai dovrei optare per affittacamere ma non mi sembra un ostacolo insormontabile.
Devi vedere la legge della Regione Umbria e sentire il COMUNE, non l'APT che è l'ente di promozione turistica e non può darti alcun consiglio a riguardo sulla fattibilità. Al massimo ti darà qualche mappa della zona dopo che hai aperto!

Chiedo scusa ma sto facendo domande in maniera educata e, poichè non sono una sprovveduta, e' ovvio che le stia facendo con una qualche logica, non perchè mi sono svegliata stamattina con la fantasia del bed and breakfast
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

mha

Messaggio  saretta il Lun Feb 27, 2012 9:47 pm

mha. La commercialista mi ha detto proprio oggi che, nel mio Comune, devo andare all'APT !!!!

E' chiaro che io debba ancora prendere tutte le informazioni burocratiche del caso e che non possa avere, in questo momento, le conoscenze e le competenze di chi opera in questo settore da tempo. In fondo, questa è una sezione del forum creata APPOSITAMENTE per principianti e per chi si avvicina a questo mondo per la prima volta in vita sua.

mi auguro che con gli ospiti del tuo bed and breakfast tu sia un po piu ospitale Twisted Evil altrimenti ti dico io Lascia Perdere!!!! Basketball


saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  teresa il Lun Feb 27, 2012 9:50 pm

Ciao ciao. Ritengo che l'idea di base sia buona. L'affittacamere (io ce l'ho ora e prima ero BB) è una soluzione a mio avviso interessante.
Credo tu debba verificare se la legge umbra consente gli affittacamere senza partita IVA, insomma non professionali.
Escluderei che si possa fare un B&b dove non si ha la residenza.
Devi anche verificare se, come in Friuli, gli affittacamere DEVONO avere la sala colazioni. In caso contrario qua ti obbligano a dare solo la camera.

L'incognita resta la spesa dell'affitto. Credo sia quasi impossibile stabilire prima se lavorerai o no. Le variabili sono davvero tante. In questo credo che nessuno possa aiutarti a capire.

Tutti o quasi abbiamo cominciato con questa incognita.





Ultima modifica di teresa il Lun Feb 27, 2012 9:52 pm, modificato 1 volta

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Ospite il Lun Feb 27, 2012 9:52 pm

La commercialista mi ha detto proprio oggi che, nel mio Comune, devo andare all'APT !!!!
Cambia commercialista.

mi auguro che con gli ospiti del tuo bed and breakfast tu sia un po piu ospitale Twisted Evil altrimenti ti dico io Lascia Perdere!!!!
Tu pensa ad aprire....quando lavorerai più e meglio di me ne riparliamo Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  teresa il Lun Feb 27, 2012 9:56 pm

Brividus ha scritto:
La commercialista mi ha detto proprio oggi che, nel mio Comune, devo andare all'APT !!!!
Cambia commercialista.

mi auguro che con gli ospiti del tuo bed and breakfast tu sia un po piu ospitale Twisted Evil altrimenti ti dico io Lascia Perdere!!!!
Tu pensa ad aprire....quando lavorerai più e meglio di me ne riparliamo Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ecco 6 anni...tu le saprai tutte. Lei deve studiarsele una a una. Perciò con calma, il gesto dell'ombrello te lo farà tra un po'.
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

ma

Messaggio  saretta il Lun Feb 27, 2012 10:02 pm

ma tu brividus hai partita iva?

perchè se lavori in questo settore da 6 anni, non capisco come mai ti stupisca cosi tanto della mia domanda sulle tasse... soprattutto perchè posta da una persona che ha intenzione di aprire un b&b (o affittacamere) in un immobile non di proprietà, dovendo forse aprire partita iva, ti stupisce davvero che mi interroghi sui costi che devo necessariamente ipotizzare??

In bocca al lupo per la tua attività, fammi sapere dove stai cosi non vengo di sicuro alien (ps sto ironizzando eh, ti auguro davvero che tutto possa proseguire sempre alla grande, poi certo se tu fossi un po piu educato e comprensivo non sarebbe male...oppure se ti infastidisce tanta incompetenza puoi scrivere sempre nelle sezioni del forum dove sei sucuro di non doverne trovare, all'inizio sarai stato un pivellino anche tu, o no???)

Grazie alle altre ragazze per l'accoglienza e le risposte !!!!

saretta
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Affittare una casa per aprire un B&B

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum