Conteggio Spese per Apertura B&B

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  clà il Gio Feb 09, 2012 5:21 pm

Ciao Gabriele non carcerato!
effettivamente sono stata poco precisa, la legge regionale n. 4/2003 all'art. 77, ha modificato l'art. 88 della legge regionale n. 32/2000, elevando il numero di camere da tre a cinque per un massimo di 20 posti letto e precisando che ciascuna camera non può avere più di quattro posti letto.
Ad ogni modo, io inizialmente pensavo di realizzare tutti bagni in camera per rientrare nella categoria tre stelle, ma a questo punto c'è da ragionarci sopra e fare bene i conti. Anche tu sei siciliano?

clà
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  clà il Gio Feb 09, 2012 5:31 pm

Grazie Anya, per la risposta puntuale e concreta, giusto per buttare giù un pò di conti, potrei tirare sul prezzo, visto le spese di ristrutturazione ed arrivare verosimilmente ad €. 700,00 mensili per la locazione, per la tua esperienza ed ovviamente anche quella degli altri, che flussi dovrei preventivare (considera che sono di fronte l'università e in pieno centro storico)

clà
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 09, 2012 5:44 pm

clà ha scritto:Ciao Gabriele non carcerato!
effettivamente sono stata poco precisa, la legge regionale n. 4/2003 all'art. 77, ha modificato l'art. 88 della legge regionale n. 32/2000, elevando il numero di camere da tre a cinque per un massimo di 20 posti letto e precisando che ciascuna camera non può avere più di quattro posti letto.
Ad ogni modo, io inizialmente pensavo di realizzare tutti bagni in camera per rientrare nella categoria tre stelle, ma a questo punto c'è da ragionarci sopra e fare bene i conti. Anche tu sei siciliano?

Si sono di Milazzo Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  clà il Gio Feb 09, 2012 6:14 pm

...ma sai che lo immaginavo...!

clà
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 09, 2012 6:37 pm

Gabry tanto lo sai che al prossimo meeting (sull'Altopiano di Asiago) non potrai vendicarti perchè sarai troppo preso a non morire di freddo!!
langue

Clà nessuno può dirti se e quanto lavorerai. Devi vedere cosa c'è di appetibile negli immediati dintorni dell'abitazione.
Quanto dista la stazione ferroviaria più vicina? L'aeroporto? Ci sono ospedali nelle vicinanze? Il mare? La montagna? Grandi aziende che portano viaggiatori per lavoro?

700€ di affitto? Si comincia a ragionare... Twisted Evil
Sugli studenti forse qualcuno sa consigliarti qui sul Forum.

Il consiglio che invece mi sento di darti è di vedere subito quante strutture ci sono nei dintorni, se sono paragonabili a quella che hai in mente tu e che prezzi hanno.
Ecco...da lì puoi farti un'idea delle tariffe che dovrai applicare. Quindi puoi fare un azzardo di conti, sperando di avere un afflusso discreto di ospiti.
E' tutto approssimativo ma è anche l'unico modo di capire quanto potresti ricavarne mensilmente.
Altro consiglio: tieniti bassa in queste previsioni. Se vedi che potresti comunque rientrarci nelle spese, e guadagnare qualcosa, è ok!
Se poi capita più gente di quella preventivata ben venga!!!
Ma se li fai troppo ottimistici potresti finire nei guai.
hein4

Infine metti in preventivo un paio di anni di rodaggio: per farti salire nei motori di ricerca e per farti la tua clientela (ovvero quelli che tornano e ti fanno buona pubblicità).


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Gio Feb 09, 2012 8:17 pm

clà ha scritto:grazie per la dritta architetto!non per farmi i fatti tuoi, ma solo per una sorta di transfert.... anche tu hai abbandonato la professione per questa attività o riesci a conciliare le due cose? Come ho scritto ieri, mi occupo di altro nella vita e l'idea di ricominciare mi stimola e spaventa allo stesso tempo.
Non ho abbandonato la professione ma diciamo che il B&B è diventata l'occupazione principale.
Ti consiglio di non abbandonare il vecchio lavoro se non hai la certezza che il B&B va bene.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  andfb il Gio Feb 09, 2012 8:49 pm

Per quanto riguarda il servizio navetta,se lo vuoi fare tu MOM puoi farti pagare assolutamente...noi lo facciamo "in forma di cortesia senza nessun costo aggiuntivo"
oppure ti metti d'accordo con qualche NCC o taxi e fai pagare direttamente a loro.
Ciao

And
avatar
andfb
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 08.01.08

Tornare in alto Andare in basso

beb e condominio

Messaggio  clà il Lun Mar 05, 2012 10:00 am

Ciao a tutti, sto ancora meditando sul progetto di aprire un b&b e tra i mille dubbi e domande mi sono posta il problema se fosse necessaria o meno una delibera condominiale che ne autorizzi l'apertura. Lo stabile in oggetto è costituito da due unità abitative: una di proprietà di mio padre e dei miei zii e l'altra di proprietà di una zitellona acida, che farà di tutto per mettermi i bastoni tra le ruote...dal canto mio ritengo di non avere bisogno di alcuna autorizzazione in tal senso visto che non esiste nessun regolamento condominiale...
chiedo lumi!
ciao ciao

clà
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  teresa il Lun Mar 05, 2012 12:05 pm

Secondo me non ne hai bisogno. Sicuramente sarebbe più piacevole iniziare l'attività a "campo sgombro" da possibili liti, non credo sia sempre possibile, però. Forse andrebbe informata la "signora senza marito" dell'attività che inizia:D .

A suo tempo non c'ho pensato e non ho provveduto ad informare la vicina più vicina (che allora non conoscevo) ... non ho avuto nessunissimo problema con lei e non ce l'ho tuttora, anzi! Però ripensandoci credo di essere stata piuttosto scortese a non comunicarglielo Embarassed .
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Barbara71 il Lun Mar 05, 2012 2:24 pm

Ciao, io abito e ho il B&B in una palazzina: sotto ci sono io. sopra mia mamma e all'ultimo piano mio fratello: siamo tutti in famiglia ma il Comune ha voluto lo stesso una dichiarazione loro che andava bene che aprissi....informati...
avatar
Barbara71
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 21.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Lun Mar 05, 2012 8:40 pm

clà ha scritto:Ciao a tutti, sto ancora meditando sul progetto di aprire un b&b e tra i mille dubbi e domande mi sono posta il problema se fosse necessaria o meno una delibera condominiale che ne autorizzi l'apertura. Lo stabile in oggetto è costituito da due unità abitative: una di proprietà di mio padre e dei miei zii e l'altra di proprietà di una zitellona acida, che farà di tutto per mettermi i bastoni tra le ruote...dal canto mio ritengo di non avere bisogno di alcuna autorizzazione in tal senso visto che non esiste nessun regolamento condominiale...
chiedo lumi!
ciao ciao
Dipende dalle regioni. Se non ricordo male la Lombardia richiede la delibera assembleare. Se la tua legge regionale non dice niente, non ce n'è bisogno, visto che il regolamento condominiale non pone eccezioni.
Invece è sempre consigliabile che il proprietario dell'immobile metta per iscritto la propria autorizzazione.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Mar Mar 06, 2012 5:46 pm

Indipendentemente dalle regioni non c'è obbligo di avere l'autorizzazione dal condominio, la corte di cassazione ha cassato la legge regionale che prevedeva questa incombenza. Resta però impossibile aprire un B&B se il regolamento di condominio lo vieta esplicitamente.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Spese allestimento B&B ed Affittacamere

Messaggio  juleps il Gio Apr 12, 2012 5:20 pm

Salve a tutti.

Ho letto che le spese per allestire un B&B (piccoli lavori di ristrutturazione, installazione climatizzatori, acquisto componenti di arredo ecc) non sono detraibili dall'imponibile.

Nel caso di un affittacamere con tanto di PIva com'è la situazione?
Questa tipologia di spese si potrebbe detrarre oppure no?

A proposito, per aprire un affittacamere è sicuramente necessaria la PIva oppure se l'affittacamere non supera una certa "dimensione" se ne può fare a meno come per il B&B?

Chiedo perché dopo aver navigato un po' questo forum e letto molti interventi voglio valutare meglio l'idea di aprire il B&B e magari cambiare passando all'affittacamere.

Grazie
Giuseppe

juleps
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Daniela il Gio Apr 12, 2012 5:37 pm

juleps ha scritto:
Nel caso di un affittacamere con tanto di PIva com'è la situazione?
Questa tipologia di spese si potrebbe detrarre oppure no?

L'IVA la scarichi subito.
In base al giro di affari che presumi, un commercialista ti dirà se è il caso di fare contabilità con l'IVA forfettaria, semplificata o ordinaria.In base a questo, scaricherai tutto o in parte quello che acquisterai come beni durevoli, ristrutturazioni e pure le spese.

juleps ha scritto:
A proposito, per aprire un affittacamere è sicuramente necessaria la PIva oppure se l'affittacamere non supera una certa "dimensione" se ne può fare a meno come per il B&B?

Dipende dalle leggi regionali.Alcune regioni consentono l'apertura di attività di affittacamere in forma non professionale.
Questo lo trovi specificato nella legge del turismo della regione a cui appartieni.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

costi fissi giornalieri per camera

Messaggio  romeovr il Sab Apr 28, 2012 9:35 am

salve a tutti,
sono ancora alla ricerca di una struttura idonea per aprire la mia attiità di affittacamere.
abito in veneto e sto cercando tra veneto, alto mantovano e trento.
pensate a trento sei considerato affittacamere fino a 20 stanze e in veneto...6
sono andato su vari siti anni fa avevo partecipato ad un corso di una associazione nazionale bb e affittacamere e mi avevano dato un file per il calcolo dei costi di gestione,,ora obsoleto visto che sono passati 4 anni...
quanto vi costa al girno un cliente?? ( luce, gas, acqua, tasse varie, pulisie e colazione..) ??
grazie 1000 x la rispsota...

romeovr
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  teresa il Sab Apr 28, 2012 10:00 am

Mica è una domanda facile! Dipende da numerose variabili. Prima di tutto conta il tipo di gestione che desideri attuare, conta se è casa tua o se ci paghi l'affitto/mutuo, contano i servizi che dai, se hai bisogno di qualcuno che ti aiuti nelle pulizie ecc...poi ci sono tasse e bollette.
A me pare piuttosto impossibile quantificare.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Francesco il Sab Apr 28, 2012 10:27 am

quanto vi costa al girno un cliente?? ( luce, gas, acqua, tasse varie, pulisie e colazione..) ??

Io credo che sia un calcolo che si può fare faciilmente, basta però avere le ideee chiare su alcuni concetti. Costi fissi e costi variabili. I primi si hanno anche quando non ci sono ospiti mentre i secondi variano al variare del numero di ospiti che soggiornano nel nostro B&B. Quindi colazione, luce, acqua, gas, pulizie, commissioni per Booking e silmili sono essenzialmente costi variabili e non fissi anche se per le utilities ci sarebbe da considerare anche un canone fisso. Costo di un eventuale affitto, tasse per l'immondizia e balzelli vari sull'attività sono da considerare costi fissi.
Prima o poi mi devo mettere a fare due conti per vedere dove andiamo a parare. Per ora ho analizzato il costo della colazione che per me incide intorno all' 8 % del prezzo della camera.

_________________
Francesco


Never give up !  It's wiser always to hope than once to despair. ( W.C.)

Anyone who says "there's no place like home" hasn't stayed with you
avatar
Francesco
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Sab Apr 28, 2012 11:10 am

Q!uesta mattina pensavo proprio a questo,rifiuto i singoli che vogliono la camera..perchè penso che il guadafgno sia quasi inesistente anche per 40,00 euro specie in inverno con il riscaldamento..e la fatica che faccio non la metto..lava stendi stira,se restano 20,00 euro è tanto (questo se si tratta di 1 solo giorno naturalmente..)
Perchè non vengono conteggiate le ore del nostro lavoro? hein4

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Sab Apr 28, 2012 11:34 am

Propendo per l'ipotesi di Ketty purtroppo Embarassed
io su cc 10 mila euro dichiaro fiscalmente 3 mila di spese ( non inclusi i consumi energetici, tel, affitto, le pulizie, e lavanderia faccio da me cyclops )..
quindi un buon 30 % di spese
+ le tasse pale 30-35 %


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Francesco il Sab Apr 28, 2012 11:52 am

Giusto, ecco un altro costo variabile che ha un peso non indifferente : la lavanderia, interna o esterna.

_________________
Francesco


Never give up !  It's wiser always to hope than once to despair. ( W.C.)

Anyone who says "there's no place like home" hasn't stayed with you
avatar
Francesco
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.08.11

Tornare in alto Andare in basso

grazie

Messaggio  romeovr il Mar Mag 01, 2012 9:29 am

vi tringrazio per le risposta.
la mia intenzione era aprire un affittacamere da poter all'inizio ''gestire da solo'' : pulizie, biancheria, colaizoni.
è ovvio che le spese variabili aumentano con l'aumentare degli oapiti( riscaldamento, acqua) mentre in ogni caso una parte dei costi di luce acqua gas li devi ritenere fissi che tu abbia o no clienti ( canoni fissi):
io mi ero fatto un conteggioche mi protava ad un costo medio , facendomi io le pulizie, su un 35%.
io mettevo nel costo anche il noleggio della biancheria, un valore una tantum, perchè acquistandola andavo a mettere ad ammortamento questo costo. ragazzi siete fantastici e se riesco ad prire sto benedetto affittacamere, anche se vista la situazione economica..., spero di passare nella categoria gestori..
un saluto e buona festa dei lavoratori...
romeo Very Happy

romeovr
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

costi

Messaggio  cisko65 il Mer Mag 09, 2012 10:46 am

Salve mi chiamo Francesco e sto meditando sull'apertura di un affittacamere, a Napoli città, ho scelto questa formula perchè ho fatto richiesta di finanziamento presso invitalia; concordo pienamente con il valore percentuale dei costi perchè anche dai mie calcoli viene fuori un incidenza del 30/35%.
ciao e complimenti per il forum molto interessante

cisko65
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Ospite il Mer Mag 09, 2012 1:36 pm

Ha detto bene Francesco. Un calcolo dei costi REALE PER CLIENTE è estremamente complesso e non ha senso . Il fatto che Invitalia lo richieda è tutto dire!
Io feci un calcolo molto più realistico.....ma ha un senso per capire quanti clienti al mese ci servono prima di guadagnarci.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Stima spese fisse (pubblicità, riscaldamento, luce...)

Messaggio  SimonaSa il Lun Set 24, 2012 9:36 am

So che dipende da molti fattori, ma giusto per avere un idea a quanto ammontano le spese di pubblicità, gestione, luce riscaldamento ... insomma dal momento che aprirò al momento che inizierò a guadagnare devo avere nel salvadanaio un somma per queste spese.. sapreste indicarmi approssivamente quanto devo mettere da parte all'anno?

grazie

SimonaSa
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Francesco il Lun Set 24, 2012 9:56 am

Luce e riscaldamento non sono spese fisse ma variabili. Se non hai ospiti non hai spese.
Per la pubblicità spannometricamente penserei a 1000 euro. Cifra tonda Very Happy

_________________
Francesco


Never give up !  It's wiser always to hope than once to despair. ( W.C.)

Anyone who says "there's no place like home" hasn't stayed with you
avatar
Francesco
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Conteggio Spese per Apertura B&B

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum