Aprire un B&B in Sardegna

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Agognata Sardegna...

Messaggio  Marcobb il Mar Ago 11, 2015 6:10 pm

La Sardegna affascina molto anche noi; considerate le premesse esposte, soprattutto un reddito netto sicuro di 26000 all'anno, la tentazione sarebbe fortissima. Hai già appurato se la casa necessita di ristrutturazione o modifiche importanti (es. bagni privati per gli ospiti che spesso fanno la differenza)? Altra questione fondamentale da verificare è l'approvvigionamento idrico: in alcune zone della Sardegna vi sono gravi problemi. Per capire la possibile mole di lavoro bisognerebbe sapere se la casa individuata si trova in una zona appetibile anche fuori stagione, cioè vicinissima e comoda ad una città dove magari si potrebbe pensare di offrire alloggio non in regime di b&b ma di affitto temporaneo a chi frequenta la scuola come lavoratore o studente da settembre a giugno (quindi attrezzare le stanze anche in funzione di questo) e di lavorare come b&b in stagione. Un altro indicatore per capire le potenzialità del posto è vedere se ci sono altre strutture, verificare prezzi e disponibilità in questi giorni di altissima stagione e, soprattutto, da fine agosto in poi: se i prezzi sono stracciati e la disponibilità è ampia vuol dire chiaramente che c'è poca richiesta... Se ci fossero strutture vicine, prenderei in considerazione di farci una vacanza il più lunga possibile, proprio in un b&b, in modo da potere chiacchierare con i gestori e farmi un'idea anche dell'ambiente; nella grande città tutto è molto diluito e qualunque cosa tu faccia sei uno fra i tanti, ma in zone meno affollate i vicini sono importantissimi, il rapporto con loro determina una vita serena o una guerra costante, il nuovo arrivato può essere accolto benissimo oppure essere trattato come lo straniero che arriva coi soldi e si crede chissà chi. Infine, prima di intraprendere un'impresa che modifica così radicalmente la vita, credo necessaria anche una riflessione approfondita sul futuro, specie quello di due bambine che oggi sono piccole ma, molto più velocemente di quello che ci aspettiamo, cresceranno e avranno esigenze di vita sociale, di scuole e università e non è detto che da grandi abbiano voglia di occuparsi del b&b: purtroppo sono molti i giovani che in una terra splendida come la Sardegna sono costretti ad andarsene per mancanza di prospettive (perdona il pessimismo ma mi sembra inevitabile); invece è anche possibile che farle crescere là sia per loro la migliore delle opportunità. Spero di non averti demoralizzato e ti assicuro che se deciderai di provarci la mia invidia sarà assolutamente bonaria; ovviamente, se apri fai girare la voce e pubblica qualche foto: visto che manchiamo dalla Sardegna da un bel po', sarebbe una magnifica scusa per tornarci! ;-)

Marcobb

Data d'iscrizione : 08.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  francesco t il Mar Ago 11, 2015 7:10 pm

Si parla del nord dell`isola, un 1 km da Castelsardo, quaranta minuti da Alghero e un`ora dalla costa smeralda.....boh. Controllare i bb vicino mi sembra un`ottima idea.
Asili elementari medie e superiori sono a 5 minuti di macchina, universita` a meno di un`ora.....se la vorranno fare.
Per quanto riguarda in che posto crescere non ho dubbi sul fatto che la realta` isolana sia piu` tranquilla, semplice, vera, naturale......qui e` sempre piu` un casino invece.
Ovviamente se mia moglie non guadagnasse quello che guadagna non sarebbe neanche ipotizzabile....
Scusate, io non voglio chiedervi quanti soldi fate, ma un bb e` una fonte di guadagno alternativa allo stipendio o puo` essere uno stipendio vero e proprio?
Grazie marco e grazie paola

francesco t
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re:i need help

Messaggio  Erica il Mar Ago 11, 2015 7:40 pm

Ciao Francesco,
Con la mia famiglia abbiamo un beb di tre camere ai piedi del monte Grappa che è attivo da due anni...lo spirito che ci ha guidati è stato quello di integrare gli stipendi e di vedere dove la cosa ci portava!
Non puoi mai sapere con assoluta certezza come andranno le prenotazioni nel corso dell'anno e invece già dai primi clienti sai che l'attività richiederà pazienza e dedizione da portarti alla santità.
Non sottovalutare il discorso dell'approvvigionamento idrico...nella mia zona ci sono problemi ....ciao e buona fortuna!
avatar
Erica
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 26.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Roberta il Mar Ago 11, 2015 7:51 pm

Non facile dire se un bb, fa guadagnare quanto un altro lavoro, perchè appunto siamo tutti diversi, situati in zone molto diverse (dalla città d'arte, alla località di mare, alle zone di provincia, ...).
Dipende da molti fattori, io per esempio lo considero un mio lavoro part-time, dato che mio marito altro. Ci sono periodi in cui stralavori e periodi di magra, soprattutto ultimamente, si lavora e si incassa sempre meno.

avatar
Roberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 09.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Gina il Mar Ago 11, 2015 8:28 pm

Ciao, di solito scoraggio chi apre, specie in zone sul mare perche' il lavoro si riduce ad una stagione.
Pero' da quello che ci racconti parti senza debiti e con un signor stipendio da parte di tua moglie! Very Happy
La Sardegna e' stupenda e la zona Nord e' ben servita.
Se in famiglia l'idea piace a tutti sara' un'esperienza bellissima che ti permettera' di fare il papa' a tempo pieno quasi tutto l'anno!
Le tue figlie conosceranno persone da tutto il mondo, impareranno le lingue e l'apertura mentale verso culture diverse! flower
Sicuramente guadagnerai molto meno che nell'attuale lavoro ma vuoi mettere?!
avatar
Gina
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 12.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Castelsardo

Messaggio  Marcobb il Mar Ago 11, 2015 9:39 pm

Il posto pare davvero splendido ma non so da ottobre a maggio quanto movimento turistico ci sia; escluderei quasi del tutto la possibilità di trovare ospiti che vengano per altre ragioni se non le vacanze. Concentrandosi prevedibilmente il lavoro del b&b in 5 mesi dei quali al massimo 2 "pieni", parliamo ottimisticamente di 100/120 notti utili. Ho visto che in zona i prezzi per una matrimoniale in b&b vanno da 50 a 80 euro a notte. Calcolando con lo spannometro potresti ragionevolmente prevedere di incassare circa 20/25000 euro lordi; leva circa il 30% di IRPEF, le spese per colazioni, biancheria (conviene noleggiarla, perché lavare, stendere e stirare è un lavoraccio che non vale la pena fare), energia elettrica, manutenzione, canone rai, assicurazione, percentuali e quote di iscrizione per i portali, qualcuno che ti curi Internet (se non sei capace), commercialista e quel che ho scordato e ti puoi fare un'idea. Un confronto con uno stipendio, oggi, è alquanto azzardato perché ormai, a parte alcuni dipendenti pubblici (da vedere fino a quando), in pratica nessuno ha più un posto di lavoro stabile e, a questo punto, per quanto possa andare male un'attività come un b&b, qualcosa si dovrebbe sempre portare a casa.

Marcobb

Data d'iscrizione : 08.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  francesco t il Mer Ago 12, 2015 4:08 pm

Innanzitutto ancora grazie a tutti, non credevo di ricevere cosi tante risposte.
Erica, l`approvvigionamento idrico non dovrebbe essere un problema, il fiume Coghinas passa vicino e col depuratore gia` presente piscina e irrigazione sono coperte.
Gina, mi trovi d'accordissimo su quello che hai scritto a proposito dell`ambiente nel quale fare crescere le mie bimbe e sulla qualita` della vita.
Marco, grazie ancora per il tempo dedicatomi: avere una pur vaga idea dei guadagni e` un grosso aiuto. Credo di poter abbattere i prezzi dell`energia elettrica montando i pannelli solari (almeno il sole dovrebbe essere sicuro !!!!), lavare stendere e stirare la biancheria non mi preoccupa con tutto il terreno a disposizione. Su manutenzione e Internet credo di essere capace.
Piu` che altro mia suocera mi ha detto che se ci trasferiamo in Sardegna, potra` venire a trovarci al massimo una volta l`anno.......via, vo` a imballare ogni cosa.....

francesco t
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

aprire un b&b ???

Messaggio  Erica !!! il Mar Gen 05, 2016 4:46 pm

Ciao a tutti!!!! ma complimenti per il forum, super interessante!!!
a quanto pare siamo tutti interessati alla cara terra sarda :)
anche io, come alcuni di voi, sto pensando, con il mio ragazzo di aprire un b&b in sardegna.. le mie origini sono sarde, vivo a milano, ma da che sono piccina vado almeno due volte l'anno...
e ora, dopo anni di Milanesità Very Happy la soluzione migliore ci sembra quella di tornare alla terra , alla natura , al mare...
ma dove???
io sono di un paesino del centro , provincia Nuoro...ma non mi sembra il caso di aprire lì in un attività..per quanto io, ogni volta che torno al paesello sto benissimo e in pace..capisco che nn è sicuramente una soluzione per l'inizio di un attività..
il nostro dilemma era diviso tra due parti della Sardegna ... il nord , la gallura, tra Arzachena e Palau per intenderci, zona già satura in realtà di attività ricettive, ma comunque , molto frequentata e l'altra.. la costa verde .. dalla marina di Arbus, con Piscinas e la spiaggia di Schivu sino alle miniere a picco sul mare di Buggerru, Nebida e Porto Flavia..... zona però molto meno sviluppata !!! a che ne dicono altri forum e varie testimonianze, pare in espansione.... ma??????
meglio rimanere sulla vecchia e sicura strada del nord??? o lanciarsi a picco verso il sud???

grazie a tutti e scusate per il post un po' lunghino!!!!

e w sempre e comunque la cara terra sarda!!!!!

Erica !!!
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Ok, scrivo anch'io :-))

Messaggio  Manuela C. il Gio Ago 18, 2016 4:38 pm

Ciao a tutti!
Ho scritto qualche giorno fa solo per rispondere ad un altro utente in merito all'apertura di un b&b, per sapere in che zona fosse, dopodichè ho iniziato a leggere ogni singolo post della sezione dedicata agli ospiti (poi ho iniziato a saltare quelli dedicati a regioni che non fossero la Sardegna). E...nulla volevo solo presentarmi, visto che sto prendendo appunti a go go, salvando screenshot, catturando ogni singola informazione possa servirmi e pensando alla fortuna che ho avuto a scovare questo forum (e sì che non era la prima volta che facevo una ricerca su Google per cercare info). Mi chiamo Manuela, sarda della provincia del Medio Campidano, 38 anni di cui 2 vissuti a Macerata per studiare e 13 vissuti a Milano, dove tra studio e lavoro sono rimasta "incastrata". Da poco più di un anno lavoro in un'azienda agricola nella provincia di Grosseto, mi occupo della struttura ricettiva, facendo..tutto. Dalle camere all'accoglienza, alla preparazione della cena (incluso lavaggio a manina di tutto, sigh) e mi piace tanto, ho incontrato tante persone e ognuna mi ha dato qualcosa.. Anche qui ci sono i pro e i contro, e i contro ultimamente si stanno facendo sentire parecchio (non vi tedio facendovi l'elenco, non adesso ^^), quindi ho riacciuffato il sogno che mi tiene compagnia da anni, ovvero avere una struttura ricettiva mia. A casa mia (per casa io intendo tutta l'Isola :-). Ora, siccome sono da sola, pensavo di prendere un appartamento in affitto, perchè da qualche parte dovrò andare a vivere (io sono di un paesino, ma tornare a vivere lì è un'opzione fuori concorso), con una o due camere da adibire a B&B, così parto cauta.
Avevo pensato anche all'affittacamere, ma semmai più avanti. Lo prenderei a Cagliari, sia perchè è bellissima e la adoro, sia perchè così potrei badare anche alla casa che la mia famiglia ha a Villasimius, facendola diventare una casa vacanze.
Tra un mese esatto (oggi parte il conto alla rovescia!!) parto e rimarrò in Sardegna per un paio di settimane, durante le quali andrò all'Urp del Turismo a Cagliari a chiedere informazioni e vedrò di vedere qualche appartamento, se ne trovo di adatti...

Finisco facendovi millemila complimenti, a partire dal nome che è stato scelto per il forum, mi ha dato una carica incredibile!

Cavolo, non pensao avrei scritto tanto ^^

Manuela C.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Daniela il Gio Ago 18, 2016 5:16 pm

Ciao Manuela, sei molto gentile e ti ringrazio dei complimenti.
Qui siamo una specie di famiglia, anzi una comunità ( talvolta di recupero Very Happy) di persone che esercitano la stessa attività in parti diversissime dell'Italia che qui si danno una mano, si sfogano e anche si divertono.Non vedo l'ora che tu porti a termine il tuo progetto così da poter far parte del nostro bel gruppo.
Quando tornerai dalla Sardegna facci sapere a che punto sei.In bocca al lupo e a presto!

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
avatar
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Daniele il Gio Ago 18, 2016 6:36 pm

Daniela ha scritto:Qui siamo una specie di famiglia, anzi una comunità ( talvolta di recupero Very Happy)

Mi piace molto il "talvolta di recupero"....... Laugh Laugh Laugh Laugh
avatar
Daniele
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 03.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Manuela C. il Ven Ago 19, 2016 2:07 pm

Anch'io non vedo l'ora, anche solo per far parte al 100% di questa numerosa famiglia cheers

Crepi il lupo!! Continuo a spulciare ovunque e vi terrò aggiornati, grazie!!

Manuela C.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aprire un B&B in Sardegna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum