Aspirante gestore per B&B in Liguria

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aprire un B&B in Liguria

Messaggio  Francy il Mer Mar 30, 2011 7:16 pm

Buonasera a tutti!
Con piacere ed interesse ho letto gli articoli e gli interventi del Vostro forum nella sezione consultabile senza essere iscritti.
Non sono infatti ancora un gestore di B&B ma ho appena acquistato l'appartamento a Genova che trasformerò appunto in B&B entro breve.
Stò progettando la ristrutturazione per 2 stanze con bagno, totale 6 posti letto.
Vorrei chiedere a chi è esperto nell'argomento un aiuto: quali sono le tasse da calcolare se l'immobile in questione è vincolato dalle belle arti con relativi sgravi fiscali?
Pare purtroppo essere una domanda di difficile risoluzione.
Altra domanda: se per motivi di residenza chiedo l'autorizzazione per affittacamere, posso poi publicizzarmi come B&B sul mio sito?
Ovviamente i servizi offerti saranno gli stessi.
Un caro saluto a tutti e grazie in anticipo per le Vostre risposte o altri commenti-suggerimenti.
Francesca

Francy
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Giory il Lun Apr 04, 2011 11:55 am

Ciao Francy,

io sono ancora nella categoria "aspiranti" visto che non ho ancora iniziato i lavori di ristrutturazione, per cui ti posso portare solo la mia opinione: riguardo alla domanda sugli sgravi fiscali non ne ho la più pallida idea, per quanto riguarda invece il discorso del pubblicizzarsi come b&b, ma risultare come affittacamere personalmente credo dipenda da come la tua regione differenzia le due attività. Ho letto che tu sei in Liguria, mentre il mio b&b sorgerà in Toscana e qui "affittacamere" e "b&b" sono regolamentati come se fossero la stessa cosa, la differenza la fa proprio il fatto di servire o meno le colazioni, la legge dice più o meno che "gli affittacamere che servano anche colazioni ai propri clienti, possono assumere la denominazione di b&b", quindi POSSONO, ma non DEVONO per come l'ho capita io, restando salvo il fatto che quando presenti la DIA in Comune, dovrai comunque specificare se servi colazioni o meno e che quindi, se dichiari di non farlo, ma poi lo fai e la ASL ti fa un controllo, magari ti bacchetta...Alla fine mi immagino che dipenda anche da come ti registri magari in Camera di Commercio, nel senso, anche se il mio b&b sarà una cosa meravigliosa in campagna, con l'orto, le caprette e il nonno sul trattore, non è che mi posso pubblicizzare come agriturismo, visto che risulto essere altro... Comunque ti consiglio di chiedere info più mirate direttamente al tuo Comune, perchè magari poi non funziona come ti ho detto io, soprattutto perchè ogni regione ha la sua normativa sul turismo

Giory
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Aprire B&B in Liguria

Messaggio  Ale il Mer Set 14, 2011 7:06 pm

Ciao a Tutti!
Mi chiamo Alessandro e vivo a Genova.
Mi piacerebbe aprire un b&b e vorrei chiedere ai piu' esperti del forum (o comunque a chi ha voglia di rispondere) un po' di consigli pratici per orientarmi un po'.
Partiamo dalla base, cioè la casa . Ho due possibilità:
1) Una casa di proprietà (dei miei genitori però!!!) da utilizzare come b&b
2)Investire nell'acquisto di una casa già individuata da trasformare in b&b
La prima è sicuramente piu' economica ma mi sentirei un po' "legato" mentre nella seconda ipotesi avrei una casa tutta mia ma anche un mutuo da pagare.
Secondo voi è possibile conciliare un lavoro (x esempio impiegato) con la gestione del b&b?
Dove posso reperire tutte le informazioni, leggi, modulistica ecc ecc per l'apertura di questa attività?
Bè direi che ho già fatto troppe domande... scratch

Ale
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Ospite il Mer Set 14, 2011 7:22 pm

Ho iniziato da poco questa nuova attività, ho avuto gli stessi dubbi per ciò che riguarda il tempo visto che sia io che mia moglie lavoriamo e con due figli da seguire, per adesso riusciamo a conciliare tutto, ho anche del tempo libero (Sara perché gli ospiti scarseggiano) per il resto valuta l' aspetto economico, se l'investimento è tanto non credo sia facile rientrare.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  teresa il Mer Set 14, 2011 9:02 pm

Ce la puoi fare, sì sì! cheers

Letta così senza molti particolari mi sembrerebbe meglio la casa dei genitori (poi dipende dai genitori Very Happy ).

Secondo me è possibile conciliare con i vostri lavori, l'ho fatto per 3 anni e non ho avuto grossi problemi.

Per la normativa ligure (ciascuna regione ha la sua e divergono parecchio da una regione all'altra) cerca su internet, c'è tutto.

Se non ricordo male, giusto per togliere la poesia, la normativa ligure la ricordo come piuttosto severa What a Face

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Emicol il Gio Set 15, 2011 12:15 pm

grazie per le risposte...

quello di prendere in affitto un appartamento è un idea che già avevamo ed è sicuramente più economica della gestione, l'unico problema è che ti ritrovi ad avere 4 stanze con un bagno...e per dotare ogni stanza di bagno bisognerebbe investire non poco....

per la distanza dei 20 km sono d'accordo ma tanto è la tortura per chi abita nelle grandi città...è una distanza che ho dovuto coprire per anni fino a poco tempo, appena prima che mi licenziassero....

è un attività a cui sia io che la mia compagna siamo molto interessati e motivati....spero di farvi avere buone notizie

grazie
Emiliano

Emicol
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Ale il Gio Set 15, 2011 4:37 pm

Cosa intendi per normativa ligure severa??? sexx
Ho guardato un po' su internet e su un libro che ho comprato tempo fa e non vedo grosse restrizioni a parte il fatto che per colazione bisogna servire prodotti non lavorati, quindi confezionati.
La mia domanda sul conciliare lavoro con b&b è dovuta al fatto che mi sfugge come si fa a garantire una certa presenza nella casa (piu' che altro per la colazione) quando alle 8.30 devi essere in ufficio...
o forse sì musique47

Ale
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Liguria

Messaggio  Ospite il Gio Set 15, 2011 6:02 pm

beh...un'alternativa potrebbe essere non offire la colazione o accordarsi con un bar nelle vicinanze. Altrimenti dovete prendere una persona che si occupi della "faccenda mangereccia"... Very Happy
Essere al lavoro alle 8:30 dopo aver servito la colazione e aver sgombrato tutto per evitare che ci passino sopra le cavallette (leggi "ospiti"), aver salutato cortesemente chi se ne va e accogliere quelli successivi dopo il rifacimento delle stanze la vedo dura assai... affraid
Ma tutto può essereeeee!!! cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

B&B Liguria

Messaggio  Mugnoz il Gio Gen 19, 2012 5:03 pm

Buona sera a tutti.
Approfitto della disponibilità con cui ho visto che rispondete agli "ospiti" per chiedere qualche dritta.
Abitiamo, io e mia moglie, nella prima collina (circa 3 km dal centro) di una famosa località di mare della Riviera Ligure di Ponente. 2 km più su, sempre affacciati sulla conca collinare e vista mare, abbiamo una casetta di 80 mq ristrutturata 6 anni fa e mai utilizzata; ad oggi è solo una spesa morta tolto il piacere di 3 4 pizze estive in campagna. Mi sarebbe venuta voglia, con piccoli lavori, tra i quali l'aggiunta di un bagno, di aprirci un B&B che avrebbe, a quel punto, 2 matrimoniali con bagno esclusivo e 1 singola (ma ci starebbero 2 letti singoli sfasati o un letto alla francese) che potrei dare alla famiglia numerosa che necessita di 2 letti aggiuntivi.
Avrei anche la possibilità di dare ai clienti l'uso di un box in centro, in modo da non farli impazzire in estate alla ricerca del posteggio. Insomma potrei quasi definirlo un B&B "sul mare", 15 min di macchina e sei comodo in centro per la spiaggia.
Secondo voi che tasso di copertura potrei aspettarmi con un buon sito, l'appoggio iniziale in qualche agenzia e tanta sana buona volontà? Mi son fatto l'idea che con 100 giorni all'anno coperti sulle 2 matrimoniali possa essere un discorso minimale fattibile e interessante.
Saluti a tutti e grazie

Mugnoz
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

B&B su strada sterrata

Messaggio  Riccardo il Lun Nov 05, 2012 10:43 pm

Innanzitutto un saluto a tutti Voi e complimenti a chi ha creato questo forum che sicuramente aiuterà tanti utenti come me dubbiosi e soprattutto intimoriti ad aprire una struttura che talvolta presenta caratteristiche poco ortodosse per un B&B.
Nel mio caso si tratterebbe di aprire l'attività nell'entroterra ligure in collina (700mt. s.lm.). I problemi sono due: il principale è quello della strada che permette di raggiungere la villa. Si tratta di una strada "bianca" di circa trecento metri che si sviluppa all'interno della proprietà in un bosco privo di illuminazione. Il fondo è discreto, noi usiamo un pick up ma chi ci viene a trovare talvolta ha paura di salire per il rischio di "toccare sotto" con l'auto. Ci rendiamo conto che si tratta spesso più di un fatto psicologico che reale ma indubbiamente potrebbe influenzare negativamente l'afflusso di ospiti.
Il secondo, che malgrado gli spazi siano molto ampi (3 saloni , trecamere, due cucine, aree esterne che permettono ricovero per cavalli ecc.), riguarda i 3 bagni purtroppo non in camera . Di questi uno al piano terra, malgrado di ottimo gusto,è privo di bidet. Il secondo al primo piano è alla francese con due accessi: w.c. e bidet da una parte, doccia e lavandino dall'altra. Il terzo anche se molto grande, luminoso e completo con doccia, vasca ecc. ecc. si ritrova al piano seminterrato e costringerebbe gli ospiti a scendere due/tre piani di scale. Scusate la prolissità ma spiegare senza poter far vedere non è facile.
Un grazie anticipato a chi volesse intervenire e eventualmente dare consigli o...dissuadermi.
Un ciao a tutti

Riccardo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Ospite il Mar Nov 06, 2012 10:43 am

Anzitutto benvenuto. Very Happy

Mi limito a risponderti al problema strada sterrata:
Noi siamo aperti da 7 anni, prima come affittacamere, poi come casa vacanze e infine nuovamente come affittacamere, da poco più di 1 mese, quindi abbiamo una certa esperienza...

Siamo in piena campagna e per raggiungere casa nostra bisogna percorrere 500 metri di strada sterrata, di cui buona parte in un bosco.Il fondo è abbastanza buono ma non è una autostrada, comunque una volta è arrivato anche un mio amico con una Porsche senza toccare sotto Cool
Solo una volta, molti anni fa, una coppia di clienti tedeschi a bordo di una Reanault Kangoo se ne andò (rimettendoci anche la caparra) perchè sostenevano che la strada si poteva percorrere solo con una Jeep! Sad

Il dramma è stato solo per i primi anni, quando avevamo appena ristrutturato e l'ultimo tratto di 80 metri, in ripida salita, non era asfaltato come invece è adesso.
Lì avemmo problemi soprattutto con i clienti motociclisti che, nella paura di cadere, erano costretti a lasciare la moto in fondo alla discesa e salire a piedi :-(

Questo per dirti che se la strada è sterrata ma non presenta tratti ripidissimi o sassi che vengono fuori dal terreno, il problema non dovrebbe porsi.
Anzi, talvolta questo è sinonimo di luogo di pace e isolato Cool

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Ospite il Mar Nov 06, 2012 12:35 pm

Il problema strada credo possa essere risolto rendendola transitabile agevolmente e quindi passare in secondo piano o addirittura essere visto come una particolarità positiva, la valutazione da fare è sicuramente sulle richieste della zona, se l'ospitalità in zone simili è appetibile o meno. Per i bagni da mettere a disposizioni degli ospiti da come li descrivi penso siano abbastanza scomodi. Va valutata la situazione nel complesso tendendo conto la possibilità di investimenti per migliorare la struttura.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  PaolaB. il Mar Nov 06, 2012 1:53 pm

A mio avviso non sarebbe tanto il problema della strada sterrata, che se ha un buon fondo battuto non costituisce un problema, ma la disposizione dei bagni così scomodi rispetto alle camere.

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  teresa il Mar Nov 06, 2012 2:05 pm

PaolaB. ha scritto:A mio avviso non sarebbe tanto il problema della strada sterrata, che se ha un buon fondo battuto non costituisce un problema, ma la disposizione dei bagni così scomodi rispetto alle camere.

La penso come Paola.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
avatar
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Tiberio il Mar Nov 06, 2012 3:50 pm

La strada bianca si sistema tenendola in buone condizioni con della ghiaia, per l'illuminazione bastano dei faretti a led che consumano pochissimo, comandati da un orologio.
Il grosso problema sono i bagni.......
Alcuni clienti "storcono" il naso se il bagno non è in camera ma contiguo!!!!
avatar
Tiberio
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 04.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  stefanoTS il Mar Nov 06, 2012 5:24 pm

ciao,
io ho tre camere..due con il bagno in camera e uno con il bagno nella porta contigua.
I clienti storcono un po' il naso ma poi prenotano lo stesso quindi non credo che sia una limitazione esagerata! Vai tranquillo..


stefanoTS
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 24.07.12

Tornare in alto Andare in basso

B&B su strada sterrata

Messaggio  Riccardo il Mer Nov 07, 2012 6:17 pm


Valuterò ancora la situazione in quanto le opere di ristrutturazione non compenserebbero i profitti: la strada per essere asfaltata e illuminata ca. 60.000 euro anche con sola cementazione, cosa peraltro effettuata nelle due curve ma forse non permessa dalla protezione ambentale per i restanti tratti. I bagni, essendo la struttura molto antica con muri di circa un metro di spessore, non sono migliorabili negli accessi se non con spesa intorno ai 25.000 euro. Quindi....
Grazie comunque per le numerose risposte.

Riccardo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Ospite il Ven Nov 09, 2012 6:21 pm

Riccardo, non sai quanto ti capisco Sad
Anni fa per asfaltare la sola salita, 80 metri x 3 spendemmo 10.000 euro!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  giulia borgo91 il Lun Nov 12, 2012 6:55 pm

e pur da me i bagni sono assegnati alla stanza, cioè privati, ma non NELLA camera... l'abbiamo scritto ben bene in tutte le lingue, e nessuno finora se n'è lamentato: basta la chiarezza!!!
avatar
giulia borgo91

Data d'iscrizione : 14.08.12

Tornare in alto Andare in basso

aspirante b&breakfista

Messaggio  vengoanc il Ven Dic 28, 2012 6:10 pm

finalmente ho capito che non è necessario registrarsi per mandare un post!
fatta questa premessa, vi scrivo perché nel'anticamera del cervello mi sta frullando l'idea di un B&B.
Già che devo/voglio cambiare casa, ho pensato: perché non prenderla con una stanza in più?
ma mi spaventa chi mi parla di tasse...allora: che succede al riguardo in Liguria? ho cercato un pò ma mi pare ci siano leggi vecchie, inoltre non so cosa sia successo nel dopoMonti, qualcuno mi illumina?
Inoltre: non posso permettermi un'acquisto di una casa, quindi penserei di affittarla, in questo caso come ci si comporta con il proprietario? che accordi ci sono? è un contratto di affitto diverso?
Ovviamente si tratterebbe di un'attività non imprenditoriale, giacché un lavoro ce l'ho, insomma, è solo per arrotondare, provare, e poi un giorno chissà che può succedere!
grazie per chi mi vorrà rispondere
Valeria

vengoanc
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  ezia il Ven Dic 28, 2012 6:22 pm

Ciao Valeria, benvenuta tra noi.
prima di risponderti, mi piacerebbe sapere dove pensi di affittare la casa, si perchè se la casa è vicino al mare, è una cosa, se è lontano è tutt'altra.
Per quanto riguarda le tasse, x quel che so, è tutto come prima monti, a parte le aliquote cambiate, cioè il guadagno del b.b. lo devi sommare al tuo reddito, quindi ci paghi le tasse in base all'aliquota dello scaglione.
per quanto riguarda il propretario della casa, forse qualcun altro può risponderti meglio di me.
Saresti sola, o qualcuno ti aiuterebbe in questa avventura?
avatar
ezia
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 07.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: aspirante b&breakfista

Messaggio  vengoanc il Ven Dic 28, 2012 6:52 pm

beh, vorrei affittare relativamente vicino al mare, entro i 6/8 km, vorrei che fosse lontano dal traffico (ora sono in pieno centro e non ne posso più), vorrei un pò di verde intorno, un giardinetto, del verde, magari anche un pò in campagna insomma...ho un pò di idee...chissà...
E poi si, sono sola in quest'avventura.
Ho esperienza di B&B per esserci stata, mi sembra una cosa molto familiare e poi siccome non sarebbe il mio primo reddito, mi riservo all'occorrenza di "rifiutare" gli ospiti.
Nella piccola casa dove sto ora ho anche esperienza di ospitalità, tempo fa ho avuto degli studenti stranieri di lingua italiana e poi sono tutt'ora iscritta a couchsurfing (lo conosci?), quindi sono abituata ad avere estranei che mi girano per casa.
Posso immaginare che dalla categoria degli albergatori non avrà molti consensi questo sito, però vi assicuro, è un progetto tutto particolare cui vale la pena di aderire, e poi non tutti sono fatti per questo.
V


vengoanc
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  ezia il Ven Dic 28, 2012 8:04 pm

Valeria, ti dico la mia esperienza,
sono a tre km e mezzo dal mare di loano, richieste tantissime ad agosto, abbastanza a luglio, alcune giugno settembre, durante i ponti è ok, gli altri periodi quasi niente.
Penso cq che per te che hai un altro reddito, possa andare bene.
Non ti allontare troppo dal mare.
Ciao
avatar
ezia
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 07.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: aspirante b&breakfista

Messaggio  vengoanc il Lun Dic 31, 2012 10:29 am

Allora non c'è nessuno che sa come ci si comporta con il contratto di affitto quando non sono io la proprietaria della casa dove voglio fare il B&B?
grazie e auguri
V

vengoanc
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  PaolaB. il Lun Dic 31, 2012 3:17 pm

La stragrande maggioranza di noi è proprietario della casa dove fa B&B. Pochissimi in affitto.Bisogna che tu aspetti che ti risponda uno di loro. hein4

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
avatar
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aspirante gestore per B&B in Liguria

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum