Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  AHO il Mar Gen 24, 2017 3:00 pm

Carissime e carissimi, mi serve la Vs esperienza! Solo l'esperienza può aiutarmi, la pratica in questa cosa val più della grammatica perché ho pareri contrastanti da avvocati e consulenti.
Ho una ditta individuale con  ATECO 55.20.51 (Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence).
Intendo aprire un affittacamere, così si denomina in Sardegna un b&b con partita iva.
A tal fine prenderò in affitto un immobile.
Misteriosamente nessuno è d'accordo sul tipo di contratto! E' commerciale? E' abitativo con clausola "uso affittacamere"? 4+4? 2+5? 6+6?
Stamane addirittura un locatore era certo che un affittacamere è un'attività alberghiera e quindi 9+9 con un canone d'affitto che non vi dico! Gli ho dato le leggi regionali e il regolamento comunale ...
Allora, chi di voi è in affitto ed esercita con partita iva che contratto di locazione ha?
Grazie grazie grazie

AHO
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  luciano il Mer Feb 15, 2017 11:32 am

Sono in Toscana,abbiamo un b&b in affitto,siamo partita IVA e il contratto 9+9
Naturalmente il canone d'affitto è interamente deducibile

luciano
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 01.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  Michele il Mer Feb 15, 2017 5:42 pm

Buongiorno AHO, pure io sono in procinto di aprire un affittacamere o B&B con contratto di locazione, ma per quanto riguarda il nostro accordo, essendo tra persone di fiducia, optiamo per un contratto annuale con prelazione per successivi tot anni.

Invece vorrei chiedere io a te una cosa, se già ti sei informato: per aprire B&B con p.iva, quindi affittacamere, i vincoli strutturali dell'immobile sono molto differenti da quelli di un B&B classico. Mi sembrava di aver letto qualcosa riguardo a spazi in comune di determinata grandezza, richiesta di agibilità (non so se sia obbligatoria per il B&B e se si può aprire con la sola domanda di richiesta) e poco altro.

Per quanto riguarda la fiscalità invece, so che il reddito da ditta individuale non fa cumulo con il lavoro dipendente. Però vorrei capire una cosa: secondo te che giro di affari bisogna avere in un affittacamere per poter sostenere le spese del regime forfettario (p.IVA) e quindi decidere di optare per lo stesso, invece che mantenere un profilo da B&B non professionale (no pIVA)?

Grazie e in bocca al lupo per tutto!

Michele
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  luciano il Mer Feb 15, 2017 7:04 pm

Ciao: se posso permettermi vorrei dare un suggerimento,che poi potrete approfondire con chi ci segue per le pratiche
Personalmente SCONSIGLIO aprire una ditta individuale ma una s.r.l per tre motivi:
Una srl ti protegge in caso le cose vadano male e fallire ( non si vorrebbe mai...però succede),perché questa separa la tua attività da TUTTI i tuoi beni familiari : casa,auto e conto corrente
Una s.r.l. ti protegge dal fisco ed equitalia in quanto non POSSONO venire a chiedere soldi a casa tua in caso di accertamenti o sanzioni
Una srl ti protegge da banche e creditori quindi se le cose vanno male nessuno può pignorare la tua casa o i tuoi beni che quindi non corrono alcun rischio
a meno che Tu non firmi una cambiale o qualche cosa che ti vincola senza magari aver letto
Una srl un domani ti agevola se vuoi far entrare un socio
Se con una ditta individuale cominci a macinare grossi utili le tasse possono superare il 40%, ( e te lo auguro), con una srl arrivi al max al 27%
Informati da un buon commercialista anche al CNA : spendi qualche cosa ora,ma risparmi qualche cosa dopo...

luciano
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 01.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  luciano il Mer Feb 15, 2017 7:21 pm

Dimenticavo: con una srl semplificata NON DEVI PAGARE il notaio visto che l'atto,per legge è gratuito e il costo fisso totale è di 330 euro
Informati bene da un buon commercialista prima di firmare,informati anche in rete per aver qualche informazione in più che poi ti farai spiegare meglio dal professionista che sceglerai
Importante:non prendere per oro colato quello che troverai in rete,parlante con un professionista,anzi meglio due se puoi,compreso il tuo direttore di banca che può darti alcune dritte

luciano
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 01.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Contratto d'affitto per chi esercita con p.iva?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum