licenza

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

licenza

Messaggio  andrea.a il Sab Giu 10, 2017 3:50 pm

Salve, sono in procinto di acquistare un b&b, ho letto che la licenza viene collegata all'immobile, o meglio, per aprire bisogna essere proprietari dell'immobile, ma allora, quando mettono gli annunci di cessione di una struttra del genere? Cioè cosa ti vendono oltra all'avviamento e arredamento? La licenza si può cedere? E se uno non è residente nello stabile?
Grazie

andrea.a
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Costantino il Sab Giu 10, 2017 4:40 pm

Se per "licenza" intendi quelle che rilasciano i comuni per gli esercizi commerciali, allora non esiste un qualcosa del genere per i B&b. Forse intendevi la SCIA? Ma anche in questo caso, non la puoi comprare.
avatar
Costantino
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 05.08.16

Tornare in alto Andare in basso

licenza

Messaggio  andrea a. il Sab Giu 10, 2017 5:42 pm

Non esiste che sigfnica..allora come ho scritto e come si legge negli annunci cosa vendono visto che parlano di buonuscita? Se mi chiarisci ne sarei grato..
Non esiste un subentro?

andrea a.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

licenza

Messaggio  andrea a. il Sab Giu 10, 2017 5:48 pm

E'  previsto un subentro, al capitolo 7 e 4

E’ previsto il subentro per le attività’ ricettive imprenditoriali?
Si, le tipologie di subentro possono essere:
- cessione d’azienda
- contratto di affitto d’azienda
- contratto di affitto di ramo d’azienda
- mortis causa
- fusione/scissione societaria (con cambio di partita IVA)


Quali sono le tipologie di attività ricettive?
Sulla base della legge della Regione Lazio 6 agosto 2007, n. 13 le strutture ricettive si distinguono nelle seguenti tipologie:
• Strutture ricettive alberghiere: alberghi, dipendenze alberghiere e residence
• Strutture ricettive extralberghiere: guest house o affittacamere, case per ferie, ostelli per la gioventù, hostel o ostelli, bed & breakfast gestiti in forma imprenditoriale, case e appartamenti per vacanze gestite in forma imprenditoriale
• Strutture ricettive all’aria aperta: camping e villaggi turistici

andrea a.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Costantino il Sab Giu 10, 2017 8:13 pm

andrea a. ha scritto:E'  previsto un subentro, al capitolo 7 e 4

E’ previsto il subentro per le attività’ ricettive imprenditoriali?
Si, le  tipologie di subentro possono essere:
- cessione d’azienda
- contratto di affitto d’azienda
- contratto di affitto di ramo d’azienda
- mortis causa
- fusione/scissione societaria  (con cambio di partita IVA)


Quali sono le tipologie di attività ricettive?
Sulla base della legge della Regione Lazio 6 agosto 2007, n. 13 le strutture ricettive si distinguono nelle seguenti tipologie:
• Strutture ricettive alberghiere: alberghi, dipendenze alberghiere e residence
• Strutture ricettive extralberghiere: guest house o affittacamere, case per ferie, ostelli per la gioventù, hostel o ostelli, bed & breakfast gestiti in forma imprenditoriale, case e appartamenti per vacanze gestite in forma imprenditoriale
• Strutture ricettive all’aria aperta: camping e villaggi turistici

Giustissimo, ma non si parla di licenza Very Happy
avatar
Costantino
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 05.08.16

Tornare in alto Andare in basso

licenza

Messaggio  andrea a. il Dom Giu 11, 2017 6:07 pm

Giustissimo, ma non si parla di licenza.
ok allora come funziona..quando io vado al comune e mi autorizzano all'esercizio dell'attività non mi danno una licenza? Nel caso delle vendite, che leggo on line, cosa vendono ..solo l'avviamento e la stigliatura e mobilio?

andrea a.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Daniele il Lun Giu 12, 2017 9:47 am

andrea a. ha scritto:Giustissimo, ma non si parla di licenza.
ok allora come funziona..quando io vado al comune e mi autorizzano all'esercizio dell'attività non mi danno una licenza? Nel caso delle vendite, che leggo on line, cosa vendono ..solo l'avviamento e la stigliatura e mobilio?
Per un B&B si puo' parlare di "vendita" solo nel caso si tratti anche dell'immobile, in tutti gli altri casi secondo me si tratta solo di aria fritta.......... Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
E lo dico per esperienza personale fatta anni fa............ affraid affraid affraid affraid affraid
avatar
Daniele
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 03.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Costantino il Lun Giu 12, 2017 1:44 pm

Daniele ha scritto:
andrea a. ha scritto:Giustissimo, ma non si parla di licenza.
ok allora come funziona..quando io vado al comune e mi autorizzano all'esercizio dell'attività non mi danno una licenza? Nel caso delle vendite, che leggo on line, cosa vendono ..solo l'avviamento e la stigliatura e mobilio?
Per un B&B si puo' parlare di "vendita" solo nel caso si tratti anche dell'immobile, in tutti gli altri casi secondo me si tratta solo di aria fritta.......... Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
E lo dico per esperienza personale fatta anni fa............ affraid affraid affraid affraid affraid


lol! lol! lol!
avatar
Costantino
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 05.08.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  sifnos77 il Lun Giu 19, 2017 6:00 pm

Ciao a tutti, mi si è presentata l'occasione di prendere in gestione un b&b imprenditoriale già avviato in una località turistica nella provincia barese. Il B&B è nuovo composto da due unità abitative e ben posizionato come rating e la persona che lo sta cedendo mi chiede una cifra di 18000 euro per subentrargli nell'attività (l'affitto è di 900 euro), ma non so capire se quanto mi richiede è giusto. Avreste consigli/accorgimenti da darmi e informazioni in merito su come ben subentrare nella gestione?
chiedo soprattutto a Daniele che dice già di aver avuto un'esperienza personale in merito.

Vi ringrazio tantissimo per una vs celere risposta!

sifnos77
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Daniele il Lun Giu 19, 2017 11:32 pm

Allora, vediamo un po'..........qualche anno fa, a fine 2010, mia moglie Daniela ed una sua collega si erano stufate di cercare ogni anno un'occupazione estiva per i mesi in cui erano libere dal lavoro principale, visto che sono impiegate in una azienda che lavora per le scuole con contratto a part-time verticale........ Rimugina rimugina fu partorita l'idea di aprire un B&B, vista anche la zona in cui abitiamo che attira i turisti come mosche, e forti anche del fatto che io lavoravo da diversi anni in un albergo come responsabile notturno (il cosiddetto "Night Manager" Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy )
Inizialmente ci siamo messi in caccia di qualcosa gia' avviato, e neanche a farlo apposta abbiamo trovato una struttura gestita da una anziana signora che avendo aperto altri due B&B in centro citta' voleva cedere il suo primo B&B.
Si parlava di 7 camere, parte con bagno privato e parte con bagno in comune, cucina/sala colazione, una bellissima terrazza parzialmente coperta con relativi arredi interni ed esterni; la posizione era molto buona, appena fuori dal centro sul viale che porta al mare, ben servita dai mezzi pubblici e addirittura con un supermercato al piano terra dello stabile; il posizionamento sule varie OTA era molto buono, e le recensioni dei clienti molto lusinghiere..........
Visti i fatturati annuali la richiesta per il subentro non era neanche eccessiva, si parlava di circa 30.000 euro un poco trattabili.........
Ma al momento di chiudere definitivamente la trattativa sono cominciate a venire fuori le magagne: il proprietario dell'immobile voleva aumentare il canone d'affitto (era gia' 1900 euro mensili), da una verifica catastale spuntava fuori che tre delle camere erano totalmente abusive senza alcuna possibilta' di regolarizzazione, tutti i mobili e le attrezzature non erano del gestore ma del proprietario, la buonuscita avrebbe dovuto essere pagata in contanti senza alcun riscontro......... ed altre "piccole" amenita' del genere......... affraid affraid affraid affraid affraid
In conclusione, noi abbiamo continuato la nostra ricerca, il gestore ha chiuso la struttura e il proprietario e' rimasto in "braghe di tela" perche' e' venuto fuori che l'immobile non aveva neanche l'abitabilita'........ l'ultima volta. mesi fa, che sono passato da quelle parti la casa stava ancora "marcendo" allegramente, chiusa da anni..........
Quindi, OCCHIO!!!!!! La fregatura, specie per le attivita' come la nostra un po' atipiche, e' sempre in agguato!!!!!! Cool Cool Cool Cool Cool AUGURI!!!!!!
avatar
Daniele
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 03.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  sifnos77 il Mar Giu 20, 2017 10:44 am

Grazie tante Daniele per la cortese risposta; diciamo che nel vs caso non si capisce manco perchè la dolce signora vi abbia chiesto tutti quei soldi considerato che manco i mobili erano suoi. Diciamo che quanto capitatovi li avevo già messi in conto nelle verifiche ma grazie cmq perchè è sempre bene un confronto con chi ha già avuto esperienze prima di te. Se hai qualche suggerimento sarei sempre ben accetto ad ascoltare.

Grazie di nuovo.

sifnos77
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

cucina

Messaggio  andrea a. il Mar Giu 20, 2017 2:59 pm

Allora, facendo riferimento alla normativa regione lazio del 7 agosto 2015, si legge.."Art. 9
(Bed and Breakfast)
1. I Bed and Breakfast, di seguito denominati B&B, sono strutture che erogano
ospitalità per un massimo di novanta giorni consecutivi, dotate di un soggiorno di almeno 14 metri quadrati con annessa cucina o angolo cottura. "

Che significa? Che io sappia gli ospiti non possono cucinare, ma nemmeno questo è scritto da nessuna parte o almeno io non sono in possesso di qeusti documenti..la cucina fa parte della planimetria della casa adibita a beb però..?? si può far usare?? boh?

Se qualcuno è in possesso di qualche disposizione che affermi o smentisce tale cosa magari ne sarei grato..come al solito le leggi italiane invece di essre tali vanno interpretate!!!!

andrea a.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Licenza

Messaggio  Costantino il Mar Giu 20, 2017 6:30 pm

andrea a. ha scritto:Allora, facendo riferimento alla normativa regione lazio del 7 agosto 2015, si legge.."Art. 9
(Bed and Breakfast)
1.  I  Bed  and  Breakfast,  di  seguito  denominati  B&B,  sono  strutture  che  erogano  
ospitalità  per  un  massimo  di  novanta  giorni  consecutivi,  dotate  di  un  soggiorno  di  almeno 14 metri quadrati con annessa cucina o angolo cottura.  "

Che significa? Che io sappia gli ospiti non possono cucinare, ma nemmeno questo è scritto da nessuna parte o almeno io non sono in possesso di qeusti documenti..la cucina fa parte della planimetria della casa adibita a beb però..?? si può far usare?? boh?

Se qualcuno è in possesso di qualche disposizione che affermi o smentisce tale cosa magari ne sarei grato..come al solito le leggi italiane invece di essre tali vanno interpretate!!!!

E' appena stato pubblicato sul bollettino regionale, il nuovo regolamento della Regione Lazio:

http://www.anbba.it/Media/Default/Documenti%20PDF/2017-3669.pdf
avatar
Costantino
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 05.08.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: licenza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum