Delucidazioni

Nuovo Argomento   Rispondi all'argomento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Delucidazioni

Messaggio  GabriPisi il Lun Lug 17, 2017 4:20 pm

Buonasera a tutti Voi gestori di B&B!

Mi chiamo Gabriella e sto valutando assieme a mio marito Salvatore, siamo della ROMAGNA, ma siamo disposti a spostarci in altre regioni!  
Al momento siamo in una condizione economica precaria per colpa di un fallimento aziendale (non nostro)...
Abbiamo pensato di metter su famiglia in una nostra piccola attività.
Per nostra fortuna nella nostra visione di vita i soldi non sono tutto, ma stare assieme e amarci si! bisou
Perciò stiamo valutando 3 tipi di attività inerenti alle nostre esperienze:
- Gastronomia alimentare (in un paesino di 4000 abitanti)
- B&B senza P.IVA
- Pensione per animali
Al momento non disponiamo di grossi capitali, ma quello che vorremmo capire prima di intraprendere un nuovo percorso di vita sono le POSSIBILITA' DI RIUSCITA..

Perciò ci rivolgiamo a Voi per sapere tutto sulla gestione familiare di un B&B senza P.IVA..
1) Quali tasse sono previste? ( INAIL - INPS - IRPEF - TASSA SUI RIFIUTI )
2) Dobbiamo avere una cucina specifica? Se si, come deve essere regolamentata? Perchè noi  vorremmo anche cucinare alimenti non confezionati...
3) La residenza deve essere nel B&B o possiamo avere anche il domicilio poco distante per essere reperibili?
4) I controlli che vengono fatti nel B&B, possono anche avvenire nella mia abitazione?
5) I lavori straordinari di manutenzione di elettrodomestici, mobilio, elettrici, idraulici ecc.. devono essere fatti tutti con SCIA da ditte esterne o ci si può arrangiare da soli?

Grazie mille per le vostre eventuali risposte! Very Happy

Gabry e Salvo

GabriPisi
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Delucidazioni

Messaggio  Roberta Lepschy il Lun Lug 31, 2017 1:30 am

Non  è  facile  dare  delle  risposte  precise,  perchè  ogni  regione  è  regolamentata  in  modo  diverso.  quindi  a  seconda  del  luogo  in  cui  sceglierete  di  stare  dovrete studiarvi  la  normativa  regionale (in  alcune  zone   è  assolutamente  vietato  servire  prodotti  non  confezionati,  in  altre,  come  la Puglia, la  legge  lo  incoraggia,  ma  la  ASL poi  vuole cucine  a  norma  come  se  fosse  un  ristorante....

Anche  per  la  residenza  le  norme  cambiano.

Per  avere  la  SCIA  credo  invece  che  valga  dappertutto l'obbligo  di  presentare  la  planimetria della  struttura certificata  da  un  geometra e  una  sfilza  di  adempimenti  burocratici da  paura.
Ma  immagino  che  questo  succeda per  qualsiasi  attività  si  voglia  intraprendere.

 Le  tasse? affraid  sempre  troppe! Laugh
avatar
Roberta Lepschy
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 22.08.16

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum